1° DM Avis Cernusco – Ottima prova dei ragazzi che vincono fuori casa.

Campionato 1 Divisione Maschile girone B – 20a giornata
10/03/2017 ore 21,00
Milano Centro scolastico Unione Europea
Cem Torricelli – Pallavolo Avis BK – Monza : 0-3
(23-25: 17-25; 14-25)

Pallavolo Avis BK – Monza : Grimoldi, Meroni, Belloni, Denti (K), Tezzele, Caramenti.

Allenatore : Stefano Ricci
Dirigente accompagnatore : Giulio Cassis

Partita fuori casa per i ragazzi della Pallavolo Avis BK Monza che arrivano da un periodo caratterizzato da prestazioni altalenanti e una posizione in classifica di campionato che impone una scossa e un impegno particolare per ottenere 3 punti importanti. Gli avversari sono il Cem Torricelli, squadra già conosciuta negli anni passati e che ha sempre dato filo da torcere soprattutto quando ha giocato in casa: questa trasferta è infatti sempre stata sofferta per i nostri ragazzi che nei precedenti confronti spesso non sono riusciti ad esprimere il loro potenziale. Avendo questo in mente, coach Ricci richiede ai giocatori un’attenzione particolare per invertire la tendenza e fare una buona partita: le raccomandazioni riguardanti i giocatori più noti e “pericolosi”, il saluto e la partita comincia.

Il primo set è il tipico set in cui si studia l’avversario, si tenta di capire i suoi punti di forza e le sue debolezze: l’andamento del set lo conferma, in quanto nessuna delle due squadre riesce a distanziare l’altra. Inoltre, entrambe le squadre devono fare i conti con un arbitro particolarmente fiscale quando si parla di doppie e trattenute, per cui devono fare molta attenzione a come gestiscono la palla. Dopo un tira e molla che dura fino alla fine del set, il Cernusco conquista il primo set che si chiude con il punteggio di 23-25.

I ragazzi, consapevoli che un solo set non vale nulla se non se ne vincono altri, cominciano il secondo set con il morale alto. Dopo i primi scambi, il Cernusco riesce ad azzeccare giocate vincenti che lo fanno distaccare dagli avversari di qualche punto e danno modo di giocare in modo più rilassato con la consapevolezza di avere un minimo vantaggio da gestire: molto importanti gli attacchi dell’opposto Tezzele e del centrale Grimoldi che mettono in seria difficoltà gli avversari. I ragazzi gestiscono e incrementano il loro vantaggio fino alla fine del set, che si conclude con il punteggio di 17-25.

I Tigers sanno di poter giocare un buon terzo set e chiudere la partita ed entrano in campo con grande entusiasmo.La grande voglia di portare a casa i punti si riflette nel gioco dei ragazzi che in breve tempo riescono ad accumulare un vantaggio di 10 punti sugli avversari, dovuto anche ad alcune doppie da parte del palleggiatore avversario: al contrario, Meroni, il palleggiatore cernuschese, mantiene un tocco pulito che soddisfa l’occhio severo dell’arbitro. Proprio dopo che è stata acquisita questo margine di sicurezza, il Cernusco comincia a fare qualche errore di troppo che accorcia considerevolmente il distacco: a questo punto coach Ricci richiama all’ordine i ragazzi e chiede giocate semplici e pensate. I Tigers sono consapevoli che se l’avversario si esalta troppo può diventare molto pericoloso e annullare il distacco accumulato, per cui seguono il consiglio di gioco semplice dato dal coach e, riacquistata la sicurezza, premono l’acceleratore e chiudono il terzo set sul punteggio di 14-25, portando a casa la partita.

Una prestazione molto buona da parte dei ragazzi di Cernusco che, anche grazie al supporto del fedele pubblico, conquistano 3 punti importanti per il campionato: questo risultato darà sicuramente la carica alla squadra per il prossimo appuntamento in casa contro il Forza e Coraggio.