post

U14F Vero Volley Vicsam ko nel derby, ma resta seconda

Campionato Fipav Under 14F – Prima fase – Girone A1 – Giornata 12
13 gennaio 2019 – ore 14,45
Centro Scolastico Trenno, via Natta 11 – Milano

VERO VOLLEY MILANO FILDFISHER – VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA  3-2
(25-16 25-27 25-14 21-25 18-16)

 

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

Bicchiere mezzo pieno per le ragazze del team U14 che, impegnate nel derby di casa Vero Volley contro le cugine del Viscontini Milano, incassano una sconfitta al tie break riuscendo però a mantenere la seconda piazza in classifica, insediata proprio dalle avversarie di giornata.

La partenza mette subito in evidenza i difetti in ricezione del Vero Volley Vicsam group Monza, mentre le milanesi appaiono più ordinate in fase difensiva e in ricostruzione. Le brianzole arrancano, mentre Milano fugge via chiudendo con un perentorio 25-16.

Il secondo set si apre in modo scioccante per Monza che nel giro di pochi minuti si trova sotto 6-0. Milano serve bene e velenoso e le ospiti ci mettono un po’ a resettare e ricominciare come sanno. Con pazienza e fiducia le ragazze di Maria Luisa Checchia risalgono la china e danno vita a un testa a testa con le cugine che porta le squadre a un autentico braccio di ferro per l’aggiudicazione del parziale. Sul 23-20 per Milano i giochi paiono chiusi, ma Monza risorge, pareggia e si porta in vantaggio, riuscendo infine a primeggiare 25-27 e pareggiare le sorti della gara.

Il terzo set ripropone una Monza tesa e intimorita, la paura di sbagliare induce in troppi errori gratuiti, poca concentrazione e sbavature in ricezione, vero tallone d’Achille. Milano spiega le vele e lascia Monza ancorata alle proprie debolezze, per un finale di 25-14 che si commenta da solo.

Quanto tutto sembra perduto però, il carattere del Vero Volley gruppo Vicsam risorge dalle ceneri. Il quarto set determina la classifica. Milano è sotto di due punti e, con una vittoria per 3-1 supererebbe le cugine. Viceversa Monza deve pareggiare, per assicurarsi almeno quel punto che le garantirebbe il mantenimento della seconda piazza. E così accade. Le padrone di casa calano di intensità al servizio, le ospiti migliorano in ricezione e riescono a produrre giocate più pulite per gli attacchi. Il parziale è equilibrato, ma le monzesi dimostrano più grinta e convinzione tagliando il nastro dei 25 con Milano ferma a 21. E’ il 2-2 che dà a Monza la certezza di rimanere davanti in classifica, ma i due team Vero Volley si devono giocare tutto al tie break.

Il set conclusivo è all’insegna del bilanciamento quasi perfetto. Milano avanti, Monza risponde e resta agganciata, prima timidamente, quindi con più determinazione. Sul 13 pari sono le ospiti ad andare avanti e a giocarsi il match point sul 14-15. Milano si salva e pareggia. Sul 16 pari Milano la spunta e si gioca il match point vincente che chiude le ostilità 18-16.

Prossimo appuntamento di campionato tra le mura amiche per Monza, che affronterà la Polisportiva Vedanese domenica 20 gennaio alle 11 nella palestra della scuola Elisa Sala, via Clementi 30.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *