post

3DF PRO VICTORIA – Niente sorrisi in trasferta a Vimercate

Campionato Fipav 3^ Div. femminile (prima fase), Girone B – 12a giornata
Giovedì 28/03/2019 ore 21.15
Oreno-Vimercate, Palestra Scuola elementare A. Negri
ASD Pol. Ausonia –  Pro Victoria 3Div 3-0
(25-23; 25-10; 25-20)

Pro Victoria Monza:  Barbaglia Ginevra (L2), Cosentino Martina, Della Torre Marta, Di Blasio Giorgia, Imeri Margherita, Manzotti Camilla, Masini Alessia (K), Nappo Francesca, Oggioni Camilla (L1), Sala Valentina, Spinelli Denise, Ventura Sara.

1° allenatore: Rossi Daniele
2° allenatore: Zaina Flora
Dirigente Accompagnatore: Portinari Monica

Oreno – Questa sera sfidiamo la capolista, quella squadra che all’andata ha vinto per 3-1, ma noi in questi mesi siamo cresciute molto e potremmo fare davvero la differenza….se solo ci credessimo un po’ di più.

Si ripresenta la scena della partita di andata: le avversarie entrano poco alla volta in palestra, l’età media è di 30 anni almeno e il pubblico che le accompagna conta su amici e nonni che a loro volta accompagnano i nipoti per fare il tifo alle madri. Un quadretto molto tenero e amorevole per noi del pubblico avversario.

Nel primo set sembriamo crederci veramente perché partiamo compatte e decise a tenere testa alle veterane. Giochiamo punto a punto per tutto il set e non molliamo mai fino al parziale di 15-15. Da questo momento in poi perdiamo qualche lunghezza di troppo anche se rimaniamo sempre aggrappate al risultato mantenendo vivi tutti i palloni possibili, ma le avversarie, che la sanno molto più lunga di noi, riescono a sfruttare bene un paio di azioni decisive per chiudere il set 25-23. Peccato!

La vittoria sfumata per un soffio del set precedente ci fa affrontare il secondo decisamente sottotono.  Giochiamo sfiduciate accumulando errori su errori che ci portano ad un finale indecoroso: 25-10.

Ora dobbiamo dare il tutto per tutto per poter recuperare lo svantaggio. Coach Rox ripresenta la formazione del primo set, fiducioso della rimonta e sembrerebbe vero perché dal parziale negativo di 16-10, ingraniamo la marcia e recuperiamo il gap un punto alla volta portandoci quasi in parità sul 18-17. Ma le mamme non mollano e si riorganizzano in campo congelandoci per 4 punti consecutivi, il parziale segna 22-18.  Questa sera non siamo in vena di miracoli e alziamo bandiera bianca sul 25-20.

La prossima sfida si disputerà venerdì 5 Aprile a Monza in Via Manara contro il Biassono.

Dalla vostra inviata Solange Cortellini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *