2DF U21 – Pro Victoria Macron seconda sconfitta ma buoni progressi

2017-01-19-PHOTO-00000186Campionato 2DF U21 – Prima Fase – girone H
19-01-2017 ore 21.00
Monza, Palestra Oratorio Femminile S. Biagio
Pro Victoria Macron Store Grande Milano Vs Geas Volley ASD 1-3
(25-22, 13-25, 22-25, 19-25)

Pro Victoria : 1 Erica Longo, 2 Cristal Olivieri, 3 Silvia Pastori, 4 Federica Mariani, 6 Martina Savinelli, 7 Chiara Villa, 8 Federica Bignami, 9 Valentina Sala, 11 Martina Baretta, 12 Francesca Nappo, 13 Giulia Pellicanò.

1° Allenatore:  Coach Rox
2° Allenatore: Davide Fossati
Dirigente Accompagnatore : Desideria De Leonardis

Desio –  Seconda partita delle ragazze di Coach Rox nel girone U21 contro la Geas Volley. Ci presentiamo a questo secondo appuntamento reduci da un esordio che ci ha visto soccombere ma che ci ha dato buone indicazioni. Continuiamo in questo percorso di crescita sperando di toglierci qualche soddisfazione.

La partenza ci consegna delle ragazze concentrate e in palla. Baretta, con una serie di battute efficaci, ci consente un avvio in discesa ed un primo score a nostro favore sul 7 a 2. Le nostre avversarie sembrano un pò sorprese dal nostro avvio ma è una sensazione che dura poco. Rientrano velocemente in partita e con una sequenza di pari entità ci raggiungono. Si arriva al primo time out chiesto dai nostri avversari, che ci vede in leggero vantaggio sul 10 a 7. Il set è combattuto e si procede in sostanziale equilibrio senza che nessuna delle due formazioni prevalga sul’altra. Nota stonata i troppi doppi falli che continuiamo a commettere e qualche errore di troppo in battuta, di positivo sicuramente un ottima difesa in seconda linea. Si arriva al finale di set e con un colpo di reni prendiamo quel piccolo vantaggio che ci consente di portarlo in porto a nostro vantaggio. Chiudiamo sul 25 a 22 per noi. Buon avvio.

Ripartiamo con in battuta Sala. Le prime sensazioni vedono le nostre avversarie migliorare molto nella fase difensiva, facciamo fatica a mettere la palla a terra. Dal canto nostro continuiamo a commettere troppi errori in battuta (3 nel primo tratto di set), vantaggio che le nostre avversarie non ci concedono. Mostriamo qualche incertezza di troppo nella fase difensiva, non riuscendo in tal modo a preparare in modo efficare la nostra fase di attacco. Coach Rox chiama un time out per cercare di rimmettere ordine. Siamo sul 8 a 12. Ripartiamo e le nostre avversarie, complice una serie di incertezze sempre nella fase difensiva, infilano una serie di punti (6 a 0) e scavano un divario importante. Le ragazze si ricompattano tentando di arginare la pressione delle avversarie che però non mollano e continuano ad infilare punti concedendoci ben poco. Niente da fare questo set è per loro, Chiudiamo sul 13 a 25 e siamo in parità.

Inizia la terza parte di gara e ripartiamo ben concentrate. Il punteggio vede due formazioni che sostanzialmente si equivalgono e nessuna delle due concede nulla all’altra. Si procede di pari passo con una sola sostanziale differenza, noi concediamo ancora punti su errori in battuta e su doppi falli e le nostre avversarie no e quindi il loro procedere e meno dispendioso. Siamo sul 13 pari. In questa fase le nostre avversarie mostrano qualche cosa in più dal punto di vista squisitamente tecnico, una miglior difesa e una preparazione della fase di attacco che dimostra di essere molto efficace. Questo consente loro un piccolo break di 4 punti che ci porta sul 18 a 22. Time out di coach Rox e subito dopo la ripresa anche dei nostri avversari. Sprint finale a nostro parziale vantaggio ma il set è loro. Chiudiamo sul 22 a 25 e passiamo in svantaggio nel computo dei set sul 1 a 2.

Oramai le due squadre si sono conosciute e hanno cercato di prendere ciascuno le proprie contromisure. L’avvio di set è come i precedenti in sostanziale equilibrio anche se le nostre avversarie mettono in mostra un attacco particolarmente efficace con in contrapposizione una nostra difesa, in particolar modo il muro, da registrare. Purtroppo continuiamo a commette doppi falli anche se va detto che l’arbitro si dimostra estremamente fiscale nel segnalarli. Score a favore loro sul 8 a 12. Di positivo va registrato il fatto che le ragazze sono ben in gioco e non si evidenziano i cali di concentrazione visti nella precedente partita. Le ragazze combattono su ogni palla e su ogni punto cercando di non concedere più nulla, ma altrettanto fanno le nostre avversarie.  Lo svantaggio sin qui accumulato non tende a diminuire e ogni tentativo di rientrare viene rintuzzato efficacemente dalle nostre avversarie. Tentiamo sino all’ultimo di rientrare ma nulla da fare, anche questo set è loro sul 19 a 25.

La prossima partita sarà in trasferta il 27 Gennaio alle ore 21.00 presso la palestra delle Scuole Medie Fermi a S. Giuliano Milanese e ci vedrà giocare contro la Polisportiva S. Giuliano.

Complessivamente una buona prestazione delle nostre ragazze che sono quasi sempre state in partita tranne che per un breve tratto del secondo set. Peccato per i troppi errori, alla fine abbiamo concesso 18 punti tra errori in battuta e doppi falli. Obiettivo la prima vittoria e in questo percorso un passo in avanti è stato fatto. Come on.

Dal nostro corrispondente Roberto Francalanci