2DF U21F – Pro Victoria Macron esordio con sconfitta

2017-01-11-PHOTO-00000152Campionato U21 – Prima Fase – girone H
12-01-2017 ore 21.00
Desio, Palestra Scuola Media Pertini
Easyvolley Eurotaverna Vs Pro Victoria Macron Store Grande Milano 3-0
(25-20, 25-13, 25-15)

Pro Victoria : 1 Erica Longo, 2 Cristal Olivieri, 3 Silvia Pastori, 4 Federica Mariani, 5 Vittoria Francalanci, 6 Martina Savinelli, 7 Chiara Villa, 8 Federica Bignami, 9 Valentina Sala, 10 Chiara Sangalli, 11 Martina Baretta, 12 Francesca Nappo.

1° Allenatore:  Coach Rox
2° Allenatore: Davide Fossati
Dirigente Accompagnatore : Desideria De Leonardis

Desio Esordio delle ragazze di Coach Rox nel girone U21 contro l’Easyvolley di Desio. Non ci sono punti di riferimento al riguardo ma potremmo dover affrontare una squadra, sia tecnicamente che per età, a noi superiore. Un buon test per verificare la maturità sia tecnica che caratteriale delle nostre ragazze.

In campo si vedono le ragazze da un lato emozionate e dall’altro curiose e concentrate di verificarsi con avversari sulla carta superiori. Partiamo bene e, almeno inizialmente, la differenza in campo non sembra notarsi. Il puntegio lo conferma con un primo score che ci vede avanti sul 8 a 9. In questa prima fase le ragazze non mostrano alcun timore reverenziale e ribattono colpo su colpo alle avversarie. Il set prosegue in sostanziale parità e nessuna delle due squdre da la sensazione di poter prevalere. Il secondo score ci vede il leggero svantaggio sul 16 a 15. Un leggero calo da parte nostra, sopratutto nella fase difensiva, consente alle nostre avversarie un break. Coach Fossati, chiamato oggi a condurre la squadra in assenza di coach Fox, chiama un primo time out nel tentativo di interrompere la sequenza negativa e cercare di rinsaldare il gruppo. In parte questo riesce ma lo svantaggio accumulato di 5 punti rimane sino alla fine del set che chiudiamo in svantaggio per 25 a 20. Tutto sommato un buon primo set.

Iniziamo il secondo set e l’atteggiamento delle nostre ragazze rimane fermo, siamo in partita. Sale in battuta la Baretta che con una mini sequenza di colpi efficaci ci consente di partire in vantaggio sul 1 a 5. A complicare la situazione c’è l’infortunio della Sangalli. Le nostre avversarie sembrano sorprese dal nostro avvio ma non tardano a ritrovare il filo del discorso. La loro difesa sale in cattedra e facciamo fatica a mettere la palla a terra. Il nostro attacco sbatte contro il loro muro e le nostre schiacciatrici mostrano i primi segni di insofferenza. Oltre a ciò diventiamo troppo fallose inanellando ben 6 palle doppie. Contro break da parte loro e con un secco 11 a 3 ci sopravanzano di slancio e siamo sul 16 a 8. Quasi contemporaneamente chiamiamo  nuovamente il time out. Serpeggia del nervosismo tra le ragazze e Coach Fossati le tranquillizza richiamandole a rispettare i loro compiti. Ripartiamo ma oramai il set è compromesso, loro continuano imperterrite la loro striscia vincente e noi non riusciamo ad opporci in modo consistente. Perdiamo anche questo secondo set sul 25 a 13.

Durante la pausa si respira chiaramente la tensione tra le ragazze. Il secondo set ha lasciato un segno pesante nelle loro certezze di poter competere in qualche modo alla pari.  Si parte ma subito si vedono in campo i frutti della tensione. Incertezze a ripetizione in difesa e in attacco non riusciamo ad essere efficaci. Il loro muro la fa da padrone. Il punteggio la dice lunga, il primo score è per le nostre avversario sul 9 a 5. Il coach avversario chiama un time out. Ripartenza ma la musica non cambia e subito chiamiamo un nuovo time out. In questa fase vengono messi in evidenza alcuni limiti da parte delle ragazze nella gestione mentale della partita. Non riusciamo più a trovare il bandolo della matassa e le nostre avversarie sono oramai padrone del set che si avvia stancamente verso la sua naturale conseguenza. Perdiamo anche questo set per 25 a 16.

La prossima partita sarà in casa il 19 Gennaio alle ore 21.00 presso la palestra di Via Manara a Monza e ci vedrà giocare contro la GEAS Volley ASD.

Considerando di aver affrontato una squadra U18 direi che la prestazione delle nostre ragazze è stata di tutto rispetto. Sino a che la squadra ha tenuto dal punto di vista della concentrazione siamo state in partita, sopratutto nel 1° set. Da rivedere la tenuta nervosa che, nel secondo ma sopratutto nel terzo set, ha mostrato crepe un po in tutta la compagine. Complessivamente direi un buon esordio. Come on.

Dal nostro corrispondente Roberto