post

U18F PRO VICTORIA – Sconfitta amara contro Carnate

Campionato Fipav Under 18 femminile (prima fase), Girone D – 4a giornata
Martedì 30/10/2018 ore 21.00
Monza, Palestra Scuola Media E. Sala
Pro Victoria – ALPHA U18 RED 1-3
(25-23; 18-25; 18-25; 16-25)

Pro Victoria Monza:  Barbaglia Ginevra (L2), Cosentino Martina, Della Torre Marta, Di Blasio Giorgia, Imeri Margherita, Manzotti Camilla, Masini Alessia (K), Nappo Francesca, Oggioni Camilla (L1), Sala Valentina, Spinelli Denise, Ventura Sara.

1° allenatore: Rossi Daniele
2° allenatore: Fossati Davide
Dirigente Accompagnatore: De Leonardis Desideria

Monza – Siamo alla quarta partita di campionato, nonché terza di fronte ad un pubblico amico, contro una squadra che risulta essere a pari punti  dunque la vittoria si delinea necessaria per poter scalare la classifica e si avverte una certa dosa di adrenalina.

Nel primo set partiamo subito in vantaggio, ma le avversarie non si fanno attendere e recuperano immediatamente con una serie di attacchi e muri ben piazzati portandoci sotto di 4 punti. Siamo 7-11. Dalla panchina arrivano suggerimenti preziosi dal nostro coach Rox raccolti con lucidità dalle nostre ragazze che iniziano con maggiore determinazione a ricostruire un gioco più incisivo e vincente. Le rivali di contro cominciano a sbagliare in battuta e in attacco mentre noi saliamo in cattedra con muri ed una serie di ace consecutivi. Ci portiamo pazientemente in parità sul 12-12 costringendo il Carnate a chiamare il primo time-out tecnico. Il set procede a strappi di break tra le due compagini fino al parziale di 18-22. Questa volta siamo noi a chiamare il primo time-out che puntualmente si rivela strategico perché le ragazze del Pro Victoria, con un colpo di reni magistrale, si portano sul 23 pari. Ora l’adrenalina si pesa a kg! Il momento  è cruciale, ma le nostre atlete non deludono e portano a casa il set con un ace e un attacco decisivi. Firmiamo e timbriamo un 25-23 tra le urla festanti del pubblico monzese.

Il secondo set ci vede protagoniste e quasi sempre in vantaggio fino al primo parziale di 10-8. Poi qualcosa si spegne in campo e perdiamo la bellezza di 9 punti consecutivi; incredibile, ma vero, siamo 10-17. A nulla valgono sostituzioni e time-out chiamati dal nostro coach per cambiare le sorti della partita che ci vede sì in rimonta, ma troppo debolmente, fino alla resa definitiva al triste punteggio di 18-25. Tutto da rifare.

Il terzo set risulta la fotocopia del precedente. Sfoderiamo per la prima parte un bel gioco organizzato e pulito e rimaniamo sempre in vantaggio fino al 13-10. Poi iniziamo a farci sorprendere in ricezione e non riusciamo più a ricostruire azioni vincenti perdendo spaventosamente terreno fino al 13-16. A questo punto ci riportiamo con fatica sul 16 pari, ma non siamo più capaci di rimontare nonostante alcuni scambi serratissimi dove le ragazze del Pro Victoria danno l’anima per tenere viva la palla. Il set finisce 18-25. Ora siamo sotto.

Nel quarto set partiamo spedite e finalizziamo il primo importante break di vantaggio, siamo 5-1. Le avversarie però non si lasciano sorprendere e con qualche bella giocata al centro e altrettanti punti diretti in battuta, ricuciono meticolosamente lo strappo e si portano in parità sul 10-10. Il set prosegue equilibrato tra le parti anche se ci vede sempre a rincorrere le nostre rivali fino al parziale di 15-17. Da qui in poi assistiamo ad un totale black-out per le ragazze del Pro-Victoria che inanellano una serie di errori fatali e determinanti per la chiusura del set ad un punteggio impietoso di 16-25.

Questo duello ci vede sconfitte, ma nulla è perduto perché il cammino è lungo e c’è ancora tanto lavoro da fare.

Il prossimo appuntamento sarà martedì 06 Novembre alle ore 21 per la quarta gara da giocare in casa contro S.P Carpenteria Metallica Volley Agrate.

Dalla vostra inviata Solange Cortellini