3° DIV Zenith Rondò Muggiò – Ancora un tie-break con Monza Volley … ma questa volta vinciamo noi !!!

IMG_6138Campionato  3^ divisione U21 girone J
07-04-2017 ore 21,00
Monza Volley vs Zenith Rondò Muggiò
2-3  (25-21,  18-25, 25-19, 11-25, 7-15)

Zenith Rondò Muggiò: 3# Peronace, 7# Lacavalla,, 9# Dell’Orto, 10# Quaggia (L), 11# Rosa, 12# Mattioli, 16# Manzoni (K),18# Cesarini, 23# Greselin, 24# Di Paolo.

1° allenatore: Alteo Franchin
2° allenatore: Silvia Maffiolini

Monza –  In una palestra ai limiti del regolamento con una illuminazione giallognola che, soprattutto in una metà campo, non aiutava  nella gestione di palla, assistiamo ad una partita surreale che, alla fine, le nostre atlete portano a casa vincendo al tie-break.

Primo set in campo con Rosa-Peronace, come alzatrice-opposto, Manzoni-Greselin centrali, Lacavalla-Dell’Orto bande, Quaggia libero. Partenza subito in salita, le atlete di casa approfittano della nostra difficoltà di adattarci al terreno di gioco e si portano avanti di ben 4 punti. Sul 4-8 coach Franchin chiede time-out per cercare di riordinare le idee e al rientro in campo riconquistiamo palla. Rosa distribuisce bene i palloni mandando a punto tutti i suoi attaccanti e il set mantiene una sorta di equilibrio. Sul 18-22 altro time-out ma, niente da fare, al rientro in campo non si riesce a ribaltare il punteggio è veramente difficile gestire palloni senza la possibilità di recuperarli e il Monza si aggiudica il set.

Secondo set in campo con la stessa formazione del precedente. Con la testa ancora nel set precedente le nostre faticano a carburare e subiscono un parziale negativo che induce coach Franchin a chiedere sul 3-9 time-out. Colpo di spugna su quanto fatto finora e al rientro in campo tre attacchi vincenti di Peronace ci fanno avvicinare alle avversarie. Il set mostra una fase di gioco equilibrata fino al 10-13 quando un bellissimo lungo linea di Dell’Orto manda al servizio Greselin che, non fa ace ma serve 12 battute ingestibili dalle avversarie che rimandano nel nostro campo solo delle free per poi essere cecchinate da ogni parte dai nostri attaccanti. Sul 24-15 le nostre rallentano la pressione e concedono tre punti al Monza ma alla fine Rosa chiude il set in nostro favore con un pallonetto vincente.

Terzo set in campo con la stessa formazione. Si ritorna nella metà campo peggiore e si ritorna a faticare nella gestione della palla; a nulla servono i time-out chiamati sul 4-8 e 7-13 dal coach Franchin  le nostre continuano a commettere molti errori e falli che innervosiscono le nostre atlete in modo particolare Rosa che sul 7-16 subisce l’espulsione e lascia il suo posto a Di Paolo. Il gioco non cambia, si continua a sbagliare toccando più volte  il tetto e il divario diventa pesante. Una piccola speranza di recuperare il set l’abbiamo sul 10-22 quando un errore avversario manda Di Paolo in battuta, il suo turno di servizio è ottimo 9 le sue battute di cui due ace ma, alla fine, è Monza ad aggiudicarsi il set per 25-19.

Quarto set in campo con Di Paolo-Peronace, come alzatrice-opposto, Manzoni-Greselin centrali, Lacavalla-Dell’Orto bande, Quaggia. Le nostre non ci stanno, qualche errore lo commettono ancora ma reagiscono e decidono di forzare soprattutto al servizio. Sul 6-6 Dell’Orto va in battuta e, oltre ai due ace, manda nel campo avversario palloni che le monzesi possono solo gestire con delle free che le nostre trasformano in attacchi punto e ci troviamo avanti 14-6. Un invasione regala la palla a Monza ma subito la riconquistiamo con un attacco piazzato di Lacavalla. È il turno di Manzoni di forzare al servizio e ci ritroviamo avanti 20-8. Qualche piccolo errore fa guadagnare tre punti al Monza ma Peronace prima mura e poi va al servizio dove ci rimane fino a fine set quando un muro di Greselin chiude il parziale in nostro favore per 25-11

Quinto set in campo con la stessa formazione del quarto set. È l’ultimo set e le nostre vogliono chiuderlo in fretta e decidono di continuare a forzare la battuta, ogni turno di servizio fa male alle avversarie che non riescono a costruire e ad attaccare e così le rosse di Muggiò portano a casa i due punti vincendo velocemente per 15-7.

Commento del coach Silvia Maffiolini: ” …sapevamo che giocare su questo campo non sarebbe stato facile e nel primo set abbiamo pagato la non abitudine… nonostante questo siamo riuscite a portare a casa un’altra vittoria la 4 su 4 partite in questo girone di ritorno e proseguiamo la nostra risalita in classifica.”

 Prossimo appuntamento martedì 11 aprile ore 30,30 a Desio contro il Centro Sportivo Desiano

Monia