U14F PRO VICTORIA MIRO’ – Week end di vittorie in Coppa!

Centro Schuster_U14 PV Mirò_19032017Coppa Femminile U14 Girone D – Giornata 4
19 marzo 2017 ore 10.15
Milano, Centro Schuster Via Feltre 100
ASD Centro Schuster U13 – U14 Pro Victoria Mirò: 0-3
(21-25; 18-25; 18-25)

U14F Pro Victoria Mirò: Agostini Margherita, Bracesco Emma, Migliazza Elisa, Milioni Giulia, Pellicanò Giulia, Pellicanò Sara, Perego Giulia, Ravaioli Giulia, Tonarelli Monica (K)

1° Allenatore: Fox (Fossati Davide)
2° Allenatore: Rox (Rossi Daniele)
Dirigente Accompagnatore:
Scola Gabriella

Monza – Quarta partita della Coppa Femminile U14 FIPAV: siamo ospiti del Centro Schuster di Milano, zona Lambrate. Sappiamo stavolta di affrontare una squadra più giovane, nel nome è ben chiaro che si tratti di una U13. Siamo però reduci da una partita, quella di ieri, dove il nostro più grosso errore è stato quello di sottovalutare l’avversario più inesperto e di adagiarci ad un livello tecnico al di sotto delle nostre capacità: ragazze, dimostrate di avere imparato la lezione.

Cominciamo bene: la battuta è loro ed il punto è nostro. Durante questi primi minuti ci comportiamo bene, giochiamo con i tre tocchi e la sensazione è rassicurante. Ci sbagliamo: i nostri errori di distrazione cominciano quasi subito a fare da protagonisti mentre le avversarie, che si dimostrano di un buon livello nonostante la categoria di un anno inferiore, costruiscono belle azioni che non contrastiamo con attacchi incisivi anche abusando con troppi pallonetti a rete. Siamo sotto per tutta la prima parte del set subendo il massimo distacco sul 7-3, poi ancora sull’11-7, raggiungendole finalmente, non senza fatica, sul 16-16. Consapevoli del pericolo corso, la nostra reazione sul finale riesce ad essere efficace: il sudatissimo set è nostro 21-25.

Si riprende: speriamo che insieme alle nostre ragazze scenda in campo anche la voglia di giocare e di farlo bene. Pare di sì: Dalla battuta in esordio andiamo a segno con attacchi potenti ottenendo un distacco netto fino al 6-12. Poi di nuovo qualcosa smette di funzionare mentre le avversarie ne approfittano accorciando le distanze arrivando fino al 14-15. Nuovamente il timore di perdere il set ci scatena la reazione, mostriamo attacchi incisivi anche da seconda linea, e concludiamo il secondo parziale meglio del primo: 18-25.

Ultimo set: la partenza è sotto tono e consentiamo alla Schuster un inizio gara a loro vantaggio fino a raggiungerle sul 6-6. Mostriamo un buon attacco, siamo presenti e concentrate, ma non andiamo a segno, subiamo il loro punto di forza, la ricezione, e ci facciamo raggiungere 11-11. Stavolta però siamo determinate a non farci scappare la vittoria al terzo set e con una serie di battute imprendibili riprendiamo la nostra corsa. Giochiamo bene in questa parte finale di gara, ed è la cosa che conta per poterci aggiudicare il risultato. Lo facciamo 18-25.

In questo fine settimana di Coppa, due gare disputate, abbiamo affrontato avversarie non temibili, più giovani ed inesperte, ma che ci hanno insegnato che se non portiamo in campo la voglia di giocare e se cadiamo nella tentazione non sportiva di sottovalutare chi sta al di là della rete, la possibilità di perdere è concreta. Solo quando siamo state capaci di rialzare la testa ed esprimerci al nostro meglio abbiamo riportato in campo il bel gioco ed il risultato positivo ne è stata la conseguenza. In entrambe le partite.

Appuntamento alla prossima partita di Coppa, che per la presenza di papa Francesco nella nostra città il prossimo sabato 25, viene anticipata a questo giovedì 23 marzo, ore 20.00, presso la Palestra della Scuola Mapelli: affrontiamo un avversario difficile, la GEAS Volley ASD di Sesto San Giovanni.

Ragazze portate sempre in campo la voglia di giocare: READY! STEADY! GO!

gabriella