post

U14F Vero Volley Vicsam group: approdo agevole alle semifinali

Campionato Fipav Under 14F – Quarti di Finale
3 marzo 2019 – ore 15,00
Candy Arena – Monza

 

V.V. VICSAM GROUP MONZA – ASD ARLUNO BLU               2-0    (27-25 25-20)

Asd Arluno Blu – Net Volley Cinisello                                     1-2    (25-14 15-25 14-16)

V.V. VICSAM GROUP MONZA – NET VOLLEY CINISELLO     2-0    (25-14 25-21)

 

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

L’Under14 femminile di eccellenza del Vero Volley Monza approda alle semifinali provinciali del Campionato Fipav di categoria superando con due perentorie vittorie Arluno e Cinisello.

In scena nell’emozionante cornice offerta dalla Candy Arena, le giovani rappresentanti del volley monzese, supportate da un pubblico caloroso, hanno offerto spettacolo.

Nel primo incontro di giornata, Monza parte con il piglio giusto di fronte ad una Arluno ben messa in campo e particolarmente efficace a servizio e in ricezione. Il tasso tecnico delle padrone di casa è però superiore, tanto che il vantaggio cresce sino a un confortante 16-11. A questo punto però qualcosa si inceppa nella Vicsam group. Arluno si mantiene ordinata nelle giocate, mentre Monza mette in luce alcune sbavature di troppo che consentono l’aggancio delle ospiti sul 21 pari. Il black out monzese prosegue e offre ad Arluno persino 3 set point sul 21-24, allorchè lo spirito indomito delle ragazze Vero Volley innesca una inaspettata ed efficace reazione. Il pareggio sui 24 è il preludio a una chiusura trionfale 27-25, viatico per affrontare al meglio gli impegni successivi.

Nel secondo set, infatti, Monza ritorna sicura e spavalda, prende in mano le sorti del gioco e senza timori acquisisce un vantaggio significativo che con un po’ più di concentrazione consente di chiudere agevolmente 25-20. I primi tre importanti punti del concentramento entrano in cassa.

Nel secondo match di giornata, con Monza spettatrice, sono Arluno e Cinisello a sfidarsi in un confronto già da dentro o fuori. Il primo set conferma Arluno in palla con un perentorio 25-14 che sembra non dare scampo a Cinisello. Ma nella pallavolo non bisogna mai dare nulla per scontato, tanto che la Net Volley non solo reagisce con determinazione pareggiando l’incontro (15-25), ma si impone nel tie break (14-16). Due punti a Cinisello, uno ad Arluno matematicamente eliminata dalla competizione fra gli applausi convinti della Candy Arena.

La terza partita mette di fronte Monza a Cinisello. Le padrone di casa alla ricerca di una vittoria che chiuderebbe la qualificazione alle semifinali, Cinisello per il colpaccio che permetterebbe il clamoroso sorpasso. Il Vero Volley appare superiore e dimostra sicura padronanza del rettangolo di gioco. Il primo parziale non è mai messo in discussione e si chiude 25-14 per Monza. Monza che non molla l’osso e prosegue la marcia trionfale verso la vittoria convincente del concentramento anche nel secondo set che si chiude 25-21.

Cori e applausi scroscianti dagli spalti, meritato tributo per una squadra che approda alle semifinali con la consapevolezza di potersi giocare appieno le proprie carte.