post

U14M AVIS CERNUSCO – I Tigrotti e la paura di vincere

Campionato Under 14 maschile (prima fase) girone B – 2a giornata

21 ottobre 2018 – ore 11:15


Cernusco sul Naviglio – NUOVO PALASPORT COMUNALE SUSSIDIARIA
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO vs A.S. PALLAVOLO CONCOREZZO: 1-3
(9-25; 22-25; 25-22; 18-25)
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Simone ARLATI (K), Massimo DEL TORRE, Tommaso FRIGERIO, Samuele GENESIO, Daniel MAGGIO, Giulio MANERA, Andrea PISANI, Alessandro PRINA, Leonardo RIZZI, Pietro SANGALLI, Loris VIDONE, Alessandro ZINNI.
1° allenatore: Matteo BONACINA

Dirigente accompagnatore: Paolo ARLATI

Cernusco sul Naviglio: seconda di campionato con l’attesa di vedere continuità contro la formazione di Concorezzo.
Primo set e … niente. Niente voglia, niente, gioco, niente entusiasmo e conseguentemente si perde 9-25.
Un coach Bonacina abbastanza incredulo del non gioco sprona i suoi ragazzi: ”Cancellate il primo set, andate in campo e fatemi vedere come giocate a pallavolo in allenamento”. La reazione c’è, il gioco comincia a vedersi e soprattutto la grinta fa capolino. Si prosegue appaiati e solo sul finale i padroni di casa si arrendono 22-25.
Un coach più soddisfatto ora incita i Tigrotti, ha visto i limiti degli avversari e attua delle disposizioni in campo che hanno il loro effetto: ricezioni e difese girano molto meglio e mettono in condizione il palleggio di poter avere sempre due soluzioni. Ecco il riscatto! Gli ospiti ne escono frastornati e il 25-22 termina con un urlo liberatorio.
Il  quarto set vede i padroni di casa colpire da tutti i reparti: battute insidiose scardinano la ricezione avversaria, i ragazzi continuano a mettere in pratica i continui suggerimenti che arrivano da bordo campo ed un parziale di 13-5 fa ben sperare. Ma arriva probabilmente un calo di tensione insieme alla paura di vincere, gli avversari crescono mentre i Tigrotti calano il ritmo. Si chiude con i Tigrotti che perdono 18-25.
I Tigrotti hanno perso più che gli avversari aver vinto. Rispetto alla partita precedente ci hanno creduto di meno è questo il rammarico di un Coach Bonacina che a fine incontro dice “La partita si è giocata in 3 set, il primo set è non è da considerare, negli altri ho visto quantomeno un cambio di atteggiamento. Per vincere bisogna anche crederci.”
Forza Tigrotti! Credeteci, siete sulla strada giusta per la svolta.
Prossima partita a casa dello ZEROQUATTRO VOLLEY RED domenica 28/10/2018 ore 11:00 presso la palestra della SCUOLA MEDIA A.GRAMSCI.
(dal nostro corrispondente pA – photo by pM/sZ)