post

U13M AVIS CERNUSCO – Comunque ci si prova.

Campionato Under 13 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 10ª giornata
10 febbraio 2019 – ore 9.30
Cernusco sul Naviglio – Palestra sussidiaria comunale VIA BUONARROTI.
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO vs Diavoli rosa black: 0-3
(11-25; 11-25; 10-25)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Nicolò TOTO, Giacomo PEREGO, Andrea PISANI, Massimo DEL TORRE, Luca TICOZZI, Loris VIDONE, Alessandro PRINA (K).

1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Paola CASIRAGHI

Lo 0-3 era già previsto prima ancora che la gara iniziasse. Si sapeva che i Diavoli Rosa black di Brugherio erano superiori ai nostri ragazzi dell’Under 13. Soprattutto visto che oggi questi erano rimaneggiati dalle numerose defezioni: sul campo si sono presentati solamente in sette degli undici convocati. Tuttavia alcuni episodi, soprattutto nell’ultimo set, hanno lasciato un po’ più di amaro in bocca rispetto a quanto ci si aspettasse. Alcuni punti sono stati davvero sciupati. Non avrebbero cambiato le sorti della partita, ma avrebbero testimoniato più coesione, concentrazione e voglia di combattere su ogni pallone.

Primo set senza storia. Rimaniamo in scia fino al 6-10, grazie anche a una buona schiacciata di Pisani. Poi i brugheresi prendono il largo e scappano fino al 7-19. Rompe il digiuno una bella schiacciata di Del Torre, imitato poco dopo da Toto per il 10-20. Perdiamo uno scambio bellissimo e lunghissimo con due grandi salvataggi per il 10-21. Infine, dopo l’11-21 la luce si spegne e finisce 11-25.

Stesso punteggio per il secondo set, ma con andamento completamente diverso. Dopo il nostro 1-0, i Diavoli rosa infilano nove punti consecutivi, che mandano a tappeto i nostri. Grazie agli errori avversari arriviamo al 4-10. Quindi un’altra mitragliata di punti brugheresi, che volano sul 4-17. Solo ora i padroni di casa tirano fuori un po’ di convinzione, con un ace di Pisani e una schiacciata di Prina. Si arriva al 9-17. I Diavoli rosa riprendono la marcia e si portano sul 10-24. Riusciamo ancora mettere un punto noi, prima della chiusura del set.

Nell’ultimo gioco siamo alle corde. Partiamo con uno 0-10 terrificante. Poi indoviniamo qualche schiacciata con Pisani, Del Torre, Ticozzi e ancora del Torre. Sul 5-20 si gioca per puro allenamento. Toto ne schiaccia un’altra e così fa ancora Pisani poco dopo. Bellissimo il colpo di Vidone per l’8-22. Arriviamo a 10 grazie a un paio di regali loro. Poi finisce qui.

Si torna in campo il 24 febbraio nella tana del Lissone volley team, nella palestra Piermarini di via Bernini.

(dal nostro corrispondente gT – photo by cR)