post

E’ tutto vero! La Mista conquista il Campionato Invernale PGS

Campionato Invernale PGS Mista – 2017/18

08/04/18          Finale Regionale 1° e 2° posto

Pro Victoria Monza  –  Freevolley Carate- 3-0

(25-19, 25-17, 25-20)

Pro Victoria Monza: Sgroi (K), Vergeat, Magni (L), Simone, Radaelli, Carioni, Beretta, Tarantino, Mauri, Belmonte, Villa, Bertuzzo.

Allenatore: Andrea Cauteruccio

La Mista di Cauteruccio si impone nettamente nella Finalissima e conquista, per la prima volta dalla sua fondazione, il Campionato Invernale PGS.

E’ l’atto finale di una magnifica cavalcata iniziata ad Ottobre non senza alcune difficoltà che il Gruppo di Cauteruccio ha via via superato fino allo scontro finale con Carate superato con un netto 3-0.

Consolidato e confermato il sestetto di partenza con Carioni in regia in diagonale con Vergeat opposto, Mauri e Belmonte al centro, Villa e Tarantino di banda supportati da Magni libero.

Ottima la partenza dei Monzesi nel primo set che scavano subito un solco profondo col servizio e costringono Carate a chiamare time-out sul 7-2. In qualche modo gli avversari lentamente rientrano e quasi impattano nella fase centrale del parziale ma nel finale è ancora Monza che riparte e chiude per 25-19.

Il secondo parziale non è mai in discussione, il servizio di Monza fa male e il trio delle meraviglie Vergeat, Mauri e Tarantino imperversa sotto rete. Tutta la componente femminile è fondamentale per la costruzione del gioco e Magni dà solidità alla seconda linea. Il finale sarà di 25-17.

Il terzo set è più equilibrato, Carate ovviamente dà il tutto per tutto per riaprire la partita che però scivola inesorabilmente verso il suo destino più evidente e cioè la meritata vittoria di Pro Victoria tra gli applausi del numeroso pubblico presente.

Evidentemente soddisfatto Coach Cauteruccio a fine partita: “Quando ripenso a questo campionato sento l’energia buona del gruppo, siamo stati capaci di resistere in un momento in cui gli infortuni sembravano prevalere, abbiamo saputo sacrificarci e riciclarci in ruoli diversi da quelli naturali, abbiamo saputo alternarci nel tirare. Tutto questo ha caratterizzato la fase iniziale del nostro cammino, nella seconda parte sono arrivati i risultati ma soprattutto è cresciuto lo spirito di gruppo, la capacità di lottare insieme, non a caso con diverse vittorie al 5° set. La squadra ha conosciuto il sapore della vittoria non più come somma di valori tecnici ma come conquista, gestione tattica della gara e della performance. Mi senti di ringraziare tutti per aver avuto fiducia e pazienza in qualche caso e a tutti coloro che ci seguono prometto a nome dello Squadrone che ci daremo da fare anche nel Primaverile…non siamo ancora sazi…”