U18F Zenith Rondò Muggiò – Parte bene ma finisce col perdere contro Bollate

Campionato  U18 girone E
11-11-2017 ore 15,00
Zenith Rondò Muggiò vs Cassina Nuova Bollate 1-3
(25-19, 13-25, 23-25, 21-25)

Zenith Rondò Muggiò: 1# Gobbo (L), 3# Mauri, 6# Savinelli, 7# Lacavalla, 8# Terranova (L), 9# Dell’Orto (K), 11# Rosa, 15# Nasuti, 18# Selvatici, 19# Pizzi, 21# Errante, 24# Mininno.

allenatore: Alteo Franchin

Muggiò –  Peccato, prestazione poco convincente da parte delle nostre atlete che partono bene contro Bollate vincendo il primo set ma si lasciano andare in un calando prestazionale durante il resto della partita e lasciano la vittoria per 3-1 alle atlete ospiti.

Primo set in campo con Rosa-Mininno, come alzatrice-opposto, Mauri-Savinelli centrali, Lacavalla-Dell’Orto bande, Gobbo-Terranova liberi. Bell’inizio di gara, le due compagini in campo si danno subito battaglia facendo vedere anche una bella pallavolo. Il gioco rimane in equilibrio fino a metà set quando un attacco di Mininno e uno di Mauri ci fanno allungare di due punti, 16-14 time-out per Bollate. Si ritorna in campo e si ritrova momentaneamente l’equilibrio perché le nostre rimangono più convinte e si allunga ancora, 21-17 secondo time-out per Bollate. Le atlete di casa non perdono la concentrazione e i due successivi turni di battuta di Rosa e Dell’Orto che realizzano un ace ciascuno chiudono le sorti in nostro favore della prima frazione di gioco.

Secondo set in campo con Rosa-Mininno come alzatrice-opposto, Mauri-Savinelli centrali, Dell’orto-Selvatici bande, Gobbo-Terranova liberi. La frazione più brutta. Le nostre sembrano non entrate in campo, sbagliano l’impossibile e le sorti del set sono ben chiare da subito. Coach Franchin prova a dare una sterzata prima chiedendo time-out sul 8-13 e poi, sul 9-21 facendo entrare Errante su Selvatici  ma nulla da fare, il set è perso malamente .

Terzo set in campo con Rosa-Mininno come alzatrice-opposto, Mauri-Savinelli centrali, Lacavalla-Dell’orto bande, Gobbo-Terranova liberi. Il set dei punti interrogativi. Non si parte benissimo e sul 3-5 coach Franchin fa subito un cambio, Pizzi al posto di Savinelli Le nostre atlete sono arrabbiate per come sta procedendo la partita e sembrano determinate a riportarla  nell’andamento del primo set e, in parte, grazie anche a un turno di Battuta micidiale di Dell’Orto (5 ace consecutivi) tutto fa credere sia così, infatti il coach di Bollate è costretto a chiedere i due time-out ma, all’improvviso, senza capire perché, tutto si spegne, si comincia a sbagliare, non si attacca più in modo convincente, le atlete di Bollate entrano di prepotenza nel gioco tirando su tutti i palloni che arrivano nel loro campo e il set se lo aggiudicano le ospiti per 23-25.

Quarto set in campo con Nasuti-Mininno, come alzatrice-opposto, Mauri-Pizzi centrali, Lacavalla-Dell’orto bande, Terranova libero. Brutta partenza di set e ci troviamo sotto di sei punti. Qualche errore avversario e due attacchi vincenti di Pizzi e Mauri ci riportano sotto al punteggio ma altri errori ci fanno ripiombare ancora sotto. Sul 14-19 coach Franchin chiede tempo e al rientro in campo le nostre sono determinate a provare a riaddrizzare  set e partita e cominciano a riattaccare con incisività ma il divario di punteggio accumulato non permette la rimonta ed anche questo set se lo aggiudicano le ospiti.

Prossimo appuntamento sabato 18 novembre ore 18,00 sempre al Parri contro Volley Cormano.

Monia