1° DM Avis Cernusco – Vittoria sofferta ma meritata contro Gorgonzola

Campionato 1 Divisione Maschile Girone B – 15a giornata
03/02/2017 ore 21.15
Cernusco sul Naviglio, NUOVO PALASPORT COMUNALE – SUSSIDIARIA
Pallavolo Avis BK – Monza – US Argentia Pallavolo: 3-2
(22-25; 20-25; 25-18; 28-26; 15-7)

Pallavolo Avis Cernusco :  Meroni; Denti (K); Belloni; Caramenti; Grimoldi; Di Bella (L); Leone

Allenatore: Stefano Ricci
Dirigente Accompagnatore: Elisa Teruzzi

Cernusco sul Naviglio – Dopo una serie negativa di tre sconfitte consecutive i ragazzi di Cernusco cercano il riscatto nella partita di ritorno contro la giovane squadra di Gorgonzola.

1° Set – La partita comincia con la squadra di casa ancora influenzata dai postumi delle tre partite perse di seguito; l’efficienza in ricezione ne risente pesantemente, con palle che spesso non consentono a Meroni di armare il braccio di Grimoldi al centro ed invece costringono ad attacchi scontati su palla alta. Gli avversari, grazie ad un buon posizionamento del muro, riescono a rigiocare e a mettere a terra praticamente tutti i palloni attaccati dalla squadra di casa sia in fase di cambio palla che break point, complice un posizionamento a muro non efficace da parte dei ragazzi di Cernusco. Nonostante qualche sprazzo di bel gioco, soprattutto di esperienza, gli ospiti portano a casa il set in ventidue minuti.

2° Set – Le sbavature in ricezione ed in fase di difesa sono ancora protagoniste nel secondo set, come testimonia il parziale di 8-0 rifilato dagli ospiti ai padroni di casa sul 13 pari. Purtroppo la musica non cambia rispetto al primo set, con in più qualche ulteriore sbavatura in attacco per la squadra di casa. Con queste premesse gli ospiti riescono a portare a casa anche il secondo set, per di più con un divario di punteggio maggiore.

3° Set – Nel terzo set la squadra di casa riesce a mettere parzialmente a posto la ricezione, consentendo a Meroni di poter smistare i palloni in maniera meno scontata; la prestazione in attacco ne risente positivamente, con un attacco al centro che finalmente può dire la sua con i colpi potenti di Grimoldi e quelli di esperienza di Denti. Anche alla battuta la squadra di casa comincia ad essere più incisiva rispetto ai set precedenti. Complice una maggior fallosità in palleggio e a muro degli ospiti e la ritrovata voglia di difendere ogni pallone da parte dei ragazzi di casa, l’Avis porta a casa il set in scioltezza con punteggio di 25-18.

4° Set – Il quarto set testimonia un ottima prova corale della squadra di casa che, migliorando ancora in difesa, a muro e in battuta riesce ad impensierire maggiormente gli avversari. A causa di alcune imprecisioni in attacco e a muro verso la fine del set sembra che la partita possa essere chiusa dagli ospiti, ma Ricci & Co mettono in campo l’orgoglio e la voglia di aggredire il pallone, riuscendo a contenere la fuga avversaria. Il set termina in crescendo, con i ragazzi di Cernusco che riescono ad annullare tre set points agli avversari ed ad infilare la zampata finale che consente loro di concludere il set sul 28-26.

5° Set – Il quinto set è segnato da un ottima prestazione a muro da parte della squadra di casa, che con ben cinque muri punto nei primi sette punti scava un solco decisivo nel set e fa perdere agli avversari le poche sicurezze che erano rimaste dal set precedente. Galvanizzati dalla prestazione a muro e dall’assenza di idee dall’altra parte della rete i ragazzi della squadra di casa portano a casa set e partita opponendo un ottima difesa agli ultimi disperati colpi dell’Argentia, obbligando gli avversari a commettere alcuni errori che si rivelano decisivi per l’andamento del set.

Ribaltando il risultato dell’andata l’Avis sfoggia una grande prova di carattere e di squadra, rimontando l’iniziale vantaggio degli ospiti e concludendo la partita in crescendo.

Il prossimo appuntamento sarà giovedì 9 febbraio alle 21.15, con i ragazzi di Coach Ricci impegnati nel confermare il risultato dell’andata contro la formazione del GS SDS Arcobaleno di Cassina De’Pecchi. La partita si giocherà alla Tensostruttura comunale di Via Trieste 5 di Cassina.