post

U12M AVIS CERNUSCO – L’ultima di campionato con vittoria.

Campionato Under 12 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 11ª giornata
13 aprile 2019 – ore 11.30

CERNUSCO SUL NAVIGLIO – palestra sussidiaria centro sportivo comunale via Buonarroti
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO – ASD CITTA’ DI OPERA 3-0
(25-14; 25-18; 25-21)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Diego PERAGINE, Nicolò TOTO, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.

1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO

Chiudiamo il campionato U12 con una vittoria per 3-0 replicando contro l’Asd Città di Opera il successo dell’andata. Ma questa volta il risultato è stato più sofferto e i nostri ragazzi, nell’ultima frazione, hanno dovuto anche dimostrare di saper riprendere la partita in mano quando sembrava sfuggire.

Primo set in scioltezza con i nostri subito in fuga. Costruiamo bene gioco e in breve ci troviamo a controllare comodamente l’incontro sul 16-4. Protagonista in questa prima fase soprattutto Costi, che si è messo in evidenza con due belle schiacciate e un tocco velenoso ravvicinato. Coach Bonacina deve solo limare le imperfezioni, ricordando a chi riceve di rendere sempre il pallone il più possibile giocabile per permettere successivamente di decidere come attaccare e non essere costretti a colpi prevedibili. La frazione si chiude senza patemi sul 25-14. Da citare una pipe imprendibile e un murone di Del Torre, un pallonetto di Ticozzi, una schiacciata di Peragine e due colpi da maestro di Costi, davvero determinante in questo primo gioco.

La seconda frazione vede salire in cattedra Del Torre che con tre schiacciate in avvio ci premette di acquisire subito un margine di vantaggio confortevole. Sul 12-2 il risultato sembra già in ghiacciaia e inizia qualche imprecisione, soprattutto legata a palloni non chiamati. Tuttavia non mancano le buone giocate. Costi si produce in una schiacciata che annichilisce gli avversari, Toto trova l’ace, Del Torre indovina un’altra pipe. Gli ospiti infilano qualche punto nel finale e finisce 25-18.

Il terzo set inizia invece come non ti aspetti ed è quello più interessante. Costi, Ticozzi e Del Torre schiacciano, ma sono avanti i ragazzi di Opera, che anzi, sul 7-8 trovano quattro punti consecutivi. Ticozzi si fa male ed esce lasciando il posto a Balzan. Toto con un colpo perentorio cerca di suonare la carica, ma gli ospiti si portano sul 9-14. Qui i nostri tirano fuori la grinta e ingranano la marcia iniziando a martellare: inizia proprio Balzan con un ace, poi arrivano una schiacciata di Galbiati e una di Costi, dopo un’azione prolungata. Li agguantiamo sul 15-15 con un ace di Del Torre, ma non ci fermiamo. Arrivano tre schiacciate di Costi e un pallonetto di Del Torre. Superiamo e salutiamo. Arriviamo sul 21-15. Ora però la fatica per lo sforzo compiuto si fa sentire e così gli operesi si rifanno sotto, anche con colpi di pregevole fattura. Trovano cinque punti consecutivi e ci sono addosso: 21-20. Coach Bonacina chiama il tempo e riordina le idee ai ragazzi. Il ritorno in campo è di quelli con la giusta carica: i padroni di casa si producono in un ultimo sforzo e portano in porto la partita.

Chiudiamo il girone al secondo posto, dietro la locomotiva Segrate che ha vinto tutti gli incontri per 3-0. Bravi ragazzi! Ed ora testa e gambe al concentramento!

Date concentramento seconda fase Volley S3 U12M

(dal nostro corrispondente gT – photo by cP e vF)

post

U12M AVIS CERNUSCO – Ancora una vittoria.

Campionato Under 12 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 10ª giornata
7 aprile 2019 – ore 10
Bresso palestra della scuola secondaria comunale Alessandro Manzoni via Patellani.
TAGLIABUE CASE BRESSO – PALLAVOLO AVIS CERNUSCO 0-3
(6-25; 20-25; 14-25)


PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Diego PERAGINE, Nicolò TOTO, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.

1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO

Una vittoria facile, mai messa in discussione, sciupata un po’ però, soprattutto nel secondo set, dalle solite amnesie che arrivano quando vediamo la strada completamente in discesa.

Poco da dire sul primo gioco che inizia con due ace di Balzan. Sull’1-3 va in battuta Ticozzi e vi rimane per quattordici punti consecutivi. Merito, tra l’altro, di due ace, tre schiacciate perentorie di Del Torre, un bel tocco corto di Galbiati e uno di Costi. La sequenza riparte sul 2-17 con quest’ultimo a servizio. Ottimi la sua pipe del 2-20 e il suo ace per il 2-21. Il set finisce con un 6-25 senza storia.

Tutt’altro registro invece nella seconda frazione. Pensiamo forse di avere la gara in tasca e invece i bressesi prendono coraggio e approfittano di alcuni momenti di sbandamento dei cernuschesi. Così rimaniamo sempre avanti, ma con gli avversari molto vicini, se non attaccati. Sul 4-4 una pipe di Costi e una bellissima schiacciata di Galbiati ci fanno riprendere vantaggio. Prendiamo un po’ di margine successivamente sul 5-7, quando infiliamo quattro punti consecutivi (bello il tocco di Toto per il 5-10). Sul 7-13 sembra che abbiamo ritrovato un po’ di equilibrio, invece lasciamo riavvicinare i padroni di casa che arrivano fino al 14-16. Coach Bonacina spende allora il suo secondo time out per ricordare ai ragazzi che nello sport l’avversario non va mai sottovalutato. Il rientro sotto rete è incoraggiante: tra un colpo di Toto, un ace di Peragine e una schiacciata di Costi riprendiamo la marcia. Sul 16-23 subiamo però un nuovo recupero dei bressesi che mettono tre punti. I nostri ottengono subito dopo la possibilità di quattro set point. Sul 20-24 una schiacciata di Ticozzi chiude i conti.

Molto meglio l’ultimo gioco. Iniziamo a spron battuto. Un ace di Toto, uno di Ticozzi, un missile di Del Torre, un ace e una pipe di Costi ci portano sul 2-10. Qui registriamo una pausa e lasciamo avvicinare i coraggiosi padroni di casa (che hanno il merito di migliorare nettamente la ricezione) fino al 6-10. Poi riprendiamo la marcia tornando a costruire gioco con numerose schiacciate. Ci portiamo sul 6-14 quando i bressesi si rifanno sotto fino all’11-15. Da quel momento i nostri ragazzi non sbandano più e riprendono in mano saldamente il timone del match. Finisce 14-25.

Ultima gara sabato 13 aprile alle 15 in casa contro l’Asd città di Opera.

(dal nostro corrispondente gT – photo by vF)
post

U12M AVIS CERNUSCO – Si perde ma ce la si gioca.

Campionato Under 12 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 11ª giornata
24 MARZO 2019 – ore 11-00
Segrate palazzetto dello sport Via XXV Aprile.
POWERVOLLY MILANO – PALLAVOLO AVIS CERNUSCO 3-0
(26-24; 25-22; 25-16)
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Diego PERAGINE, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.
1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO

Ci presentiamo ad affrontare la capolista carichi e con la motivazione giusta. Infatti subito in avvio di partita una schiacciata e un ace di Costi e un murone di Del Torre ci portano sul 4-1 per noi. In un battibaleno però i segratesi ci acciuffano. Coach Bonacina chiama il tempo e quando i ragazzi rientrano in campo riprendono a martellare. A dare il la è una schiacciata di Peragine.  Andiamo sull’11-5. I padroni di casa non demordono e ci rosicchiano punti. Arriviamo al 13-14 per noi, quando Bonacina chiede il time out per la seconda volta. Il gioco riprende con un murone di Costi e una schiacciata di del Torre. I ragazzi sembrano avere la marcia giusta. Un ace di Costi ci porta sul 15-19 per noi. Poi i padroni di casa si rifanno sotto e si portano a un punto. Si gioca con l’elastico: i nostri ragazzi riallungano subito dopo e grazie anche a due ace consecutivi di Del Torre vanno sul 18-23. Forse il Powervolley non era mai stato così in difficoltà. Rosicchiano ancora qualcosa. Sul 21-23 Del Torre schiaccia e sembra che ormai una meritata e importante vittoria di un set  contro la capolista sia cosa fatta. Non è così, perché  segratesi ci annullano due set point e si portano a un punto di distanza. Sul 23-24 tutto il palazzetto è al vertice della tensione. Lo scambio potrebbe essere decisivo ed è prolungato. Poi Peragine alza per Toto che schiaccia. La palla rimbalza a terra. Mamme e papà provenienti da Cernusco esplodono di gioia. Purtroppo è solo un wishful thinking, perché il direttore di gara  alza le mani: la palla è fuori. Nemmeno il tempo di riprendersi che i padroni di casa, bravissimi a mantenere i nervi saldi,  infilano il punto 25 e il 26 che chiude il gioco. Ci sentiamo come se ci avessero sfilato la torta mentre stavamo per addentarla, ma a mente fredda possiamo gioire lo stesso  perché è stato comunque un gran bel set.

Il secondo gioco è simile, ma in questi caso i segratesi sono sempre avanti. Si combatte punto a punto fino al 14-12 per il Powervolley. Da segnalare un autentico fulmine scagliato da Costi (dopo due pipe consecutive annullate dai  segratesi), un sagace tocco corto di Toto e una pipe di Del Torre. La panchina di Segrate chiama time out per cercare di trovare la soluzione, il modo per prendere un margine di vantaggio. Ma non c’è nulla da fare: le due squadre restano incollate fino ala fine. Due bombe, una di Costi e un’altra di Del Torre, fanno capire ai padroni di casa che anche noi sappiamo ruggire. Dal 22-19 perdiamo un po’ contatto, ma non moliamo. Finisce 25-22. Altro set ben giocato.

L’ultima frazione riparte come se la precedente non si fosse interrotta. E’ una battaglia su ogni pallone che va avanti senza soluzione di continuità. Bello un tocco corto di Gabiati per il 4-7 per noi, così come la schiacciata di Toto per il 5-8. Peragine con una schiacciata fa il 14-15. Da qui iniziamo a commettere qualche errore in più, mentre i segratesi prendono coraggio e mettono sei punti consecutivi. Sul 22-15 c’è ancora tempo per una pipe di Del Torre. Poi il set finisce 25-16.

Prossimo impegno domenica 7 aprile nella palestra della Scuola primaria di via Bologna a Bresso contro il Tagliabue case Bresso.

(dal nostro corrispondente gT)
post

U12M AVIS CERNUSCO – Una sconfitta un po’ così.

Campionato Under 12 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 10ª giornata
17 MARZO 2019 – ore 9.30
Cernusco sul Naviglio palazzetto dello sport centro sportivo comunale via Buonarroti.
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO VOLLEY MILANO 1-2
(13-25; 18-25; 25-20)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Diego PERAGINE, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.
1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO

Sconfitta indolore dal punto di vista della classifica, ma che amareggia per come è maturata. Due set buttati letteralmente al vento, prima di tornare con la testa in campo e portarsi a casa l’ultimo.

L’assenza di Toto ci costringe a giocare con gli uomini contati. Ma non è senz’altro questo che può giustificare un black out generale in avvio di partita. Errori in ricezione a ripetizione, qualcuno anche in servizio e l’incapacità soprattutto di costruire un gioco offensivo irretiscono i nostri e galvanizzano gli avversari, che invece gestiscono bene la palla e attaccano con continuità. La barca affonda subito e dopo le prime battute i monzesi si portano sul 6-13, costringendo coach Bonacina a un primo time out. I ragazzi ne escono ancora frastornati e finiscono sul 7-16. Il set è un’agonia. Da segnalare un ace di Levratto e un murone di Costi, ma finisce ingloriosamente 13-25.

Il secondo gioco è invece una tela di Penelope: costruiamo qualcosa in più, ma poi lo disfiamo nello scambio successivo. Così una schiacciata corta di Ticozzi, due di Costi e una di Del Torre non ci consentono di controllare la partita. Ci troviamo anzi sul 13-14 quando arriva un nuovo black-out che ci fa incassare punti a ripetizione. Finiamo sotto 17-24. Inutile un time out di Bnacina Finiscse 18-25.

La resurrezione arriva all’ultimo set. I nostri entrano più carburati e lottano con più convinzione. Così colpiamo con le schiacciate di Del Torre, Costi e Peragine. La fortuna ci arride anche con un paio di ace fotrtunosi. Certo attaccando con decisione si mettono gli avversari in difficoltà. Così le loro schiacciate dimiuiscono e il nostro gioco rinasce. Sul 13-8 pipe vincente di Del Torre, murone di Costi ed ace ancora di Del Torre. Qualche punto monzese e poi riprendiamo a macinare gioco: tocco corto di Galbiati, scambio lunghissimo da paura ma portato a casa, pipe di Costi e siamo sul 22-14. Il ritrono degli avversari fa tremare visti i primi due set: salgono a 18, ma poi riprendiamo la marcia. Sul 24-18 ci annullano due set poit fino alla schiacciata finale di Ticozzi. Finisce 25-18.

Prossimo appuntamento domenica 24 marzo a casa del Powervolely Milano a Segrate, contro i primi in classifica.

(dal nostro corrispondente gT)

post

U12M AVIS CERNUSCO – Vittoria mai messa in discussione.

Campionato Under 12 S3 6×6 Maschile (spring) girone B – 9ª giornata
5 marzo 2019 – ore 17,45
CERNUSCO SUL NAVIGLIO, palestra sussidiaria centro sportivo comunale via Buonarroti
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO – GONZAGA MILANO 3-0
(25-12; 25-11; 25-18)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Nicolò Matias TOTO, Diego PERAGINE, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.
1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO
Vittoria mai messa in discussione, nonostante una giornata non brillante dei nostri ragazzi. Gli avversari del Gonzaga infatti ci mettono spirito, simpatia, entusiasmo contagioso e grinta, ma ancora devono crescere. Commettono ancora molti errori e così i cernuschesi hanno gioco facile a portare a casa i tre set, pur senza brillare. Da segnalare l’esordio a tempo pieno di Balzan, che prende il posto del febbricitante Del Torre e si rende autore di una prova incoraggiante, ben sostenuto dai compagni di squadra.
Coach Bonacina si rende conto sin dalla prima frazione che non è serata e così striglia i suoi per gli errori, le disattenzioni e la mancanza di prontezza che fa arrivare in ritardo o con sufficienza sui palloni. Come un cocchiere, tira le briglie finché non vede il carro tornare in carreggiata. Solo allora dice “Ora state giocando a pallavolo” e si gode con più tranquillità gli ultimi punti del set. Per la cronaca siamo sempre avanti, ma, come si diceva, errori e disattenzioni fanno restare i milanesi vicini fino al 12-10. Da evidenziare una schiacciata tennistica lungolinea di Toto e una di Costi. Poi i nostri ragazzi iniziano a giocare e infilano con facilità diversi punti. Il 22-12 è firmato da Galbiati, che dà vita a una sorta di contenzioso aperto personale con gli avversari: dopo due schiacciate consecutive salvate, alla terza non perdona e chiude lo scambio. Il 23-12 arriva da una pipe di Costi. Infine portiamo a casa il 24 e il 25.
 
Nel secondo set si rivedono un po’ di pasticci, ma lo liquidiamo in men che non si dica, grazie a un Costi che si prende la squadra sulle spalle e mette a segno due schiacciate e un tocco di prima. Il finale dice 25-11.
Ultimo gioco invece paradossale. Il Gonzaga parte bene e si porta sul 5-1. Le parti si sono invertite: sono i nostri a non sapere più ribattere e ributtare la pala dall’altra parte della rete. Poi Costi suona la carica con una schiacciata che annichilisce i milanesi. Iniziamo a risalire. Galbiati si rende protagonista di uno show con sei schiacciate consecutive (ma lo scambio purtroppo lo portano a casa gli avversari). Tuttavia torniamo in pista: grazie a una schiacciata di Toto ci portiamo sull’8-9. Sbandiamo ancora e perdiamo qualche punto. Sul 9-12 va in battuta Ticozzi e non si scolla più da lì: il Gonzaga sbanda e subisce otto punti consecutivi. Sul 18-13 (bel tocco corto di Costi) arrivano altri errori che fanno risalire gli avversari fin quasi all’aggancio. Siamo 18-17. Coach Bonacina non riesce quasi più ad arrabbiarsi. Così ci pensa il solito Costi a risvegliare i suoi con una schiacciata e due ace. Finisce 25-18. Gioco, partita e incontro.
Prossima gara domenica 17 marzo alle 9.30 in casa con i cugini nella galassia Vero Volley del Volley Milano.
(dal nostro corrispondente gT – photo by cR)
post

U12M AVIS CERNUSCO – Ancora una vittoria.

Campionato Under 12 S3 6×6 Maschile (spring) girone B – 9ª giornata
3 marzo 2019 – ore 17,45
Milano, palestra scuola secondaria di primo grado “Leone Tolstoj” via Zuara
VITTORIO VENETO VISCONTEO VERDE – PALLAVOLO AVIS CERNUSCO 0-3
(5-25; 10-25; 13-25)
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Nicolò Matias TOTO, Diego PERAGINE, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.
1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO
Partita senza storia quella in via Zuara nella tana del Vittorio Veneto verde. I nostri avversari sono ancora all’inizio del loro cammino nel mondo del volley e ci fanno venire in mente i primi allenamenti e le prime partite dei nostri.
Primo set completamente in discesa. Il primo punto dei padroni di casa arriva sullo 0-6. Il resto del  gioco procede sulla stessa falsariga. Da segnalare due belle schiacciate di Toto, una di Del Torre, che si è esibito anche in una pipe, e un bel tocco corto di Galbiati.
Nel secondo gioco diminuiscono i punti ottenuti dagli errori altrui e aumentano quelli per meriti nostri, anche se concediamo qualcosa in più. Galbiati, Del Torre, Costi e Toto vanno a segno a ripetizione con schiacciate, pipe e tocchi di prima sotto rete. Bene anche in ricezione, dove va segnalato un bellissimo salvataggio in bagher di Ticozzi su una palla che sembrava perduta. Finisce 10-25 per i cernuschesi.
Poco da raccontare anche del terzo set, se non che commettiamo qualche errore in più. Grandissima schiacciata di Peragine subito in avvio. Poi il solito Del Torre martella gli avversari a suon di schiacciate. E come se non  bastasse lui ci si mette anche Levratto, uno degli ultimi “acquisti” di quest’annata sportiva, che sul 9-21 mette a segno il suo primo punto, sempre su schiacciata. Un colpo che ha l’effetto di galvanizzarlo: successivamente sembra trasformato e mostra molta più fiducia in se stesso. Finisce 13-25.
Si torna sotto rete il 5 marzo in casa con il Gonzaga Milano.
(dal nostro corrispondente gT)
post

U12 AVIS CERNUSCO – Vittoria sotto controllo.

Campionato Under 12 6×6 Maschile (prima fase) girone B – 9ª giornata
23 febbraio 2019 – ore 11.00
Opera, palestra scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri” via Papa Giovanni Xxiii
Asd Città di Opera – PALLAVOLO AVIS CERNUSCO 0-3
(16-25; 12-25; 14-25)
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Nicolò Matias TOTO, Diego PERAGINE, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolo’ BALZAN, Luca TICOZZI.
1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO
Partita convincente dei nostri ragazzi nella casa dell’Asd Città di Opera. Una vittoria ottenuta mostrando buoni spunti.
In realtà l’avvio fa pensare a tutt’altro tipo di gara, visto che andiamo subito sotto per 4-0. Subito dopo due schiacciate perentorie di Costi e Del Torre danno la sveglia. A quel punto tutta la squadra si scuote e inizia a creare un margine. Andiamo sul 7-10 per noi, ma subiamo subito dopo due punti degli avversari che si rifanno sotto. Seguono nove punti consecutivi dell’Avis Cernusco, tra i quali va segnalata un’ottima schiacciata di Ticozzi. I ragazzi dell’Asd Città di Opera non ci stanno e si riaccendono recuperando fino al 14-20. Poi i nostri riprendono la marcia e chiudono sul 16-25.
Molto bello, quanto a colpi, il secondo set. Subito in avvio si segnalano una pregevole schiacciata di Toto e una di Costi, così come un murone dello stesso Costi. In men che non si dica ci portiamo sul 2-11, approfittando di molti errori degli avversari, ma mostrando anche alcune giocate interessanti. Bello il tocco di Toto per il 3-14, così come quello di Galbiati per il 4-16. Poi è la volta dei soliti Del Torre e Costi che con due schiacciate del primo e una del secondo ci portano a vincere il set in scioltezza.
Il terzo parte come si era chiuso il secondo. Due imperiosi colpi di Costi ci portano sull’1-5. Quindi il calo di concentrazione. Iniziamo a commettere errori banali. I padroni di casa ne approfittano e per la prima volta arrivano a mettere la testa davanti portandosi sul 7-6 e poi sull’8-6. Recuperiamo la concentrazione e racimoliamo di nuovo punti. Ma non riusciamo a scollarci di dosso gli avversari che rimangono attaccati fino al 13-14. A quel punto i nostri ragazzi ingranano la marcia e infilano dieci punti consecutivi, tra cui due schiacciate di Costi, un ace di Ticozzi e una schiacciata di Del Torre. Sul 13-24 concendiamo ancora un punto e poi chiudiamo la partita.
Si torna sotto rete domenica pomeriggio, 3 marzo, quando i cernuschesi andranno a Milano a far visita al Vittorio Veneto Visconteo verde.
(dal nostro corrispondente gT)
post

U12M AVIS CERNUSCO – Brusca frenata.

Campionato VOLLEY S3 UNDER 12 MASCHILE – SPRING girone B – 4ª giornata
31 gennaio 2019 – ore 18.30
CERNUSCO SUL NAVIGLIO – PALESTRA SUSSIDIARIA , CENTRO SPORTIVO VIA BUONARROTI. 
PALLAVOLO AVIS CERNUSCO – POWERVOLLEY MILANO 2.0: 0-3
(20-25; 12-25; 20-25)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Nicolò TOTO, Diego PERAGINE, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolò BALZAN, Luca TICOZZI.

1° Allenatore: Matteo BONACINA
AssistentI: Marco CONTON, Simone TENCA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO
 Il riscaldamento è ben fatto e preciso. Si comincia con una serie di consigli tecnici che portano i ragazzi ad essere sicuri in campo. Si fanno i primi tre punti, dove da segnalare c’è una buona battuta di Ticozzi. I segratesi però non stanno a guardare e recuperano. Siamo 4-4. E’ un susseguirsi di cambi palla, fino all’8-8. Quindi battute efficaci e attacchi potenti di Costi, Toto e Ticozzi ci portano sul 15-13. Gli ospiti ci sorpassano e serve una schiacciata di Costi per riprenderli su 16 pari. Grande salvataggio di Del Torre che “spegne” un bell’attacco degli ospiti, i quali però si riportano poi in vantaggio. Questa volta ci pensa Toto con un gran colpo a tenerci vivi per il 18-19. Il momento è critico e i due coach spendono un time out a testa. Ce la giochiamo quasi fino alla fine, ma il set lo vincono loro.
Il secondo gioco è complicato: Del Torre e Costi schiacciano, ma i segratesi si tengono a distanza di sicurezza. Anzi, dal 5-8 ci ritroviamo al 5-13. Coach Bonacina chiama il time out. Costi schiaccia bene per il 6-14. Buona la pipe di Del Torre per l’11-23. Chiude il nostro score una bellissima schiacciata ancora di Costi per il 12-24. Poi gli ospiti chiudono i conti.
Ultimo set più combattuto. All’inizio guidiamo noi e ci portiamo sul 9-4. Qui si spegne incredibilmente il motore e subiamo rimonta e sorpasso: 11-13. Sull’11-16 time out di coach Bonacina. Gli avversari controllano nonostante una schiacciata e una pipe di Del Torre, un ace di Ticozzi e un pallonetto di Costi. Finisce 20-25.
“I nostri ragazzi si sono lasciati molto spaventare dalla stazza fisica degli avversari e dagli attacchi dei loro due migliori giocatori”, è il commento finale della dirigente Florio.
(dal nostro corrispondente gT)
post

U12M AVIS CERNUSCO – Altra importante vittoria

Campionato VOLLEY S3 UNDER 12 MASCHILE – SPRING girone B – 3ª giornata
26 gennaio 2019 – ore 18.00
Oratorio femminile San Biagio, via Manara 10 Monza
VOLLEY MILANO – PALLAVOLO AVIS CERNUSCO 0-3
(19-25; 24-26; 18-25)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Nicolò TOTO, Diego PERAGINE, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolò BALZAN, Luca TICOZZI.

1° Allenatore: Matteo BONACINA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO

Buona prestazione dei nostri ragazzi in quel di Monza, anche se meno convincente rispetto a quella di una settimana prima contro il Gonzaga Milano.

Si parte a spron battuto, approfittando anche di molti errori dei padroni di casa. In men che non si dica i nostri ragazzi volano sul 5-18. Rispetto alla scorsa settimana però, si vedono meno gioco e meno schiacciate. Infatti da quel momento subiamo una piccola rimonta: i cugini nella galassia del Vero volley si ritrovano e recuperano. I nostri si smarriscono e arrivano i pasticci. I monzesi salgono addirittura fino al 12-19. Poi i cernuschesi si riprendono e si portano sul 12-22. Si è a un passo dalla vittoria del set, ma i padroni di casa non mollano e si rifanno sotto. Sul 18-23 iniziamo a vedere le streghe. Poi arriva il 24. Loro azzeccano un altro punto e alla fine riusciamo a chiudere con un sospiro di sollievo.

Secondo set sconsigliato ai fragili di cuore, come si suole dire in questi casi. Loro partono male e i nostri fanno vedere qualche cosa di più: Ticozzi mette un ace, Toto schiaccia, così anche Del Torre e Costi. Arriviamo al 3-14 che fa sentire tranquilli. Ma è un errore. Anche in questa seconda frazione i padroni di casa si svegliano in ritardo e poi iniziano a rimontare. Sull’8-18 però, il traguardo sembra ormai sicuro. Ma qui esce fuori la grinta dei monzesi che propongono più schiacciate e un bel muro. Racimolano così punti a raffica. Li vediamo avvicinarsi pericolosamente. Si portano sul 12-20, poi sul 15 -21. Torniamo a vedere le streghe sul 19-21. A questo punto riusciamo a portarci sul 19-24. Sembra fatta, con cinque set-point a disposizione. Invece ci facciamo riprendere sul 24-24. I nostri per fortuna non si fanno prendere dallo sconforto e mettono finalmente i due punti che servono a portare a casa la seconda frazione. Ma che paura.

L’ultimo set segue lo schema dei precedenti, ma è meglio giocato e viene conquistato con tranquillità. Schiacciano bene Costi, Del Torre e Toto e voliamo sul 3-12. Come accaduto nelle prime due frazioni a questo punto c’è il ritorno dei padroni di casa, ma questa volta li teniamo a distanza. Dal 6-18 risalgono fino all’11-18. I nostri riprendono la marcia e arrivano al 12-22. Nuova rimonta monzese con cinque punti di fila. Sembra il preludio del remake del secondo set. Ci portiamo sul 17-23. Rispondono con una schiacciatona per il loro diciottesimo punto. Ma questa volta è l’ultimo. I nostri ragazzi vanno a chiudere in scioltezza set e partita.

(dal nostro corrispondente gT)

post

U12M AVIS CERNUSCO – Buona la seconda.

Campionato VOLLEY S3 UNDER 12 MASCHILE – SPRING girone B – 2ª giornata
20 gennaio 2019 – ore 12.30
MILANO – ISTITUTO GONZAGA VIA VITRUVIO 41.
GONZAGA MILANO GIALLA – PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: 0-3
(10-25; 8-25; 19-25)

PALLAVOLO AVIS CERNUSCO: Flavio COSTI, Nicolò TOTO, Diego PERAGINE, Tommaso GALBIATI, Massimo DEL TORRE (K), Nicolò BALZAN, Luca TICOZZI.

1° Allenatore: Matteo BONACINA
2° Allenatore: Simone TENCA
Dirigente Accompagnatore: Valentina FLORIO

Partita dai due volti. Bello, aggressivo, tutto coraggio quello dei primi due set, titubante e con qualche incertezza del passato l’ultimo, che pure non è mai stato in discussione.
Ma andiamo con ordine. La differenza tecnica tra le due squadre c’è e si vede. Tuttavia i nostri ragazzi prevalgono soprattutto per meriti propri, trascinati da un Costi e soprattutto da un Del Torre in grande spolvero. Nel primo set le schiacciate cernuschesi annichiliscono e intimoriscono gli avversari: prima Toto, poi proprio la premiata ditta Costi-Del Torre, uno con un bel colpo, l’altro con una bordata, e quindi Peragine creano un ampio varco tra le due formazioni. In men che non si dica i nostri sono sul 20-3. Solo nell’ultima parte del set i nostri ragazzi si calmano un po’ e concludono controllando 25-10.
Il secondo set è la fotocopia del primo. Toto schiaccia due volte magistralmente, Del Torre alza all’indietro per la schiacciata di Costi dalla parte opposta del campo e manda in visibilio mamme e papà. Toto, anche lui in forma oggi, si ripete. I meneghini ci capiscono poco e crollano. Dopo un autentico fulmine di Del Torre siamo sul 20-6 per i nostri. C’è ancora tempo per una schiacciata di Galbiati e un ace ancora di Del Torre, incontenibile. Portiamo a casa la frazione 25-8.
Il terzo set sembra suonare la stessa musica: Costi e Del Torre colpiscono a ripetizione. Grande anche una schiacciata di Peragine. Sul 17-5 per i nostri ragazzi però, qualcosa traballa. Il Gonzaga incomincia a infilare qualche punto e le certezze dei primi due giochi iniziano a vacillare. Commettiamo errori, regaliamo punti e rischiamo di subire la rimonta. Arriviamo al 15-21 per noi. Una perentoria schiacciata di Costi per il 15-22 ha il pregio di spegnere gli entusiasmi degli avversari, che iniziavano a sognare l’impresa. Tuttavia non mollano. Alla fine ci pensa il solito Del Torre a chiudere i conti. Finisce 19-25.
Prossimo match ancora in trasferta il 26 gennaio all’oratorio femminile San Biagio di via Manara a Monza contro il Volley Milano

Classifica U12M

(dal nostro corrispondente gT – photo by AAVV)