2DF U21 – Pro Victoria Macron sconfitta ma buona la prima parte

2017-02-21-PHOTO-00000268Campionato U21 – Prima Fase – girone H
22-02-2017 ore 21.00
Segrate, Struttura Pressostatica
Volley Segrate 1978 Vs Pro Victoria Macron Store Grande Milano 3-1
(25-25, 19-25, 25-15, 21-25)

Pro Victoria : 1 Erica Longo, 2 Cristal Olivieri, 3 Silvia Pastori, 4 Federica Mariani, 5 Vittoria Francalanci, 6 Martina Savinelli, 7 Chiara Villa, 8 Federica Bignami, 9 Valentina Sala, 11 Martina Baretta, 12 Francesca Nappo, 14 Alessia Aceti.

1° Allenatore: Coach Rox
2° Allenatore: Flora Zaina
Dirigente Accompagnatore : Desideria De Leonardis

Segrate: settima partita delle ragazze di Coach Rox nel girone U21 contro il Volley Segrate 1978. I nostri avversari vengono una serie di partite con una percentuale di vittorie piuttosto alta e quinci ci aspettiamo un incontro difficile. Vendiamo cara la pelle.

Nella formazione manca solo la Sangalli, che ha fatto una comparsa in panchina nelle precedenti partite, ma che non è ancora pronta per esordire e coah Rox convoca la Aceti dall’U18. Come in tutte le partite del torneo U21 a cui abbiamo partecipato, le prime fasi ci serviranno per saggiare la forza delle nostre avversarie. Partenza e le prime sensazioni sono positive, la squadra sembra bene in partita e gioca bene in tutte le fasi di gioco. Le nostre avversarie si dimostrano compatte e rispondono punto su punto. Tutti ciò si traduce in una prima fase di set in sostanziale parita con un loro leggero vantaggio, siamo sul 9 a 7. Con in battuta la Villa, che alterna pallonetti e forzature, riusciamo nell’aggancio e nel sopravanzarle sul 9 a 10. Il coach avversario chiama il time out per rivedere la fase difensiva in evidente difficoltà. Ripartenza e continuiamo a sfruttare il momento di loro difficoltà in difesa. In battura alla Villa si alterna la Francalanci che inanella altri 4 punti per noi. Arriviamo a metà set sul 12 a 16. Cambio palla e molliamo la presa, andando a nostra volta in difficoltà nella medesima fase di gioco, unendo a ciò anche due inutili errori in battuta. In questo modo consentiamo loro di rientrare e di sopravanzarci guadagnando un divario importante di 5 punti.  Siamo in fase finale e questo compromette l’esito del set che viene chiuso a loro vantaggio per 25 a 20. Peccato per quella pausa nel finale.

Partiamo subito forte e nonostante i soliti errori in battuta, mettiamo alle corde le nostre avversarie, un pò sorprese da questo nostro avvio. Difendiamo bene, prepariamo bene la palla per i nostri attacchi e le bande fanno in pieno il loro dovere. A ciò aggiungiamo un muro efficare che frena i loro attacchi e che ci consente di accumulare da subito un vantaggio che, anche se non importante, manda un messaggio forte alle nostre avversarie, siamo sul 7 a 9. Come nel primo set la Villa ripete la stringa di battute vincenti e con un parziale di 4 a 0 ci porta sul 7 a 13 per noi. Quando riusciamo ad essere continue e concentrate ce la possiamo giocare quasi sempre. Le ragazze continuano nel macinare gioco non lasciano spazio alle avversarie che in questo set sono in palese difficoltà. Ancora qualche errore in battuta ma in uno scenario che prosegue vedendo il nostro vantaggio sempre crescere. Chiudiamo il set a nostro vantaggio sul 16 a 25 e siamo sull’ 1 a 1. Si ricomincia.

Seguire le partite di queste ragazze regala sempre grandi emozioni, ma non sempre in positivo. La partenza del terzo set ci vede stranamente deconcentrate e avulse dal gioco. Le nostre avversarie non si fanno pregare ed approfittano ampiamente di questo nostro momento no. Nonostante il tentativo di coach Rox, che tenta di interromprere la sequenza negativa con un time out, in pochi minuti accumuliamo uno svantaggio praticamente incolmabile. Siamo sul 12 a 2. Cerchiamo di riprenderci da questo avvio disastroso e ci riusciamo solo parzialmente. Riprendiamo a giocare e a mostrare quando già visto nel precedente set ma le nostre avversarie, tranquille del vantaggio accumulato, fanno il loro senza strafare ed è più che sufficiente. Niente da fare, set oramai compromesso e risultato finale per loro sul 25 a 15.

Speriamo che la partenza disastrosa del terzo set non abbia lasciato troppo scorie nelle gambe e nella testa delle nostre ragazze. Forza che la partita è ancora aperta. Coach Rox avvicenda alcune delle ragazze cercando di risollevare lo spirito del gruppo. Partiamo e subito si intravvedono segnali poco positivi. Stentiamo ancora ad entrare in partita e commettiamo errori banali in fase di ricezione. Loro battono teso e a filo di rete, ma è un copione visto sin dall’inizio e quindi non dovrebbe soprprenderci, invece succede. Andiamo nuovamente in difficolta e condediamo, come nel precedente set, terreno facile al loro gioco. Le ragazze abbozzano qualche forma di reazione ma oramail il loro vantaggio è importante, siamo sul 15 a 10. La fase finale del set ci vede mollare ulteriormente e senza più avere la forza di reagire. Loro infilano ben 10 punti di fila e chiudono un set senza storia a loro vantaggio. Set perso sul 25 a 10 e partita chiusa sul 3 a 1.

La prossima partita sarà in casa il 3 Marzo alle ore 21.15 presso la palestra dell’oratorio femminile S. Biagio di Monza e ci vedrà giocare contro il Polar Volley Busnago.

Prestazione a doppia faccia delle ragazze di Coach Rox. I primi due set sono stati giocati bene, con le ragazze concentrate e bene in partita. Contraltare lo fanno il terzo ed il quarto set, dove non siamo riusciti ad entrare in partita e abbiamo concesso troppo facilemente la vittoria alle nostre avversarie. Dobbiamo riuscire a trovare continuità nelle prestazioni e a manterenere la concentrazione per poter raccogliere quanto di buono stiamo facendo. Forza ragazze.

Dal nostro corrispondente Roberto Francalanci

2017-02-21-PHOTO-00000271