U16F – Pro Victoria Macron manda un segnale forte al girone

2016-12-18-photo-00000119Campionato U16 – Prima Fase – girone D
18-12-2016 ore 10.00
Concorezzo, Palazzetto dello Sport
CPR Concorezzo Vs Pro Victoria Macron Store Grande Milano 1-3
(25-18, 7-25, 16-25, 22-25)

Pro Victoria : 1 Erica Longo, 2 Cristal Olivieri, 3 Silvia Pastori, 4 Federica Mariani, 5 Vittoria Francalanci, 6 Martina Savinelli, 7 Chiara Villa, 8 Federica Bignami, 9 Valentina Sala, 10 Chiara Sangalli, 11 Martina Baretta, 12 Francesca Nappo.

1° Allenatore:  Coach Rox
2° Allenatore: Davide Fossati
Dirigente Accompagnatore : Desideria De Leonardis

Concorezzo – Seconda del girone di ritorno per le ragazze dell’under 16 guidate da Coach Rox. Riaffrontiamo la CPR Concorezzo, battuta all’andata con un secco 3 a 1 ma che al momento è la seconda in classifica a parità di punteggio (noi abbiamo una partita in meno). Stando ai risultati sin qui acquisiti dal Concorezzo è da considerarsi probabilmente la partita di maggior difficoltà che le ragazze si troveranno ad affrontare nel girono di ritorno.

Si gioca di mattina e le precedenti partire giocate nella stessa parte della giornata non hanno sin qui visto buone prestazioni da parte delle ragazze di Coach Rox. L’avvio di set purtroppo lascia presagire che anche stavolta non vedremo del bel volley da parte delle nostre ragazze. Partenza contratta con troppi errori in battuta, ma in sostanziale pareggio. Il primo tratto ci vede in lieve vantaggio sul 7 a 9. Continuano gli errori in battuta e l’andamento del set non cambia andiamo sul 14 a 15. A questo punto il set prende un andamento negativo per noi. Le nostre avversare infilano una striscia di 7 punti consecutivi caratterizzati da un completo blackout delle nostre ragazze, siamo sul 21 a 14. Coach Rox chiama il time out. Si riparte ma il divario è troppo ampio e le nostre avversarie non mollano la presa. Perdiamo il primo set 25 a 18.

Contrariamente ad altre situazioni analoghe il tono di Coach Rox è pacato e durante la pausa parla lungamente alle ragazze dando istruzioni precise ed effettua alcuni cambi. Si riparte e per magia rivediamo le ragazze che ben conosciamo. Battute forti ed efficaci, difesa puntuale e attacco letale. Con una partenza sprint ci portiamo sul 2 a 9 in pochissimi minuti. Le nostre avversarie sembrano tramortite ed il loro coach chiama il time out. Ripartenza ma la sinfonia non cambia, continuiamo a macinare punti e le nostre avversarie a non raccapezzarsi, altro strappo e ci portiamo sul 3 a 15. Nuovo time out del coach avversario che stenta a riconoscere la propria squadra. Si riparte e il set scivola velocemente verso la sua conclusione ricalcando un copione che non accenna a cambiare. Chiudiamo il set sul 7 a 25 e mandiamo un segnale forte alle nostre avversarie. Girls are back.

Coach Rox conferma il sestetto del secondo set. Brutta partenza e si rivedono i segnale poco rassicuranti della prima parte del primo set. Le nostre avversarie ne approfittano e con uno strappo si portano sul 6 a 1. Coach Rox da indicazioni alle ragazze in campo con tono pacato cercando di rassicurare e riportare ordine. In battuta va la Baretta e il set cambia faccia. Infiliamo una serie di punti con una bella progressione (1 a 10), raggiungiamo le nostre avversarie e le sopravanziamo. Time out del coach avversario che cerca di interrompere il black out delle sue ragazze. L’interruzione sembra funzionare e le nostre avversarie rientrano in partita. Si combatte su ogni punto in un susseguirsi di cambi palla per un tratto di set che è in sostanziale pareggio 10 a 11. Nuovo time out avversario, ma oramai il divario è troppo ampio e chiudiamo il set a nostro favore sul 16 a 25.

Si parte per il quarto set nella speranza di chiudere qui la partita, ma l’avvio non sembra promettere ben in tal senso. Le nostre avversarie difendono meglio e ribattono punto su punto. Noi d’altro canto rispondiamo con una difesa un po’ incerta e con un attacco che non mostra tutta la sua efficacia. In questa prima parte siamo sempre sotto e non diamo la sensazione di poter agganciare le avversarie, andiamo sul 14 a 10. Coach Rox chiama il time out e sprona le nostre ragazze. Ripartiamo dando un leggero segno di risveglio e subito il coach avversario tenta di interromperlo con un time out. Ci rifacciamo sotto e finalmente agganciamo le avversarie sul 19 a 19. Mettiamo la freccia e siamo avanti e non molliamo più la presa. Le nostre avversarie, sin qui in vantaggio, accusano il colpo e con un parziale di 3 a 7 chiudiamo set e partita a nostro vantaggio.

La prossima partita sarà in trasferta l’8 Gennaio alle ore 15.30 presso la palestra scolastica Don Milani di Vimercate e ci vedrà giocare contro la Polisportiva Dimica Potenter.

Questa seconda partita del girone di ritorno conferma come l’acqua Vero Volley sgorghi troppo in alto per le nostre avversarie. Vinciamo e mandiamo un segnale forte al campionato.

Dal nostro corrispondente Roberto Francalanci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *