post

U14F Vero Volley Gruppo Vicsam – Vittoria con brivido contro Pro Patria

Campionato FIPAV U14 Femm. – girone A1 – 12° giornata
21/01/2018 ore 11.00
Monza, Palestra Elisa Sala
Vero Volley Gruppo Vicsam – Bracco Pro Patria Milano blu: 3-1
(19-25; 30-28; 25-13; 25-19)

VERO VOLLEY GRUPPO VICSAM: Beretta Martina, Crespi Alice, Di Giuliomaria Giulia, Fatiguso Aurora, Geminiani M.Vittoria, Gennai Giuditta,  Giuliani Dominika (k), Licenziato Giulia, Maggi Elisa, Manzonzo Teresa, Pandolfi Chiara, Taverna Giulia.

1° allenatore: Maria Luisa Checchia
2° allenatore: Daniele Di Vicino
dirigente accompagnatore: Michaela Vecerkova

Monza – Partita di ritorno contro l’unica squadra che sinora è riuscita a strappare un set alle nostre ragazze e terza classificata nel girone e quindi impegno che richiede attenzione. Rientra al centro Chiara Pandolfi e quindi Checchia propone all’inizio il seguente sestetto: Fatiguso al palleggio, bande Crespi e Giuliani, opposto Maggi, centrali Licenziato e Pandolfi.

Inizio di grande qualità delle nostre avversarie che paiono migliorate rispetto alla partita d’andata soprattutto nel fondamentale del servizio. Le nostre ragazze alternano buone giocate in attacco a macroscopici errori in ricezione, saranno 8 alla fine del set, e Pro Patria non sta a guardare e scappa in avanti nel punteggio. Sul 7-12 Beretta rileva Maggi, ancora in rodaggio dopo l’infortunio alla spalla, si sposta in palleggio e Fatiguso va nel ruolo di opposto. Cambiano gli addendi ma il risultato non cambia, le ragazze non riescono a recuperare nel punteggio, Licenziato ha necessità di prendere fiato e viene rilevata da Geminiani con il tabellone a 16-23. Il set si conclude con l’entusiasmo del pubblico milanese a 19-25.

Gli allenatori cercano di tranquillizzare le ragazze e di far prevalere le motivazioni tecniche all’emotività. Bisogna essere ordinati e precisi in tutte le fasi e abituarsi anche ad essere qualche volta sotto nel punteggio senza eccessivi allarmismi, e continuare a pensare da parte di ognuna di svolgere al meglio il proprio compito.

Il secondo set comincia con la medesima formazione del primo e in modo più incoraggiante e combattuto perché Pro Patria gioca bene. A 9-5 l’allenatore di Pro Patria chiama il primo time-out. Al rientro tre nostri errori consecutivi, un attacco avversario e un’altra ricezione sbagliata riportano Vero Volley in svantaggio; il set continua in maniera avvincente, per la prima volta nella stagione le avversarie danno veramente filo da torcere alle nostre atlete. Sul 15-13 Beretta rileva Maggi riportandosi al palleggio e il cambio si chiude a 18-20. Sul 23-23 un attacco vincente dà alle ragazze il primo set-point: annullato da Pro Patria. Sul 24-25, 25-26, 26-27 sono le nostre ragazze ad annullare i set-points avversari. Il set si chiude 30-28 per Vero Volley con 2 attacchi vincenti dalle bande. Bella prova di determinazione e vincere questo set si rivela determinante per il buon prosieguo del match.

Nel terzo set stesso sestetto di partenza dei sets precedenti; l’equilibrio nel punteggio si spezza sul 10-8 dopo che Taverna entra su Maggi spostando Fatiguso dal palleggio al ruolo di opposto. Calo delle avversarie e gioco sicuro da parte del Vero Volley fanno chiudere velocemente il set a 25-13.

Quarto set: stesse modalità con cui si è chiuso il terzo e buon vantaggio costante fino a 16-11, Taverna entra ancora su Maggi e Geminiani su Licenziato. Le avversarie recuperano fino al 22-19 ma alla fine il match viene vinto 25-19.

Bella partita e Pro Patria si è dimostrata l’avversario più tenace per le nostre ragazze nei due confronti di questa prima parte di campionato. Le nostre ragazze non devono scomporsi quando il servizio avversario è forte e teso.

Prossima partita a Groppello d’Adda dove con una vittoria netta si potrà vincere matematicamente il girone d’eccellenza A1.

Forza  ragazze !!!

(Vincenzo Geminiani)