U16F – Pro Victoria Macron usciamo dal raggruppamento con rammarico

2017-04-22-PHOTO-00000385Coppa Femminile U16 – Seconda Fase – girone AD
22-04-2017 ore 15.30
MILANO, Centro Polifunzionale Scuola Media Basiglio
A.S.D. Basiglio Volley MI3 Vs Pro Victoria Macron Store Grande Milano 2-0
(25-9, 25-20)

Pro Victoria: 2 Cristal Olivieri, Silvia Pastori, 4 Federica Mariani,5 Vittoria Francalanci, 6 Martina Savinelli, 7 Chiara Villa, 8 Federica Bignami, 9 Valentina Sala, 10 Chiara Sangalli, 11 Martina Baretta, 12 Francesca Nappo, 14 Giulia Ravaioli

1° Allenatore:  Coach Rox
2° Allenatore: Davide Fossati
Dirigente Accompagnatore : Desideria De Leonardis

Monza –  Primo raggruppamento per ragazze di Coach Rox in questo Torneo Femminile U16. Affrontiamo due formazioni che nei rispettivi gironi si sono classificate meglio di noi. Il primo incontro ci vede confrontarci con i padroni di casa del Basiglio che hanno chiuso il loro girone in testa alla classifica.

Coach Rox deve fare a meno della Longo e la sostituisce con la Ravaioli dall’U14. Inizia il primo set e le nostre avversarie partono di slancio mentre noi non riusciamo ad entrare in partita. Non siamo presenti in nessuna delle fasi di gioco, la difesa è imprecisa e l’attacco assolutamente inefficace. Coach Rox capisce subito che non è giornata e chiama il primo time out quando il punteggio ci vede già sotto per 7 a 3. La voce del nostro coach tradisce tutto il disappunto per un inizio assolutamente sotto tono. Il gioco riprende ma la musica, purtroppo per noi, non cambia. Continuiamo a non essere in partita e le nostre avversarie ne approfittano a pieno. La parte centrale del set è pure peggiore dell’avvio e il punteggio la dice tutta, siamo sul 17 a 4. Nuovo time out chiamato da Coach Rox, ma la sensazione è che il set sia oramai compromesso. Nuova ripartenza ma oramai la differenza di punteggio è troppo ampia e la sensazione di non poter più rientrare fa il resto. Il set si chiude a vantaggio delle padrone di casa per 25 a 9.

Durante la pausa si sente anche la voce di Coach Fossati che rincara, se ve ne fosse bisogno, la dose già impartita da coach Rox. La partenza del secondo set ci consegna le nostre ragazze finalmente in partita e capaci di mostrare il gioco che conosciamo. La differenza sui nota sin da subito e il punteggio rispecchia a pieno questo nuovo equilibrio, siamo sul 9 a 9, questo nonostante ben tre errori in battuta. Questo primo scorcio di set ci mostra due formazioni che si equivalgono e questo aumenta il rammarico per un primo set sostanzialmente non giocato dalle nostre ragazze. Il tratto centrale continua in sostanziale parità, con le due formazioni che si sopravanzano alternandosi alla testa del set. Il punteggio ci vede soccombere ma di poco sul 19 a 17. Arriviamo allo sprint finale in leggero svantaggio e non riusciamo più a rientrare, anzi lo svantaggio si incrementa e chiudiamo sotto anche questo secondo set sul 25 a 20.

Abbiamo perso il primo scontro e quindi, dopo una breve pausa ci attende la seconda partita con la Polisportiva Giovanile Senago.

2017-04-22-PHOTO-00000389 01-04-2017 ore 16.30
MILANO, Centro Polifunzionale Scuola Media Basiglio
Polisportiva Giovanile Senago Vs Pro Victoria Macron Store Grande Milano 2-0
(25-18, 25-17)

Partiamo per questa seconda sfida con sulle spalle la sconfitta nel primo incontro. La partenza non è delle più rassicuranti, subito infiliamo due errori in battuta nei nostri primi turni. Per nostra fortuna l’avvio non ricalca quanto si è visto nel primo incontro e le ragazze sembrano entrare in partita sin da subito. Il gioco delle nostre avversarie è più continuo e noi, nonostante tutto, non riusciamo ad approfittare di tutti i turni di battuta a noi favorevoli. Ancora qualche errore di troppo in ricezione e la preparazione della fase di attacco ne risente pesantemente. Il primo score ci vede sotto sul 12 a 8, uno svantaggio ancora recuperabile, ma dobbiamo recuperare efficacia e concentrazione. Il gioco scorre senza che nessuno dei due coach chiami il time out e lato nostro continuiamo a peccare di concentrazione. Il tratto centrale vede leggermente aumentare il divario con un punteggio che ci vede nuovamente sotto sul 19 a 14. E’ il momento di provare a rientrare ma niente da fare, nuovi due errori in battuta di fila, incrementano lo svantaggio e traghettano le nostre avversarie verso la conclusione del set che ci vede soccombere sul 25 a 18.

Abbiamo un’ultima chance di provare a ribaltare una situazione che si è fatta pesante. Si parte per questa secondo set con una ritrovata concentrazione e continuità da parte delle nostre ragazze. Non molliamo niente ma purtroppo altrettanto fanno le nostre avversarie la cui continuità sembra non scalfirsi. Il punteggio vi vede in perfetta parità sul 10 a 10. Lato nostro si tratta di non mollare la concentrazione e mantenere la continuità. Il tratto centrale del set vede le nostre avversarie continuiare imperterrite a macinare il loro gioco e mostra le prime crepe in quello delle nostre ragazze. I soliti errori nella fase difensiva e una fase offensiva mal preparata fanno il resto. Il punteggio rispecchia a pieno la situazione e ci vede sotto sul 19 a 16. Le ragazze a questo punto sembra non non crederci più e mollano definitivamente. Il finale è tutto per le nostre avversarie che chiudono a loro favore sul 25 a 17.

Usciamo da questo girone di raggruppamento con il rammarico di non aver giocato tutte le carte in nostro possesso. Le formazioni che abbiamo affrontato erano alla nostra portata ma ci sono state superiori per continuità e concentrazione e passano meritatamente il turno. Forza ragazze come on.

Dal nostro corrispondente Roberto Francalanci