U16F – Pro Victoria Macron prima sconfitta nel girone

2017-01-29-PHOTO-00000195Campionato U16 – Prima Fase – girone D
29-01-2017 ore 18.00
Monza, Palestra Scuole medie Elisa Sala
Pro Victoria Macron Store Grande Milano Vs Polar Volley Busnago 0-3
(22-25, 23-25, 16-25)

Pro Victoria : 2 Cristal Olivieri, 3 Silvia Pastori, 4 Federica Mariani, 5 Vittoria Francalanci, 6 Martina Savinelli, 7 Chiara Villa, 8 Federica Bignami, 9 Valentina Sala, 10 Monica Tonarelli, 11 Martina Baretta, 12 Francesca Nappo, 13 Federica De Musso, 14 Giulia Ravaioli.

1° Allenatore:  Coach Rox
2° Allenatore: Davide Fossati
Dirigente Accompagnatore : Desideria De Leonardis

Monza – Sesta del girone di ritorno per le ragazze dell’under 16 guidate da Coach Rox. Riaffrontiamo Il Busnago già sconfitta all’andata ma solo al tie break. Delle partite del girone di andata questa era stata la partita che maggiormente ci aveva visto in difficoltà contro una squadra ordinata e compatta.

Coach Rox, viste le assenze di Sangalli per infortunio e di Longo, convoca ben tre U14, Tonarelli, De Musso e Ravaioli. Partiamo e sin da subito abbiamo la conferma che sarà una partita difficile. Le nostre avversarie confermano quanto visto all’andata. Squadra ordinata, compatta e che gioca bene. Le ragazze vengono dalla partita di ieri sera persa al tie break nel girone di 2^ Divisione dove il dispendio di energie è stato notevole.  Il primo tratto di set ci vede procedere di pari passo, ciascuna delle due squadre mette in cascina i propri punti concedendo ben poco all’avversario. Si arriva a metà del set con un leggero vantaggio per loro sul 10 a 12 e con la sensazione che alcune delle nostre ragazze sono in giornata decisamente no. Le due squadre si alternano in testa ma senza allungare mai e senza mai dare la sensazione di poter prevalere. Si arriva al finale di set con loro in leggero vantaggio e Coach Rox chiama il time out. Sprint finale per loro che con tre punti di fila chiudono il set sul 22 a 25.  I segnali che arrivano da questo primo tratto di partita non lasciano presagire niente di buono.

Si parte per il secondo set che sin da subito ricalca quanto visto nel primo. Le due squadre combattono punto su punto. Loro sono più ordinate e compatte e per le nostre ragazze diventa difficile mettere a terra la palla anche per la non felice giornata delle nostre bande. Il nervosismo tra le ragazze comincia a serpeggiare. Ogni qualvolta troviamo una squadra che ci mette alle corde mostriamo delle preoccupanti crepe nel tenere il corretto atteggiamento. A metà del set siamo sul 12 a 13. Coach Rox chiama nuovamente il time out per cercare di portare calma all’interno della squadra. Si riparte e subito due errori di fila in battuta ci consegnano uno scenario di crescente nervosismo che serpeggia tra le ragazze e che non accenna a diminuire. Nuovo time out di Coach Rox che le prova tutte per arginare la situazione e per aiutare le ragazze a cambiare approccio alla partita. Recuperiamo lo svantaggio sino al 23 a 24 ma un nostro clamoroso errore consegna anche il secondo set alla nostre avversarie sul 23 a 25. Siamo sotto 0 a 2.

Arriviamo al terzo set sotto di 2 e con una tensione che si legge chiaramente sul volto delle ragazze. E’ la prima volta che siamo sotto in questo modo e le ragazze devono reagire. Partiamo e le nostre avversarie infilano subito un break di 4 punti complice degli errori banali nostri in fase di ricezione. Loro sono bene in partita e con il morale saldo per il risultato dei primi due set mentre noi siamo in evidente difficoltà.  Tentiamo una reazione anche se scomposta e gli arriviamo sotto sul 8 a 9. Nuovo crollo nostro e le nostre avversarie scavano una divario di ben 7 punti. A questo punto Coach Rox decide di mischiare completamente le carte ed effettua ben tre sostituzioni inserendo due delle tre U14 convocate. Paradosso vuole che con questi cambio la squadra migliora con un parziale di 6 a 2. Che fosse una giornata difficile lo si era capito ma ci si mette anche la sfortuna. Causa un errore nello schieramento della formazione veniamo penalizzati di ben 3 punti vanificando tutto lo sforzo fatto per recuperare. Con questa penalizzazione ripartiamo dal 13 a 19 per loro. Coach Rox richiama nuovamente a se le ragazze ma oramai la situazione sembra compromessa. Si riparte e le nostre avversarie non mollano di un millimetro e chiudono in breve il set sul 16 a 25. Perdiamo set e partita per 0 a 3. Niente da dire ci sono state superiori.

La prossima partita sarà in trasferta il 5 febbraio alle ore 17.30 presso la palestra della Scuola Elementare di Agrate e ci vedrà giocare contro il Volley Agrate.

E’ la prima sconfitta subita dalle ragazze di Coach Rox nel girone dell’U16 ma è stata anche la peggior partita si qui giocata. Non siamo state in partita e quello che è peggio non abbiamo mai avuto l’atteggiamento corretto. Su questo aspetto per Coach Rox c’è ancora molto lavoro da fare. Va sottolineata la buona prova delle ragazze dell’U14 che chiamate da Coach Rox hanno risposto “presenti”.

Dal nostro corrispondente Roberto Francalanci