post

U13M AVIS CERNUSCO – Partita a tratti.

Campionato Under 13 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 5^ giornata
9 dicembre 2018 – ore 10:00
Segrate –  palazzetto via XXV Aprile 
POWERVOLLEY REVIVRE vs PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: 3-0
(25-13; 25-10; 25-18)
Pallavolo Avis Cernusco: Flavio COSTI, Nicolò TOTO, Andrea PISANI (K), Tommaso GALBIATI, Leonardo RIZZI, Pietro SANGALLI, Massimo DEL TORRE, Stefano MELZI, Luca TICOZZI, Loris VIDONE.
1° Allenatore: Matteo BONACINA
2° Allenatore: Marco CONTON
DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE: Paola CASIRAGHI
Usciamo con le ossa rotte dal palazzetto di Segrate. Tre set senza storia, ma dai quali occorre trarre più di un insegnamento.
E dire che il primo inizia in maniera scoppiettante. I nostri sembrano essere in partita. Una schiacciata di capitan Pisani ci porta in vantaggio 3-1. Sul servizio successivo Galbiati riceve magistralmente una palla impossibile. Un ace di Toto ci porta sul 5-2 in nostro favore. Subiamo la rimonta, ma poi una schiacciata di Del Torre ci fa rimettere la testa avanti. Insomma, sembra una bella partita combattuta. Poi iniziano a emergere gli errori e i nostri si sfaldano come neve al sole. I segratesi del Revivre Milano si portano sul 14-7 e da qui diventano implacabili. Mettono in fila un punto dietro l’altro lasciando agli ospiti solo le briciole. Il primo set si chiude 25-13.
Si passa al secondo. Si spera che i ragazzi abbiano resettato tutto e siano tornati in campo con la carica giusta. Invece è la prosecuzione del primo. I nostri avversari ricevono bene, riescono quasi sempre a ributtare la palla dall’altra parte del campo. A volte con bravura, a volte anche con fortuna. Ma sembrano più squadra. Ad ogni modo, dopo un avvio shock, con un 4-1 per i segratesi, i cernuschesi sembrano ritrovare la grinta e recuperano fino al 7-7. E’ però il solito fuoco fatuo. Da lì in  poi non c’è più partita. Non vediamo quasi più la palla e finisce 25-10.
Ultima frazione sulle stesse note delle due precedenti. Partenza promettente dei cernuschesi che poi cedono di schianto. Bella schiacciata di Costi per l’1-3 ospite. Quindi ne arriva una imperiale di Pisani per il 2-4. Pregevole pallonetto sempre di quest’ultimo per il 6-6. Un’altra schiacciata di Costi fa 9-8 per i padroni di casa. Il punto numero 9 per i cernuschesi è firmato da un bel colpo di Toto (11-9 Segrate). Su errore loro arriva il 10. Sembra il risveglio e invece qui i nostri ragazzi si perdono. Errori nostri e buoni colpi degli avversari fanno sì che in un battibaleno Segrate arrivi al match point sul 24-13. Qui arriva il canto del cigno degli ospiti che infilano cinque colpi consecutivi e risalgono fino al punto numero 18. Quando sembra che anche i segratesi abbiano perso la trebisonda, arriva però il punto partita.

Tutti negli spogliatoi. Ma prima una lunga “lavata di capo” da parte di coach Bonacina.
La prossima partita di campionato si giocherà in casa il 13/01/2019 alle ore 09:30 contro A.S.D. DESIO VOLLEY BRIANZA.
(dal nostro corrispondente gT – photo by aF)