post

3DF PRO VICTORIA – Sconfitta bruciante

Campionato Fipav 3^ Div. femminile (prima fase), Girone B – 4a giornata
Venerdì 01/02/2019 ore 21.00
Biassono, Palestra Scuola Media P. Verri
Ass. Dilettant. Volley Biassono – Pro Victoria 3-1
(20-25; 25-20; 27-25; 25-22)

Pro Victoria Monza:  Barbaglia Ginevra (L2), Cosentino Martina, Della Torre Marta, Di Blasio Giorgia, Imeri Margherita, Manzotti Camilla, Masini Alessia (K), Nappo Francesca, Oggioni Camilla (L1), Sala Valentina, Spinelli Denise, Ventura Sara.

1° allenatore: Rossi Daniele
2° allenatore: Zaina Flora
Dirigente Accompagnatore: De Leonardis Desideria

Biassono – Siamo arrivati alla quarta sfida del girone di andata per il campionato di terza divisione reduci da una bruciante sconfitta con una squadra di età anagrafica ed esperienza senza dubbio superiore alla nostra. La squadra è un po’ rimaneggiata con innesti provenienti dall’U16 a causa di numerose assenze dovute all’influenza.

Il primo set fatichiamo sin da subito a tenere il passo delle avversarie, non per loro merito quanto piuttosto per nostro evidente assopimento. Ci trasciniamo fino al primo parziale di 9-5, momento topico perché finalmente ingraniamo la marcia giusta e iniziamo a macinare punti guadagnando velocemente il pareggio all’ 11 e un discreto allungo che ci permette di tirare il fiato, siamo 15-18. Le rivali tentano di ricucire lo strappo, ma noi siamo decise a non concedere favori e raggiungiamo in volata la fine del set che si chiude 20-25 marchiato a fuoco dal Monza.

A differenza del primo, nel secondo set iniziamo con il cervello in modalità ON e ci portiamo timidamente in vantaggio per poi spegnerci drasticamente e inspiegabilmente subendo inermi un break di 6 punti di cui 5 errori di nostra fattura. Inevitabile il time out tecnico richiesto subito da coach Rox che tenta di riportare le menti all’attenzione necessaria per non compromettere il set. Si rientra in campo con un parziale impietoso ma meritato di 9-5 che tentiamo in qualche modo di sanare, complici anche i numerosi errori commessi dalla compagine rivale e dal doppio cambio effettuato dal nostro coach. Il tabellone segna finalmente un equilibrio tra le parti al 15, ma le speranze di una possibile rimonta vengono soffocate da un turno di errori assurdi al culmine di azioni rocambolesche che ci affossano per il resto del set. Il nostro coach, incredulo e afflitto da bordo campo, pare aver finito i suggerimenti tattici a disposizione e si ammutolisce fino alla fine del set che segna un triste 25-20. Si ricomincia da capo.

Il terzo set presenta in campo la formazione del primo con la speranza che lo sia anche l’esito e sembrerebbe quasi vero perché risultiamo sempre in vantaggio fino al parziale di 19-23. Eppure l’attimo favorevole è ben fuggente perché non solo non approfittiamo del prezioso vantaggio, ma regaliamo al Biassono punti a raffica mostrando un gioco sporco e disorganizzato che davvero non ci appartiene. Affrontiamo gli ultimi minuti possedute dall’ insicurezza e dallo sconforto più nero.
Si chiude 27-25…cose da non credere se non le si fossero viste con i propri occhi !

Anche a questo giro si va al quarto set.
Entriamo in campo determinate a fare meglio e lo dimostriamo, almeno per la prima parte, perché difendiamo con caparbietà il vantaggio guadagnato all’ inizio fino al parziale di 11-15. Il set prosegue con qualche nostro errore di troppo che consente alle rivali di recuperare terreno e raggiungerci al 20. Ora ci vorrebbe una bella dimostrazione di grinta per poter portare a casa il set, ma è evidente che non siamo del morale giusto per poterlo fare e cediamo al 25-22.

Il prossimo appuntamento sarà martedì 05 Febbraio alle ore 21 a Usmate-Velate contro l’Alpha Volley 3-Div per l’anticipo della partita di ritorno.

Dalla vostra inviata Solange Cortellini