post

U12M AVIS CERNUSCO – L’ultima di campionato con vittoria.

Campionato Under 12 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 11ª giornata
13 aprile 2019 – ore 11.30

CERNUSCO SUL NAVIGLIO – palestra sussidiaria centro sportivo comunale via Buonarroti
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO – ASD CITTA’ DI OPERA 3-0
(25-14; 25-18; 25-21)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Diego PERAGINE, Nicolò TOTO, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.

1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO

Chiudiamo il campionato U12 con una vittoria per 3-0 replicando contro l’Asd Città di Opera il successo dell’andata. Ma questa volta il risultato è stato più sofferto e i nostri ragazzi, nell’ultima frazione, hanno dovuto anche dimostrare di saper riprendere la partita in mano quando sembrava sfuggire.

Primo set in scioltezza con i nostri subito in fuga. Costruiamo bene gioco e in breve ci troviamo a controllare comodamente l’incontro sul 16-4. Protagonista in questa prima fase soprattutto Costi, che si è messo in evidenza con due belle schiacciate e un tocco velenoso ravvicinato. Coach Bonacina deve solo limare le imperfezioni, ricordando a chi riceve di rendere sempre il pallone il più possibile giocabile per permettere successivamente di decidere come attaccare e non essere costretti a colpi prevedibili. La frazione si chiude senza patemi sul 25-14. Da citare una pipe imprendibile e un murone di Del Torre, un pallonetto di Ticozzi, una schiacciata di Peragine e due colpi da maestro di Costi, davvero determinante in questo primo gioco.

La seconda frazione vede salire in cattedra Del Torre che con tre schiacciate in avvio ci premette di acquisire subito un margine di vantaggio confortevole. Sul 12-2 il risultato sembra già in ghiacciaia e inizia qualche imprecisione, soprattutto legata a palloni non chiamati. Tuttavia non mancano le buone giocate. Costi si produce in una schiacciata che annichilisce gli avversari, Toto trova l’ace, Del Torre indovina un’altra pipe. Gli ospiti infilano qualche punto nel finale e finisce 25-18.

Il terzo set inizia invece come non ti aspetti ed è quello più interessante. Costi, Ticozzi e Del Torre schiacciano, ma sono avanti i ragazzi di Opera, che anzi, sul 7-8 trovano quattro punti consecutivi. Ticozzi si fa male ed esce lasciando il posto a Balzan. Toto con un colpo perentorio cerca di suonare la carica, ma gli ospiti si portano sul 9-14. Qui i nostri tirano fuori la grinta e ingranano la marcia iniziando a martellare: inizia proprio Balzan con un ace, poi arrivano una schiacciata di Galbiati e una di Costi, dopo un’azione prolungata. Li agguantiamo sul 15-15 con un ace di Del Torre, ma non ci fermiamo. Arrivano tre schiacciate di Costi e un pallonetto di Del Torre. Superiamo e salutiamo. Arriviamo sul 21-15. Ora però la fatica per lo sforzo compiuto si fa sentire e così gli operesi si rifanno sotto, anche con colpi di pregevole fattura. Trovano cinque punti consecutivi e ci sono addosso: 21-20. Coach Bonacina chiama il tempo e riordina le idee ai ragazzi. Il ritorno in campo è di quelli con la giusta carica: i padroni di casa si producono in un ultimo sforzo e portano in porto la partita.

Chiudiamo il girone al secondo posto, dietro la locomotiva Segrate che ha vinto tutti gli incontri per 3-0. Bravi ragazzi! Ed ora testa e gambe al concentramento!

Date concentramento seconda fase Volley S3 U12M

(dal nostro corrispondente gT – photo by cP e vF)