post

U13M AVIS CERNUSCO – Battuta di arresto

Campionato Under 13 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 2° giornata
4 novembre 2018 – ore 9.30
Cernusco sul Naviglio, palestra sussidiaria Centro sportivo via Buonarroti
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO vs GONZAGA MILANO: 0-3
(15-25; 9-25; 12-25)

edf

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Nicolò Toto, Andrea Pisani (k), Tommaso Galbiati, Leonardo Rizzi, Pietro Sangalli, Massimo Del Torre, Cristiano Arrigoni, Nicolò Balzan, Stefano Melzi, Luca Ticozzi, Loris Vidone, Andrea Levratto.
Allenatore: Matteo Bonacina.
Dirigente accompagnatore: Paola Casiraghi.

Brutta sconfitta interna, dopo lo scoppiettante esordio della prima giornata, per la nostra U13 contro i pari età del Gonzaga Milano. La prima mattina della domenica probabilmente non giova ai nostri ragazzi, che faticano a carburare. I meneghini fanno bene il compito: servono, ricevono e schiacciano. I padroni di casa vanno invece sempre in difficoltà: sono fermi sulle loro posizioni, si muovono poco, si trovano a rincorrere i palloni, tentando sovente salvataggi impossibili e non riescono quasi mai a impostare un attacco.

Tra nuovi e vecchi si deve ancora creare l’amalgama, ma sembra mancare anche lo spirito. Di fronte alla maggiore coesione e precisione degli avversari, i nostri si perdono invece che reagire. La dimostrazione è data dai ragazzi convocati anche per la partita successiva di U14, dove accendono il motore e si trasformano letteralmente.
Il primo set sembra inizialmente combattuto, ma è solo per i primi 6 punti. Poi il Gonzaga saluta e se ne va fino a uno sconfortante + 13. A questo punto i cernuschesi, complici anche alcuni errori in cui incappano gli avversari, sembrano essere mossi dall’orgoglio e infilano una serie di punti consecutivi. Si arriva al 24-15 per gli ospiti, prima del colpo di grazia.
Il ritorno in campo, invece di essere la prosecuzione del sussulto finale del primo, segna piuttosto il definitivo Ko per i nostri ragazzi . Errori banali, palle non chiamate, fanno sì che il Gonzaga in men che non si dica si porti sul 18-8, per poi chiudere il discorso poco dopo sul 25-9.
L’ultima frazione è quasi la fotocopia della precedente. I milanesi la dominano sin dalle prime battute e la chiudono con un eloquente 25-12.
Si torna sotto rete domenica 18 novembre alle 17.30 sul campo dei Diavoli rosa black a Brugherio, al centro Cremonesi di via XXV Aprile.
(dal nostro corrispondente gT)