U16F HTC Rondò Muggiò – Vittoria al tie break contro il SANDA VOLLEY

HTC_U16_1ritorno (2)U16 Femminile – Prima fase – Girone O – 8° giornata
03/12/2016 – ore 15.30
Monza, Palestra Elisa Sala – Via Clementi
Pallavolo Rondò Muggiò – A.S.D. SANDA VOLLEY S:  3-2
(28-26; 19-25; 33-35; 25-17; 18-16)

HTC Rondò Muggiò: Camilla Oggioni – Alessia Masini – Ginevra Barbaglia – Sara Ventura – Marta Della Torre – Giorgia Di Blasio – Sara Calastri – Sofia Natale – Federica Chiodi – Martina Cosentino – Margherita Imeri- Carlotta Fossati

Primo allenatore: Stefania Fumian
Secondo allenatore: Veronica Cazzaniga
Dirigente: Monica Portinari

Monza – Prima giornata del girone di ritorno, le ragazze del Muggiò reduci dalla sconfitta contro la Libertas di Sesto, affrontano sul campo di casa la formazione della Sanda Volley contro cui avevano perso nell’esordio di andata.

PRIMO SET:  Alessia Masini (K) – Ginevra Barbaglia – Camilla Oggioni (Libero) – Marta Della Torre – Sara Ventura – Giorgia Di Blasio – Martina Cosentino.

Due ace avversari, una invasione in attacco e altri errori portano in sofferenza il Muggiò all’apertura del match (0-6). Poi le ragazze del Muggiò, che sembrano un motore Diesel, raggiungono la temperatura ideale e rimontano le avversarie con 4 punti a segno di cui tre su battuta di Giorgia (5-6). Malore per una giocatrice della squadra ospite sul 7 a 7. Le formazioni giocano punto a punto fino al 10-11, poi il Sanda prova l’allungo aiutato da errori grossolani delle biancoblu e l’allenatrice della squadra di casa ferma il gioco (15-20). I consigli non sembrano sufficienti e il Sanda arriva a un punto dalla chiusura del set in vantaggio di 6 punti. Il Muggiò prova la rimonta e una bella serie di battute di Martina e attacchi efficaci della formazione di casa portano le squadre in parità sul 24 a 24. L’idea che si possa chiudere il set a proprio favore fa circolare adrenalina positiva nelle ragazze del Muggiò, che riescono a piazzare punti decisivi e si aggiudicano il set su battuta di Giorgia 28-26.

SECONDO SET: Alessia Masini (K) – Ginevra Barbaglia – Camilla Oggioni (Libero) – Marta Della Torre – Sara Ventura – Giorgia Di Blasio – Martina Cosentino.

Anche il secondo set vede il Muggiò in difficoltà nella fase di inizio, in due minuti sotto di cinque punti (0-5). Poi rimonta del Muggiò e due punti in battuta di Ginevra portano in parità le formazioni (6-6). Il Sanda piazza una serie di attacchi e sul 8-13 il coach Fumian ferma il gioco per smuovere le sue giocatrici. Scambi poco entusiasmanti nella fase centrale del set, chi sbaglia meno aggiunge punti al tabellone ancora a favore delle avversarie in vantaggio di 5 punti (14-19). Entra Sara Calastri in palleggio al posto di Ginevra e Federica al posto di Sara Ventura. Il set si chiude a favore del Sanda 19-25.

TERZO SET: Margherita Imeri – Sara Calastri – Camilla Oggioni (Libero) – Marta Della Torre – Sara Ventura – Giorgia Di Blasio – Martina Cosentino.

L’allenatrice prova un cambio di formazione in apertura del terzo set con Sara Calastri in palleggio e Margherita in posizione centrale. Il gioco parte con scambi alla pari fino al 4-4poi è il Muggiò a provare a creare distanza senza però riuscire nell’intento e nuova parità sul 9-9. Gli scambi si fanno più lunghi e veloci ma è il Sanda ad essere più efficace. Time out per la squadra di casa sul 12-15. Un bel muro a uno di Margherita riporta il gioco in parità sul 15-15 e poi in vantaggio su schiacciata dell’opposto Sara Ventura. Fermo gioco del Sanda sul 18-16 e cambio, entra Alessia al posto di Margherita. Ancora in attacco il Muggiò con una bella schiacciata di Marta. Entra Sofia al posto di Sara V. La squadra ospite in svantaggio di 4 punti chiama il secondo time out sul 22 a 18, poi mette a segno due punti ed è ora la panchina di casa a chiamare il fermo gioco. La 74 del Sanda con una serie di servizi letali porta le squadre in parità sul 24 a 24. Nessuno vuole mollare nonostante la tensione faccia compiere errori da entrambe le parti e gioco in parità fino al 34 a 34. Due battute a segno chiudono il set a favore delle ospiti (33-35).

QUARTO SET: Margherita Imeri – Sara Calastri – Camilla Oggioni (Libero) – Marta Della Torre – Giorgia Di Blasio – Alessia Masini (K) – Sofia Natale.

Poca grinta e tanti errori delle biancoblu in questa quarta frazione di gioco e subito richiamo dell’allenatrice sul 2 a 8. Poi il risveglio e la distanza che si riduce sul time out del Sanda (10-12). Cambio entra Martina al posto di Margherita. Le ragazze di casa raggiungono le avversarie sul 12 a 12. L’allenatore del Sanda richiama le sue giocatrici sul 18 a 14, ma è il Muggiò a essere più incisivo in questa fase e chiude il set a suo favore sul 25 a 17, portando le squadre a disputarsi il tie break.

TIE BREAK:  Martina Cosentino – Sara Calastri – Camilla Oggioni (Libero) – Marta Della Torre – Giorgia Di Blasio – Alessia Masini (K) – Sofia Natale.

Tensione per questo primo tie break giocato. Parità fino al 5 a 5, poi cambio di campo sull’ 8 a 5 a favore del Muggiò e l’allenatore del Sanda chiama il tempo sul 9 a 5. Poco dopo è la panchina delle biancoblu a fermare il gioco per placare l’animo delle giocatrici dopo la decisione arbitrale di assegnare un punto alle avversarie per un attacco giudicato in campo. Le avversarie si avvicinano sul secondo Time out chiamato dal Sanda sul 12 a 10. Sul punteggio di 14 a 13, il coach del Muggiò sfrutta l’ultimo fermo gioco, ma il Sanda raggiunge la squadra di casa e il set rimane in parità fino al 16 a 16, quando provvidenzialmente le battute di Marta vanno a segno nel momento decisivo della gara. Si chiude il match con il Muggiò che si aggiudica set con il punteggio di 18-16.

Commento a caldo di coach Fumian. “Buono il risultato e buona la reazione delle ragazze che, spesso in sofferenza, sono riuscite a venirne fuori. Ancora troppi gli errori, spesso facciamo tutto noi sia i nostri punti sia quelli delle avversarie”.

Dal prossimo allenamento l’allenatrice dovrà lavorare proprio su questo aspetto se vorrà sperare nella risalita nella classifica del girone.

Il prossimo appuntamento è previsto per sabato 10 dicembre alle ore 17:30 presso la palestra della scuola media Leopardi a Segrate, dove le ragazze del Muggiò sfideranno la formazione dell’ A.S.D. Alba Segrate nella seconda giornata di ritorno.

Sempre FORZA PARIS!

Silvia

HTC_U16_1ritorno (1)