post

Il Vero Volley Network continua a crescere, firmate due nuove convenzioni

Sempre di più. Il Vero Volley Network accoglie con piacere due nuove società: ufficializzate nella mattinata odierna alla Candy Arena le convenzioni con Torretta Volley Livorno e Polisportiva Dilettantistica Sant’Antonio di Genova. La firma è arrivata in presenza del Presidente Alessandra Marzari ed il responsabile del progetto Claudio Bianchi.

Torretta Volley nasce nel 1961 nella parrocchia di San Giuseppe di Livorno rappresentando, ad oggi, un punto di riferimento molto importante sul territorio. Sono più di venti le squadre, tra settore maschile e femminile, che vestono i colori gialloneri di Torretta; raccogliendo un ampio ed importante bacino di atleti dalla Serie D alle categorie dei più piccoli.

La società genovese è invece più giovane, nata nel 2011 su iniziativa di alcuni cittadini, conta già più di cinquecento soci, numerose collaborazioni e attività di carattere sociale per il quartiere. La sezione di pallavolo ha raggiunto numerose soddisfazioni, ottenendo dopo soli cinque anni la certificazione di qualità d’argento per l’attività giovanile. Sul campo, invece, la prima squadra maschile è approdata in Serie C vincendo il campionato di Serie D

Con questi nuovi ingressi sale a 49 il numero totale di società affiliate al Vero Volley Network, un numero destinato a crescere a testimonianza di un lavoro di costante impegno e qualità da parte del Consorzio. “Sono due società molto importanti, che accogliamo molto volentieri – ha dichiarato Claudio Bianchi, responsabile del progetto – con queste nuove convenzioni aumentiamo la nostra presenza in Liguria e Toscana, a testimonianza di un lavoro di continuità territoriale”.

Questa forma di scambio di competenze e di esperienze reciproche si conferma una delle opportunità e un autentico valore aggiunto offerti dal Vero Volley Network, un’iniziativa che all’interno del suo protocollo di collaborazione prevede per le società convenzionate anche la possibilità di partecipare a stage di lavoro con gli staff delle prime squadre del Consorzio, oltre a tutta un’altra serie di opportunità sotto il profilo del marketing e della comunicazione.