U14F PRO VICTORIA MIRO’ – Stavolta è vittoria!

2_U14F Pro Victoria_Correzzana_04022017Campionato FIPAV U14 Femminile Girone J – Giornata 12
04 febbraio 2017 ore 15.30
Monza, Palestra Elisa Sala
U14 Pro Victoria Mirò – ASD Correzzana Volley: 3-2
(28-30; 25-13; 17-25; 25-20; 15-8)

 U14F Pro Victoria Mirò: Agostini Margherita, Bracesco Emma, De Musso Federica, Iannetta Giulia, Mauri Isabella, Migliazza Elisa, Milioni Giulia, Pellicanò Giulia, Pellicanò Sara, Ravaioli Giulia, Tonarelli Monica (K)

1° Allenatore: Fox (Fossati Davide)
2° Allenatore: Rox (Rossi Daniele)
Dirigente Accompagnatore: Mauri Valeria

Monza – Giochiamo in casa la dodicesima partita del Campionato FIPAV U14 Femminile contro la ASD Correzzana Volley, avversario che nella gara di andata ci aveva sconfitte con un netto 3-0.

Si aggiudicano la palla di inizio partita le avversarie: la battuta è loro, ma il punto è nostro. Fin da subito in campo vediamo da entrambe le parti errori grossolani: noi in particolare, sbagliando per ben quattro volte alla battuta, offriamo alla squadra ospite la possibilità di andare più spesso a segno. Il nostro gruppo è omogeneo, pare ingranare, ma non convince: tiriamo a rete o contro il muro, regaliamo punti su invasione e roviniamo tutto. Siamo sotto di 8 punti sul 9-17, quando finalmente con alcune buone battute mettiamo in difficoltà le avversarie e punto su punto le riagganciamo sul 21-21. Da qui la partita pare avere un nuovo inizio tutto testa a testa: 22-22, 23-23, fino al 28-28, quando a causa di una ricezione assente subiamo le due battute decisive del Correzzana e si conclude 28-30.

Il secondo set accoglie in campo una Pro Victoria decisa a riscattarsi e convinta di farcela: ci aggiudichiamo ben 12 punti consecutivi su battuta (ma allora siamo capaci di battere bene!!!) senza consentire alle avversarie di aggiudicarsi neppure un punto: 12-0! La nostra Pro è ben decisa a non fare cadere la palla, andiamo sempre a segno con le battute e lasciamo ben poco spazio all’attacco avversario: siamo 20-5 e siamo sicure di farcela. Dopo lo shock iniziale la Correzzana riconquista una maggiore presenza in campo nelle ultime battute, si aggiudica qualche punto, ma la nostra superiorità è netta: 25-13, il set è nostro.

Riprendiamo il gioco al terzo set e Coach Fox prepara le ragazze alla prevedibile reazione delle avversarie al risultato del secondo set: “Saranno cariche e determinate a rifarsi: non abbassate la guardia, restate concentrate e determinate”. Entriamo invece in campo distratte, persino trattenute, sbagliamo o non sappiamo mantenere le battute, rapidamente siamo sotto di 5 punti sul 8-13. Basta riprendere il bel gioco in battuta che rimontiamo fino al 17-17. Qui succede qualcosa: la Correzzana si ricompatta e noi smettiamo di giocare a pallavolo; le nostre palle sono giocate tutte davanti ai loro muri che letteralmente ci neutralizzano ed hanno gioco facile: non abbiamo più fatto alcun punto, mentre loro se ne aggiudicano 8 consecutivi e chiudono 17-25.

Il quarto set comincia quasi in sordina, poca convinzione da parte nostra e le solite battute subito perse che consentono alla squadra ospite di riprendere tutti i punti di vantaggio che via via riusciamo ad aggiudicarci: siamo 11-11. A questo punto non pare accadere nulla di eccezionale: solo ritornano attenzione e concentrazione tra le nostre ragazze, che mostrano una qualità tecnica di gioco sicuramente superiore alle avversarie e che si dimostra, finalmente, anche più efficace. Ci aggiudichiamo il set 25-20 e andiamo al tie break.

La palla in battuta è nostra al quinto set. Combattiamo decise, ma non avventate; non rischiamo, ma abbiamo la profonda convinzione di farcela e commettiamo pochi errori. Il mix è quello giusto: si chiude 15-8, ci aggiudichiamo set e partita.

Che dire!?  Finalmente riassaporiamo la gioia di una vittoria, la prima in casa in Elisa Sala.

Sappiamo di essere state tecnicamente superiori alle avversarie ed è stato evidente il miglioramento rispetto alla gara di andata. Naturalmente non siamo state impeccabili: primi fra tutti i nostri errori iniziali in battuta che oggi hanno compromesso la possibilità di una vittoria a punteggio pieno e che ci lasciano perciò forse un pizzico di amaro in bocca.

Ma c’è solo gioia ragazze per questa vittoria!!!

Oggi vogliamo gustarla fino in fondo e speriamo ci aiuti a non commettere errori nella prossima gara, sabato 11 febbraio alle 18.00, fuori casa, contro il Lissone Volley Team, squadra già battuta anche all’andata.

Avanti tutta: READY! STEADY! GO!

gabriella

1_U14F Pro Victoria_Correzzana_04022017