post

U12M AVIS CERNUSCO – Ai Tigrotti spuntano gli artigli

COPPA UNDER 12 Maschile SPRING – 7ª giornata
25 febbraio 2018 – ore 10:00
Concorezzo – PALESTRA COMUNALE
CENTEMERO CONCOREZZO vs PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: 2-1
(19-25; 25-15; 25-14)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Simone ARLATI, Massimo DEL TORRE, Tommaso GALBIATI, Diego PERAGINE, Andrea PISANI, Luca TICOZZI, Loris VIDONE (K).

1° allenatore: Matteo BONACINA

Dirigente accompagnatore: Paolo ARLATI

Se la sconfitta per 2-1 di settimana scorsa era amara per le occasioni mancate, quella di oggi invece, con lo stesso risultato è dolce. Perché i nostri ragazzi hanno fatto vedere progressi incoraggianti. Si sono viste schiacciate, qualche buon muro, alcuni pregevoli scambi e salvataggi (o tentativi di salvataggi) pieni di grinta. L’atteggiamento di chi quella palla proprio non la vuole fare cadere. E poi si è visto molto di più lo spirito di squadra. Insomma, qualcosa si muove.

Il primo set lo portiamo a casa con una rimontona. In avvio l’atmosfera si scalda con una bella schiacciata di Del Torre e un murone di Pisani. In vantaggio sul 3-7, becchiamo però un parziale di 9-0 da parte dei padroni di casa che ci cacciano sotto e si portano sul 12-7. I nostri non crollano e tengono i concorezzesi a portata di tiro. Si arriva sul 19-16 per loro. Coach Bonacina chiede ai ragazzi un cambio di tattica e lo ottiene. Un micidiale controparziale di 0-9 dei nostri ragazzi (Pisani in battuta) e il primo set è in cassaforte.

Nel secondo ce la giochiamo, ma siamo sempre sotto e i padroni di casa riescono a tenerci a distanza. Peragine firma due ottimi punti, quello del 12-5 per i concorezzesi e poco dopo quello del 12-8. Bella schiacciata di Pisani per il 16-11. Poi però i nostri avversari scappano e, nonostante gli scambi siano quasi sempre molto combattuti, riescono a portarsi sul 22-11, ipotecando la vittoria della frazione. Che arriva poco dopo. 25-15 per loro.

Dimenticare l’agitazione in spogliatoio.

L’ultimo gioco è simile. Reggiamo il confronto fino all’11-9 per loro. Poi un “cannoneggiamento” di battute al veleno e qualche errore di ricezione ci fanno crollare. Concorezzo vola sul 20-9 e diventa imprendibile. Finisce 25-14. Ma senza troppi rimpianti.

Nonostante il risultato la partita è da considerarsi molto positiva. Contro avversari con prestanza fisica superiore i nostri Tigrotti hanno dimostrato di avere un buon controllo dei fondamentali e questo insieme ai consigli, non solo ascoltati ma anche finalmente attuati, di coach Bonacina hanno fatto la differenza. Solo la solita “agitazione da partita” non ha permesso di ottenere un esito più favorevole. Insomma si sono visti i risultati del lavoro in palestra.

Ascoltare, Applicare, Raggiungere lo scopo!

Si torna sotto rete giovedì 01/03/2018 alle ore 18:00 contro la Bracco Pro Patria alla palestra dell’Istituto Tecnico Commerciale “Besta” di via don Calabria 16 a Milano.

(dal nostro corrispondente gT – photo by AA.VV.)

Pronti!

Risveglio muscolare in atto.

Domenica mattina: così è se ci pare.