1DF – PRESTAZIONE SOTTO TONO DELLE BIANCORESSE

dsc_5351Campionato 1 Divisione Femm. Girone F – 7a giornata
24/11/2016 ore 21.15
Lissone, scuola elementare via A.Moro
Ristorantino Lissone – Polisportiva di Nova Milanese
(25-18; 17-25; 25-16; 25-16)

Polisportiva di Nova Milanese: 1 Maestri G.(L), 7 Felici E., 8 Beric N., 9 Camagna M., 10 Zago M.(K), 12 Novati A., 13 Buscemi C., 14 Mariani A., 16 Naranzi C., 18 Novati V.,19 Patuzzo F., 21 Brajato A.

1° allenatore: Serrapica Michele
Dirigente Accompagnatore: Menin Eldo

Lissone – La PdN scende sul campo del Ristorantino Lissone, squadra che staziona al centro classifica con un sestetto di qualità e qualche giocatrice di spicco, Nova si dovrà esprimere al massimo per conquistare punti importanti dopo le ultime due prestazioni negative.

Dopo un inizio di match equilibrato, ma altalenante nel punteggio (5-3, 7-9), è la squadra di casa che vince sette degli otto scambi nella fase centrale del set (14-10) a conclusione di una serie di attacchi positivi contro una difesa novese spesso in affanno e si porta decisamente avanti, ma il distacco viene ben presto annullato con caparbietà dalla PdN (16-16). Lissone non demorde e con una convincente reazione corale allunga prima di un paio di lunghezze(20-18) e poi inanellando un filotto di cinque punti vince il primo parziale per 25-18.

Anche la seconda frazione, dopo un avvio bilanciato (5-6), vede la formazione novese ingranare una marcia in più e con due filotti di sei punti, intervallati da uno solo delle lissonesi (6-18), nonostante i due break chiesti senza fortuna dall’allenatore di casa, la PdN ipoteca il secondo set. Nel finale un piccolo calo di tensione consente in parte un recupero della squadra di casa, ma le ospiti si aggiudicano agevolmente il secondo set con il punteggio di 17-25.

Nel terzo set le casalinghe partono forte e si trovano avanti per 5-0, Nova non decolla e manca di incisività sotto rete, al contrario di Lissone che trova quasi sempre la traiettoria vincente nelle zone  di campo lasciate scoperte dal sestetto novese, il vantaggio resta rassicurante per la formazione di casa (10-5, 15-11), un serie positiva di cinque punti delle casalinghe annulla le residue speranze della PdN di rientrare in partita, sul 20-11 per Lissone è un gioco chiudere il set per 25-16  e riportarsi in vantaggio per due a uno.

Anche nel quarto set Nova parte in sordina e Lissone ne approfitta per andare sul 5-1, una buona reazione della PdN annulla il gap, sul 5-5 di nuovo le ragazze di casa allungano, sul 9-6 il coach Serrapica chiama il primo tempo per scuotere la squadra, al rientro la situazione non  cambia, tanto che è costretto ad utilizzare presto anche il secondo time-out sul 15-9, le novesi non danno però la sensazione di saper reagire ed il set si trascina senza troppi sussulti all’epilogo, malgrado l’innesto di un paio di cambi novesi, Lissone conquista con merito la partita, finale 25-16 dopo un’ora e tre quarti di gioco.

La PdN ha offerto nell’occasione una prestazione sotto tono, anche se dopo avere impattato  il set, ci si attendeva una prova di orgoglio per dare una scossa alla classifica ed al morale, così purtroppo non è stato per una carenza realizzativa sotto rete che ha penalizzato spesso la squadra nei momenti decisivi, solo con tanto lavoro in palestra e maggior coesione del gruppo sarà possibile colmare questa lacuna. Un plauso alla formazione di casa che ha offerto invece  spunti tecnici di buona fattura, mantenendo a lungo il match su buoni ritmi.

La prossima partita delle novesi sarà venerdì 2 dicembre alle ore 21.15. La 8. giornata del girone di andata si giocherà contro la Sampietrina GSO presso la palestra di via Venezia – Nova Milanese. Vi aspettiamo come sempre numerosi…

(dal nostro corrispondente Eldo Menin)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *