U16F HTC Rondò Muggiò – Vittoria da tre punti, ma serve più determinazione in campo!

_MG_0089U16 Femminile – Prima fase – Girone O –  9° giornata
10/12/2016 – ore 17.30
Segrate, palestra scuola media Leopardi – via S. Rocco
A.S.D. Alba Segrate – Pallavolo Rondò Muggiò:  1-3
(27-25; 12-25;21-25; 25-27)

HTC Rondò Muggiò: Camilla Oggioni – Alessia Masini – Ginevra Barbaglia – Sara Ventura – Marta Della Torre – Giorgia Di Blasio – Federica Chiodi – Martina Cosentino – Margherita Imeri- Carlotta Fossati

Primo allenatore: Stefania Fumian,
Dirigente: Monica Portinari

Segrate – Nella seconda giornata di ritorno le ragazze di Stefania Fumian sono impegnate fuori casa contro la formazione del Segrate penultima del girone a soli 3 punti. Le ragazze di coach Fumian sono a corto di due atlete, impegnate contemporaneamente nel campionato under 14, giocheranno senza libero, con Camilla Oggioni nel ruolo di opposto cercando di aggiudicarsi i tre punti necessari per risalire la classifica.

PRIMO SET:  Alessia Masini (K) – Ginevra Barbaglia – Camilla Oggioni – Marta Della Torre – Giorgia Di Blasio – Martina Cosentino.

Inizio con poca grinta e un film già visto in precedenti partite. 9 a 5 e chiamata del fermo gioco dell’HTC, che alla ripresa si porta in parità sul 10 a 10. L’incontro si fa più avvincente nella parte centrale ma le ragazze del Muggiò non riescono a mettere distanza nonostante si siano portate in vantaggio e il gioco si riporta in parità sul 17 a 17. E’ ora il Segrate a comandare il tabellone, nuovi consigli sul 20 a 17 da parte dell’allenatrice. Cambio entra Federica al posto di Giorgia. Anche il finale sembra un set già disputato, le ragazze del Muggiò riescono a piazzare una serie di attacchi e il gioco è in parità sul 24 a 24, ma il finale è favorevole alla squadra di casa che chiude 27 a 25 grazie alla battuta inafferabile della numero 37.

SECONDO SET: Alessia Masini (K) – Ginevra Barbaglia – Camilla Oggioni – Marta Della Torre – Giorgia Di Blasio – Martina Cosentino.

Si parte con la stessa formazione nel secondo set e il servizio passa nelle mani di Giorgia che piazza una bella serie e mette 6 punti di distanza. Le biancoblu hanno un gioco più incisivo e sbagliano decisamente meno allungando la distanza. Cambi tra le fila avversarie sul 7 a 19 e per noi entrano Margherita al posto di Martina e Federica al posto di Giorgia. Il set si chiude con largo vantaggio 12 a 25.

TERZO SET: Alessia Masini (K) – Ginevra Barbaglia – Camilla Oggioni – Marta Della Torre – Giorgia Di Blasio – Martina Cosentino.

In servizio Camilla in apertura del terzo set. HTC in vantaggio nei primi scambi ma le avversarie recuperano portandosi in parità sul 5 a 5. Buon gioco da entrambe le parti con nessuna delle formazioni che prevale sull’altra. Cambi per la squadra avversaria sul  14 a 18. Il Muggiò prova ad allungare fino a 15 a 20, poi un paio di incomprensioni tra le giocatrici fanno chiamare il fermo gioco alla Fumian e cambio, entra Federica al posto di Giorgia. A un punto dal set è il Segrate a fermare il gioco (21-24). Il set si conclude come in apertura, con la battuta di Oggioni a segno (21-25).

QUARTO SET: Alessia Masini (K) – Ginevra Barbaglia – Camilla Oggioni – Marta Della Torre – Giorgia Di Blasio – Martina Cosentino.

In vantaggio il Muggiò in questa apertura di quarto set. La Masini riesce a piazzare una bella serie di battute allungando le distanze 3 a 9. Le ragazze sono incisive negli attacchi. Cambio sul 7 a 13, entra Margherita al posto di Martina. Il Segrate subisce la nostra azione offensiva, ma poi sembra recuperare le forze e riaccorcia la distanza 12 a 17. Riproviamo l’allungo ma ancora il Segrate ci rimonta e nuovo fermo gioco di Fumian sul 18 a 20. Cambio, rientra Martina al posto di Margherita e sbaglia la battuta portando in parità le squadre sul 23 a 23, poi un recupero miracoloso del Segrate porta punto e vantaggio alla squadra avversaria. Chiusura al cardiopalmo, ma è l’HTC ad avere la meglio e si assicura il match chiudendo il set a suo favore sul 25 a 27.

Intervistata la palleggiatrice della squadra, Ginevra Barbaglia dichiara di aver regalato alle avversarie il primo set e di essere state in pericolo nel quarto, rischiando di dover disputare il tie-break. Conclude dicendo “Dobbiamo avere più grinta”.

Il prossimo appuntamento è previsto per domenica 18 dicembre alle ore 12.30 presso l’Istituto Gonzaga in via Vitruvio 41 a Milano, dove le ragazze dovranno affrontare la capolista del girone, A.S.D. Pallavolo Gonzaga Giovani.

Partita che si preannuncia difficile, comunque ora e sempre forza ragazze, FORZA PARIS!

Silvia

_MG_0066_MG_0002