post

U12M AVIS CERNUSCO – Ancora una vittoria.

Campionato Under 12 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 10ª giornata
7 aprile 2019 – ore 10
Bresso palestra della scuola secondaria comunale Alessandro Manzoni via Patellani.
TAGLIABUE CASE BRESSO – PALLAVOLO AVIS CERNUSCO 0-3
(6-25; 20-25; 14-25)


PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Diego PERAGINE, Nicolò TOTO, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.

1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO

Una vittoria facile, mai messa in discussione, sciupata un po’ però, soprattutto nel secondo set, dalle solite amnesie che arrivano quando vediamo la strada completamente in discesa.

Poco da dire sul primo gioco che inizia con due ace di Balzan. Sull’1-3 va in battuta Ticozzi e vi rimane per quattordici punti consecutivi. Merito, tra l’altro, di due ace, tre schiacciate perentorie di Del Torre, un bel tocco corto di Galbiati e uno di Costi. La sequenza riparte sul 2-17 con quest’ultimo a servizio. Ottimi la sua pipe del 2-20 e il suo ace per il 2-21. Il set finisce con un 6-25 senza storia.

Tutt’altro registro invece nella seconda frazione. Pensiamo forse di avere la gara in tasca e invece i bressesi prendono coraggio e approfittano di alcuni momenti di sbandamento dei cernuschesi. Così rimaniamo sempre avanti, ma con gli avversari molto vicini, se non attaccati. Sul 4-4 una pipe di Costi e una bellissima schiacciata di Galbiati ci fanno riprendere vantaggio. Prendiamo un po’ di margine successivamente sul 5-7, quando infiliamo quattro punti consecutivi (bello il tocco di Toto per il 5-10). Sul 7-13 sembra che abbiamo ritrovato un po’ di equilibrio, invece lasciamo riavvicinare i padroni di casa che arrivano fino al 14-16. Coach Bonacina spende allora il suo secondo time out per ricordare ai ragazzi che nello sport l’avversario non va mai sottovalutato. Il rientro sotto rete è incoraggiante: tra un colpo di Toto, un ace di Peragine e una schiacciata di Costi riprendiamo la marcia. Sul 16-23 subiamo però un nuovo recupero dei bressesi che mettono tre punti. I nostri ottengono subito dopo la possibilità di quattro set point. Sul 20-24 una schiacciata di Ticozzi chiude i conti.

Molto meglio l’ultimo gioco. Iniziamo a spron battuto. Un ace di Toto, uno di Ticozzi, un missile di Del Torre, un ace e una pipe di Costi ci portano sul 2-10. Qui registriamo una pausa e lasciamo avvicinare i coraggiosi padroni di casa (che hanno il merito di migliorare nettamente la ricezione) fino al 6-10. Poi riprendiamo la marcia tornando a costruire gioco con numerose schiacciate. Ci portiamo sul 6-14 quando i bressesi si rifanno sotto fino all’11-15. Da quel momento i nostri ragazzi non sbandano più e riprendono in mano saldamente il timone del match. Finisce 14-25.

Ultima gara sabato 13 aprile alle 15 in casa contro l’Asd città di Opera.

(dal nostro corrispondente gT – photo by vF)