post

U14 Vero Volley Vicsam Group, finali regionali a testa alta

Campionato Fipav Under 14F – Finali Regionali
28 aprile 2019 
Palestra scuola elementare Vighignolo, via Airaghi 3 – Settimo Milanese

 

 

VISETTE -VERO VOLLEY MONZA VISCAM GROUP   3-0   (25-14 25-23 28-26)

CELADINA – VERO VOLLEY VICSAM GROUP   3-1   (22-25 25-14 25-17 25-20)

VISETTE – CELADINA   3-0   (25-21 25-12 25-7)

 

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia
Secondo Allenatore: M. Marongiu
Dirigente accompagnatore: L. Rossi

Termina a testa alta l’avventura di campionato dell’Under14 Vero Volley Vicsam Group. Nella fase finale del raggruppamento regionale che dava accesso alla fase nazionale, le ragazze di Maria Luisa Checchia si sono arrese con onore, e non senza rimpianti, alle avversarie del Visette di Settimo Milanese e alle bergamesche del Celadina.

Condizionata da alcune pesanti defezioni, soprattutto in cabina di regia, la prima squadra Under14 del Vero Volley Monza ha dato prova di compattezza e tanta abnegazione, tenendo in bilico in particolare la gara di cartello contro Visette.

La sfida contro le quotate padrone di casa di Settimo Milanese non si apriva sotto i migliori auspici, infatti, dovendo rinunciare sin dall’inizio ad una palleggiatrice e potendo contare sulle condizioni precarie dell’altra. Il primo set trovava Monza in difficoltà nel replicare alle potenti azioni di attacco di Visette. Il parziale scivolava via velocemente, chiudendosi 25-14 e non facendo presagire nulla di buono. Ma nelle peggiori difficoltà, le “saugelline” hanno dimostrato in più occasioni di tirare fuori doti di carattere inaspettate e così succedeva per il prosieguo della sfida. Monza restava agganciata alle avversarie, messe più volte alle corde grazie a contrattacchi precisi e difese perfette. Il set veniva deciso sul filo di lana ancora a favore di Visette (25-23), ma la gara appariva riaperta. L’equilibrio regnava anche nel terzo parziale, con una crescente prevalenza di Monza che costringeva Visette sulla difensiva. Sul 21-17 per le ragazze di Checchia, le padrone di casa però reagivano fino alla parità e si apriva un testa a testa emozionante con colpi di alto livello su entrambe i fronti. Monza aveva il set point sul 25-24, ma la direzione di gara negava il meritato punto del successo ed infine era ancora Visette a spuntarla in modo fortunoso 28-26 chiudendo le sorti della partita.

Un 3-0 che suonava come una punizione troppo pesante per quanto espresso in campo e che trovava la feroce reazione del Vero Volley nell’avvio di confronto contro Celadina. Le ragazze del Vicsam Group davano il tutto per tutto, imponendo un ritmo infernale. Le avversarie erano continuamente chiamate a rintuzzare lo svantaggio, mentre Monza appariva padrona del gioco. Il set si chiudeva 25-22 per le nostre, ma segnava anche lo stop dell’unica palleggiatrice di ruolo rimasta a disposizione. Consapevoli della difficoltà, ma fiere di indossare una maglia importante, le “saugelline” non si scoraggiavano e provavano a reagire alla malasorte con il carattere. Celadina da ottima squadra approfittava però del vantaggio e ristabiliva la parità conquistando il parziale 25-14. Le risorse di Monza iniziavano a calare vistosamente anche nel terzo set, nonostante la grinta  e una preparazione tecnica non comuni. Monza soccombeva 25-17 e, nonostante alcuni colpi di coda nel quarto set, era costretta a cedere l’onore delle armi 25-20, uscendo comunque a testa altissima tra gli applausi dei propri sostenitori e gli apprezzamenti e la stima delle avversarie.

Nell’ultimo incontro era quindi Visette a regolare in tre set netti le ambizioni di Celadina.

Si chiude non senza qualche amarezza la stagione di campionato, comunque lusinghiera, dell’Under14 Vero Volley, che ora è chiamata a stringere i denti nelle ultime tre uscite in Seconda Divisione.

post

U14F Vicsam Group, successo al concentramento regionale

Campionato Fipav Under 14F – Ottavi di Finale Regionali
7 aprile 2019 
Palestra Comunale via Roma, Tresivio (So)

 

PENTACOM TRESIVIO – INTERCOMUNALE CAGNO     0-3

PENTACOM TRESIVIO – VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA     0-3 (11-25 9-25 18-25)

INTERCOMUNALE CAGNO – VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA    0-3 (14-25 11-25 18-25)

 

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia
Secondo Allenatore: M. Marongiu
Dirigente accompagnatore: L. Rossi

Parte con il piede giusto l’avventura dell’Under14 femminile Vero Volley Monza nell’impegnativo campionato regionale. Dal primo concentramento organizzato a Tresivio (So) le ragazze di Maria Luisa Checchia tornano in Brianza con un bottino pieno e la consapevolezza di aver dato dimostrazione di grande carattere e ottima preparazione.

Dopo il primo scontro di giornata, che vedeva opposte la Pentacom Tresivio alle comasche dell’Intercomunale Cagno, che si imponevano con un secco 3-0 sulle padrone di casa, toccava alle monzesi scendere in campo.

L’animus espugnandi delle saugelline veniva subito messo in chiaro. Monza esordiva con straordinaria concentrazione e metteva subito alle corde le avversarie. Fondamentali che rasentavano la perfezione e determinazione facevano imporre le ospiti che guadagnavano subito ampio margine. La Pentacom provava la reazione, soprattutto difendendo i micidiali attacchi Vero Volley, ma la ricostruzione si faceva complessa e a Monza spesso tornavano palloni facilmente gestibili per repliche fulminanti. Il 25-11 finale del primo set testimonia la netta supremazia monzese, che si confermava anche nel secondo parziale.

Le nostre ragazze proseguivano implacabili e il 25-9 che chiudeva il set rappresenta la fotografia di un confronto ampiamente sotto controllo. Nella terza frazione Monza non si faceva distrarre e puntava dritta alla meta. Pur in modo più rilassato, la Vicsam Group faceva sua la prima gara con un 25-18 conclusivo.

La seconda partita si annunciava come la sfida tra le due pretendenti al passaggio del turno. Vittoriose entrambe 3-0 nel primo impegno, ora Intercomunale Cagno e Vero Volley Monza si giocavano l’accesso ai quarti di finale regionali.

Bastavano pochi punti però per capire che il Checcia-team fosse in giornata di grazia. Monza riproponeva spavalda una superiorità marcata in tutti i fondamentali, mentre le avversarie si opponevano provando a difendere, senza però quasi mai riuscire a replicare con attacchi in grado di impensierire la ricezione brianzola.

Il primo set andava in archivio 25-14 per Monza e il secondo (25-11) confermava la risolutezza brianzola formato export in terra valtellinese. C’era spazio per tutte le componenti della squadra, tutte fortemente motivate a dimostrare il loro valore con prestazioni maiuscole.  La marcia trionfale verso la vittoria, sostenuta dalla tambureggiante e colorita torcida del tifo Vero, era senza soluzione di continuità e Monza chiudeva i giochi 25-18, aggiudicandosi in maniera netta il confronto e l’intero concentramento, pur davanti ad avversarie mai dome che hanno onorato la sfida sportiva.

Ai quarti di finale, in attesa dei sorteggi, ci attende una delle quattro teste di serie Futura Volley, Visette Orago, Gorla Volley e Vergiate Volley, più una tra Vi Teen Lurano, Bedizzole, Celadina Volley Bergamo, Progetto Orago, Promoball Maclodio, Vero Volley Milano e Viviamovolley.

Ma il Vero Volley visto in Valtellina non deve temere nessuno.

post

Serie CF: Vero Volley Publyteam a Codogno in cerca di una reazione

Dopo la sconfitta subita nella gara contro le bergamasche del Valpala, la Vero Volley Publyteam Monza torna in campo, sabato 6 aprile, alle ore 21.00, al Pala Campus di Codogno (LO), contro la Emar Plast Cappu Volley, testa di serie del girone C, del campionato di Serie C femminile.

De Marzi e compagne, nella 21a gara stagionale, dovranno cercare di strappare qualche punto alla capolista, per smuovere la situazione in graduatoria dove, attualmente, risultano decime con 17 punti. Sarà una gara difficile, in cui le ragazze di coach Zisa dovranno dimostrare di aver carattere e voglia di non mollare mai. E’ necessaria una reazione, ma la Serie C del Consorzio, durante il corso del campionato, è riuscita più volte a rialzarsi dimostrando i progressi fatti, figli del buon lavoro settimanale svolto in palestra.

RISULTATI E CLASSIFICHE AL SEGUENTE LINK:
https://fipavonline.it/main/classifica/23532/0

post

Serie CF: La Vero Volley Publyteam cade contro Valpala

La Vero Volley Publyteam Monza cede alla Siamovolley Valpala Evoca Group per 3 a 1 e non riesce nell’obiettivo di portare a casa qualche punto per smuovere la classifica ed agguantare il nono posto.
Nella 20a giornata del campionato di Serie C femminile, girone C, di sabato 30 marzo, le ragazze di Coach Zisa partono bene, imponendosi nel primo set, chiuso ai vantaggi 26 a 24. La situazione viene ribaltata dalla squadra bergamasca nei successivi due set, in cui le monzesi crollano prima 25 a 12 e poi 25 a 19.  Il sestetto monzese si riprende nell’ultimo parziale, che vede, però, ancora una volta trionfare il Valpala, che chiude il 25 a 23 e il match 3 a 1. De Marzi e compagne, ora devono pensare al prossimo turno di stagione regolare , fissato per sabato 6 aprile, al Pala Campus di Codogno (LO), contro la Emar Plast Cappu Volley, testa di serie del girone. Sarà, quindi, una gara difficile, in cui la serie C del Consorzio dovrà dimostrare carattere e determinazione, per strappare qualche punto alla capolista. Attualmente, la Vero Volley è decima, con 17 punti.

RISULTATI E CLASSIFICHE AL SEGUENTE LINK:
https://fipavonline.it/main/classifica/23532

post

U14F Vero Volley Vicsam Group – Grande Monza, il Trofeo è tuo!

Campionato Fipav Under 14F – FINALE TROFEO
24 marzo 2019 – ore 15,00
Palestra Comunale “Tognini” – v.le Rimebranze 36, Vedano al Lambro (Mb)

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA – VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER  3-0  (25-21 25-19 25-23)

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia
Secondo Allenatore: M. Marongiu
Dirigente accompagnatore: L. Rossi

Sboccia la primavera nei sorrisi del team Vero Volley Monza U14 femminile Vicsam group, che mette in bacheca il prestigioso Trofeo del Campionato Fipav provinciale di categoria.

Un successo che giunge al culmine di una stagione impegnativa e che consegna agli annali una squadra capace di rendere merito alle atlete, ai tecnici, alla società e, perché no?, un po’ anche alla “torcida” dei genitori-tifosi che sostiene sempre in modo colorito e “rumoroso”, ma sempre corretto, le sue saugelline.

L’ultimo capitolo del lungo campionato provinciale Fipav presenta il derby di famiglia Vero Volley. Di fronte due compagini, Monza e Milano, che in campionato si sono aggiudicate le rispettive sfide casalinghe. Uno spareggio  tra cugine con in palio una coppa non poteva che rappresentare il miglior epilogo di una stagione appassionante.

La partita inizia con il piglio giusto per le brianzole, che mettono in evidenza una migliore propensione al gioco d’attacco che si sviluppa in modo pulito e potente. Milano risponde difendendo con ordine, ma è sempre Monza a mantenersi in vantaggio, sebbene non riesca a fuggire via. L’elastico nel punteggio, che vede le atlete milanesi rifarsi sotto dopo ogni break, rende emozionante ogni giocata. Ai 20 sono però le ragazze di Maria Luisa Checchia a premere più convintamente sull’acceleratore chiudendo 25-21 la prima, equilibratissima, frazione.

Il vantaggio galvanizza Monza, ma rende anche più combattive le rivali di Milano. La Vicsam group però appare in giornata di grazia, Collezionando pochissimi errori al servizio, ricevendo bene e attaccando con precisione. Monza sale in cattedra e il secondo set appare in pieno controllo, con la Fieldfisher Milano impegnata in una rimonta che non riesce. Monza prevale 25-19 e, sul 2-0, intravede l’en plein e il successo finale.

Nel terzo set la concentrazione monzese resta elevata, continuando a controllare il gioco con margini di vantaggio che consentono un approssimarsi sereno al traguardo ultimo. Ma le incognite di una finale, un derby per giunta, sono sempre dietro l’angolo e non poteva mancare un po’ thrilling. Sul 24-20 Monza ha dalla sua ben quattro match point. Un po’ di rilassatezza di troppo sulla sponda brianzola e l’encomiabile carattere mai domo della parte meneghina danno vita a un recupero di tre punti. Tutto è rimesso in gioco e sul 24-23 Monza riceve male il servizio al veleno di Milano, la palla vola fuori campo ma viene recuperata in un salvataggio disperato con un bagher filo-rete che sorprende il sestetto milanese. La palla cade a terra in modo fortunoso e si scatena la festa di Monza che chiude l’incontro 25-23 con un tondo 3-0 e solleva l’ambito Trofeo, preludio degli impegni che attendono ora il team nella fase regionale.

post

Serie CF: La Vero Volley Publyteam strappa un punto a Lazzate

La Vero Volley Publyteam cede alla Lazzate Volley, dopo una battaglia di cinque set, nell’anticipo della diciottesima giornata del campionato di Serie C, girone C. Sul campo della Palestra di via Garibaldi di Lazzate, le baby monzesi hanno dimostrato comunque di essere in crescita, riuscendo ad aggiudicarsi un punto.

La squadra di Zisa parte subito forte, vincendo il primo parziale. L’andamento della partita cambia nel secondo gioco, in cui trionfano le padrone di casa. Le monzesi ritrovano la concentrazione nel terzo set, ma non riescono a fermare il rientro delle milanesi nel match, capaci di aggiudicarsi a fatica il quarto set e successivamente il quinto, 15-5.

La Vero Volley Publyteam Monza tornerà alla Candy Arena sabato 23 marzo, alle ore 21.00, per affrontare la Asd Us Cistellum, ultima in classifica.

RISULTATI E CLASSIFICA AL SEGUENTE LINK:
https://fipavonline.it/main/classifica/23532/0

post

Serie CF: la Vero Volley Publyteam inciampa contro la Walcor Soresina

Diciassettesima giornata di campionato di serie C, girone C, amaro per la Vero Volley Publyteam, che non passa contro la Walcor Soresina e cade per 3 a 1.

Parte bene la formazione brianzola, aggiudicandosi il primo parziale 25 a 20.  Le ragazze di coach Zisa, però, non riescono a mantenere alto il ritmo e ad imporre la propria pallavolo anche negli altri giochi, che finiscono tutti e tre a favore della formazione ospite.

Le ragazze brianzole restano undicesime in classifica con 13 punti. Nel prossimo turno di stagione regolare, in programma per giovedì 14 marzo, alle ore 21.00, sfideranno la Lazzate Volley, a Lazzate. Sarà fondamentale una reazione sia per migliorare la posizione in classifica che per il morale della squadra.

RISULTATI E CLASSIFICHE AL SEGUENTE LINK:
https://fipavonline.it/main/gare_girone/23532

post

U14F Vicsam Group, prestazione opaca contro le due Orago

Campionato Fipav Under 14F – Semifinale
10 marzo 2019 – ore 15,30
Scuola elementare di Vighignolo, via Airaghi 3/1

 

Progetto Visette Orago – Progetto Visette Orago Bianca   2-0 (25-14 25-14)

Progetto Visette Orago Bianca – V.V. VICSAM GRUOP MONZA   2-0 (25-22 25-16)

Progetto Visette Orago – V.V. VICSAM GROUP MONZA    2-0 (25-7 25-18)

 

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

Prestazione opaca e sottotono per le under14 Vero Volley Vicsam Group chiamate a sfidare in trasferta le due formazioni Visette Orago approdate in semifinale di campionato.

Ed è proprio il derby di casa a inaugurare il concentramento. La formazione di punta di Visette non ha grandi difficoltà a stabilire subito le gerarchie, conquistando due set con il perentorio punteggio di 25-14 in ognuno.

Nella seconda partita Orago Bianca approccia la sfida con tenacia e determinazione, consapevole che fallire significherebbe essere automaticamente fuori, mentre Monza mette piede in campo con qualche timore reverenziale di troppo. La Vero Volley appare contratta, non gioca da par suo, e gli errori al servizio e alcune sbavature in difesa acuiscono di punto in punto il divario con le padrone di casa. Il primo set va in archivio 25-22 per Orago. Nel secondo parziale, la reazione monzese non arriva. Orago è ordinata e difende tutto, Monza prova a replicare, ma alla potente produttività in attacco corrisponde una critica fase ricettiva e di ricostruzione. Orago Bianca chiude i giochi 25-16 e le ombre diventano spettri per Monza.

L’ultima gara di giornata impone a Monza di vincere contro Orago con un occhio anche ai punteggi. Ma per la Vicsam Group non è giornata e lo si intuisce immediatamente con le padrone di casa che prendono agevolmente il largo, per sopire ogni velleità monzese sul 25-7. Orago è forte, ma Monza non è questa. La reazione attesa tutto il pomeriggio arriva solo in parte e, nonostante alcune pregevoli giocate, sono sempre le padrone di casa a a condurre le danze. Il secondo set appare un po’ più equilibrato, ma alla fine è sempre Orago a spuntarla (25-18), spegnendo le luci di una giornata assi poco luminosa.

Ora occorre resettare in vista della finale Torneo e degli appuntamenti per la fase regionale del Campionato. Le qualità ci sono e con più coraggio e determinazione i risultati arriveranno.

post

U21 Seconda Divisione: espugnata Vedano

Campionato Fipav Seconda Divisione U21 – Prima fase – Girone G – Giornata 9
8 marzo 2019 – ore 21,00
Palestra scuola media, via Italia 11 – Vedano al Lambro 

ZIO PIZZA VEDANESE – VERO VOLLEY SAUGELLA MONZA   0-3
(25-27 23-25 22-25)

VERO VOLLEY SAUGELLA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

L’Under 14 femminile Vero Volley torna vincente, e convincente, dall’impegnativa trasferta di Vedano al Lambro, campionato U21 di Seconda Divisione.

La formazione guidata da Maria Luisa Checchia approccia subito bene la gara, mettendo alle corde la compagine di casa grazie a servizi velenosi e attacchi potenti. Quando il set sembra deciso, sul 18-12 per Monza, qualcosa si inceppa e la Vedanese ne approfitta subito per rimontare e pareggiare i conti a 24. Le saugelline però non ci stanno e reagiscono annullando prima un set point delle avversarie, e quindi chiudendo con un colpo di reni 27-25.

Il vantaggio galvanizza Monza, che nel secondo parziale appare padrona del campo, esprimendo sicurezza e disinvoltura nelle giocate. Benché il risultato non appaia mai in discussione, con le ospiti sempre avanti, nel finale la Vedanese di riavvicina pericolosamente prima che il sestetto Vero Volley tocchi i 25 portandosi sul 2-0.

La gara appare nelle mani del team Checchia, che sfrutta il terzo set per provare diverse soluzioni tra diagonale, centri e bande. Le ragazze Vero Volley non hanno particolari difficoltà a coordinarsi e proseguono la marcia trionfale innescata nei primi due parziali. La Vedanese fatica a rientrare in partita, mentre Monza avanza senza difficoltà verso la vittoria finale, chiudendo il match 25-22.

Domenica impegnativa semifinale di campionato a Settimo Milanese nel concentramento che opporrà la Vero Volley Vicsam Group alle due formazioni Visette Orago.

 

post

U14F Vero Volley Vicsam group: approdo agevole alle semifinali

Campionato Fipav Under 14F – Quarti di Finale
3 marzo 2019 – ore 15,00
Candy Arena – Monza

 

V.V. VICSAM GROUP MONZA – ASD ARLUNO BLU               2-0    (27-25 25-20)

Asd Arluno Blu – Net Volley Cinisello                                     1-2    (25-14 15-25 14-16)

V.V. VICSAM GROUP MONZA – NET VOLLEY CINISELLO     2-0    (25-14 25-21)

 

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

L’Under14 femminile di eccellenza del Vero Volley Monza approda alle semifinali provinciali del Campionato Fipav di categoria superando con due perentorie vittorie Arluno e Cinisello.

In scena nell’emozionante cornice offerta dalla Candy Arena, le giovani rappresentanti del volley monzese, supportate da un pubblico caloroso, hanno offerto spettacolo.

Nel primo incontro di giornata, Monza parte con il piglio giusto di fronte ad una Arluno ben messa in campo e particolarmente efficace a servizio e in ricezione. Il tasso tecnico delle padrone di casa è però superiore, tanto che il vantaggio cresce sino a un confortante 16-11. A questo punto però qualcosa si inceppa nella Vicsam group. Arluno si mantiene ordinata nelle giocate, mentre Monza mette in luce alcune sbavature di troppo che consentono l’aggancio delle ospiti sul 21 pari. Il black out monzese prosegue e offre ad Arluno persino 3 set point sul 21-24, allorchè lo spirito indomito delle ragazze Vero Volley innesca una inaspettata ed efficace reazione. Il pareggio sui 24 è il preludio a una chiusura trionfale 27-25, viatico per affrontare al meglio gli impegni successivi.

Nel secondo set, infatti, Monza ritorna sicura e spavalda, prende in mano le sorti del gioco e senza timori acquisisce un vantaggio significativo che con un po’ più di concentrazione consente di chiudere agevolmente 25-20. I primi tre importanti punti del concentramento entrano in cassa.

Nel secondo match di giornata, con Monza spettatrice, sono Arluno e Cinisello a sfidarsi in un confronto già da dentro o fuori. Il primo set conferma Arluno in palla con un perentorio 25-14 che sembra non dare scampo a Cinisello. Ma nella pallavolo non bisogna mai dare nulla per scontato, tanto che la Net Volley non solo reagisce con determinazione pareggiando l’incontro (15-25), ma si impone nel tie break (14-16). Due punti a Cinisello, uno ad Arluno matematicamente eliminata dalla competizione fra gli applausi convinti della Candy Arena.

La terza partita mette di fronte Monza a Cinisello. Le padrone di casa alla ricerca di una vittoria che chiuderebbe la qualificazione alle semifinali, Cinisello per il colpaccio che permetterebbe il clamoroso sorpasso. Il Vero Volley appare superiore e dimostra sicura padronanza del rettangolo di gioco. Il primo parziale non è mai messo in discussione e si chiude 25-14 per Monza. Monza che non molla l’osso e prosegue la marcia trionfale verso la vittoria convincente del concentramento anche nel secondo set che si chiude 25-21.

Cori e applausi scroscianti dagli spalti, meritato tributo per una squadra che approda alle semifinali con la consapevolezza di potersi giocare appieno le proprie carte.