post

U12M AVIS CERNUSCO – Una sconfitta un po’ così.

Campionato Under 12 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 10ª giornata
17 MARZO 2019 – ore 9.30
Cernusco sul Naviglio palazzetto dello sport centro sportivo comunale via Buonarroti.
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO VOLLEY MILANO 1-2
(13-25; 18-25; 25-20)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Diego PERAGINE, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.
1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO

Sconfitta indolore dal punto di vista della classifica, ma che amareggia per come è maturata. Due set buttati letteralmente al vento, prima di tornare con la testa in campo e portarsi a casa l’ultimo.

L’assenza di Toto ci costringe a giocare con gli uomini contati. Ma non è senz’altro questo che può giustificare un black out generale in avvio di partita. Errori in ricezione a ripetizione, qualcuno anche in servizio e l’incapacità soprattutto di costruire un gioco offensivo irretiscono i nostri e galvanizzano gli avversari, che invece gestiscono bene la palla e attaccano con continuità. La barca affonda subito e dopo le prime battute i monzesi si portano sul 6-13, costringendo coach Bonacina a un primo time out. I ragazzi ne escono ancora frastornati e finiscono sul 7-16. Il set è un’agonia. Da segnalare un ace di Levratto e un murone di Costi, ma finisce ingloriosamente 13-25.

Il secondo gioco è invece una tela di Penelope: costruiamo qualcosa in più, ma poi lo disfiamo nello scambio successivo. Così una schiacciata corta di Ticozzi, due di Costi e una di Del Torre non ci consentono di controllare la partita. Ci troviamo anzi sul 13-14 quando arriva un nuovo black-out che ci fa incassare punti a ripetizione. Finiamo sotto 17-24. Inutile un time out di Bnacina Finiscse 18-25.

La resurrezione arriva all’ultimo set. I nostri entrano più carburati e lottano con più convinzione. Così colpiamo con le schiacciate di Del Torre, Costi e Peragine. La fortuna ci arride anche con un paio di ace fotrtunosi. Certo attaccando con decisione si mettono gli avversari in difficoltà. Così le loro schiacciate dimiuiscono e il nostro gioco rinasce. Sul 13-8 pipe vincente di Del Torre, murone di Costi ed ace ancora di Del Torre. Qualche punto monzese e poi riprendiamo a macinare gioco: tocco corto di Galbiati, scambio lunghissimo da paura ma portato a casa, pipe di Costi e siamo sul 22-14. Il ritrono degli avversari fa tremare visti i primi due set: salgono a 18, ma poi riprendiamo la marcia. Sul 24-18 ci annullano due set poit fino alla schiacciata finale di Ticozzi. Finisce 25-18.

Prossimo appuntamento domenica 24 marzo a casa del Powervolely Milano a Segrate, contro i primi in classifica.

(dal nostro corrispondente gT)