post

Serie CF: La Vero Volley Publyteam cade contro Valpala

La Vero Volley Publyteam Monza cede alla Siamovolley Valpala Evoca Group per 3 a 1 e non riesce nell’obiettivo di portare a casa qualche punto per smuovere la classifica ed agguantare il nono posto.
Nella 20a giornata del campionato di Serie C femminile, girone C, di sabato 30 marzo, le ragazze di Coach Zisa partono bene, imponendosi nel primo set, chiuso ai vantaggi 26 a 24. La situazione viene ribaltata dalla squadra bergamasca nei successivi due set, in cui le monzesi crollano prima 25 a 12 e poi 25 a 19.  Il sestetto monzese si riprende nell’ultimo parziale, che vede, però, ancora una volta trionfare il Valpala, che chiude il 25 a 23 e il match 3 a 1. De Marzi e compagne, ora devono pensare al prossimo turno di stagione regolare , fissato per sabato 6 aprile, al Pala Campus di Codogno (LO), contro la Emar Plast Cappu Volley, testa di serie del girone. Sarà, quindi, una gara difficile, in cui la serie C del Consorzio dovrà dimostrare carattere e determinazione, per strappare qualche punto alla capolista. Attualmente, la Vero Volley è decima, con 17 punti.

RISULTATI E CLASSIFICHE AL SEGUENTE LINK:
https://fipavonline.it/main/classifica/23532

post

PGS U18F PRO VICTORIA – Una Squadra con la “S” maiuscola!!

Campionato PGS Under 18 femminile – Quarti di finale/ritorno
Sabato 16/03/2019 ore 18.00
Sondrio, Palestra Istituto Tecnico Mattei
Sondrio – Pro Victoria  2-3
(21-25; 27-29; 25-18; 25-21; 9-15)

Pro Victoria Monza:  Barbaglia Ginevra (L2), Cosentino Martina, Della Torre Marta, De Musso FedericaDi Blasio Giorgia, Imeri Margherita, Manzotti Camilla, Masini Alessia (K), Nappo Francesca, Oggioni Camilla (L1), Sala Valentina, Spinelli Denise, Ventura Sara. 

1° allenatore: Rossi Daniele
2° allenatore: Fossati Davide
Dirigente accompagnatore: Zaina Flora

Pala Candy Monza ore 14.45 – L’ora X è finalmente arrivata! Si parte con destinazione Sondrio ad affrontare la gara di ritorno dei quarti con l’obiettivo di staccare il pass per le semifinali di questo campionato PGS U18. Il gruppo è pronto e organizzato più che mai: la Società ha gentilmente messo a disposizione 2 pulmini per i trasporti delle atlete prontamente tirati a lucido e attrezzati per una trasferta di tutto rispetto: casse bluetooth per amplificare la musica e viveri di ogni genere, entrambi elementi necessari per caricare gli animi in vista di un match importantissimo. La giornata ha un’impronta fortemente estiva benché il calendario sia fermo ancora sul mese di marzo e il sole risplende alto in un cielo azzurro e terso come non mai. I serbatoi sono pieni e i navigatori impostati; ci avviamo tutti insieme: atleti, allenatori, dirigenti e genitori. Sondrio….arriviamo!!
Durante il viaggio le ragazze fanno sempre più gruppo e si concedono qualche generosa risata nonostante adrenalina e tensione siano alle stelle perché la gara di andata ci ha visto sì vincere in casa, ma solo al tie-break e benché fossimo in vantaggio dei primi due set. Le tenaci ragazze del Sondrio, infatti, hanno saputo magistralmente tirare fuori tutte le loro risorse ribaltando il risultato e vincendo il terzo e il quarto. Solo al quinto set abbiamo ritrovato la concentrazione necessaria dopo l’oblio dei precedenti due, grazie anche ad un turno in battuta impressionante che ha messo a segno ben 6 ace consecutivi.
Arriviamo a Sondrio alle 16:40, in perfetto orario e accolti da un meraviglioso panorama che potrebbe riscaldare i cuori più tristi e rasserenare gli animi più irrequieti. Decidiamo di approfittare del margine di tempo che ci rimane per condividere ancora qualche momento da commensali con la merenda preparata con cura dalle nostre dirigenti, poi ci avviamo in palestra decisamente pronte per affrontare la partita.

Alle 18:00 siamo tutti in postazione e l’arbitro apre le danze del match.
Nel primo set partiamo tesissime e commettiamo un’infinità di errori, basti pensare che al parziale di 9-3, 8 punti delle avversarie sono errori diretti nostri. Coach Rox corre subito ai ripari e chiama il primo time-out tecnico. Le poche parole profuse dal nostro allenatore sembrano più che necessarie per cambiare l’andamento del gioco perché entriamo in campo più concentrate e con pazienza meticolosa ricuciamo lo squarcio riportandoci in parità al 10. Nella seconda parte del set commettiamo ancora qualche sbavatura di troppo, ma risultiamo più ordinate in campo e più incisive in attacco costringendo le rivali a sbagliare di più. Dal punteggio di 16-17 il parziale rimane sempre a nostro favore con uno scarto di almeno 2 punti che raddoppiamo in itinere grazie ad una tripletta in attacco che va a segno senza colpo ferire. Il primo set è nostro per 21-25.

Ci portiamo in campo per il secondo set dopo il predicozzo di coach Rox per i troppi errori concessi nel primo, 17 per la precisione… uno sproposito! Il nostro mantra deve essere quello di dimostrare sì il nostro gioco, usando però una buona dose di astuzia e senza troppa fregola di chiudere le azioni.
Partiamo subito a razzo, per poi farci lentamente raggiungere fino addirittura superare di una lunghezza sul parziale di 23-22. Le avversarie sono agguerritissime e non sbagliano più nulla. Si procede ad oltranza punto a punto con azioni serratissime e al cardiopalma anche per il pubblico che segue con trasporto fragoroso ogni azione. Qualcuno sugli spalti non regge la tensione e decide di uscire per ossigenare il cervello e se fosse scaramantico direbbe certamente che avrebbe portato bene perché ancora una volta è la nostra tenacia di gruppo a vincere su tutto e a portarsi a casa il set per 27-29.

Nel terzo set, che dovrebbe essere quello decisivo, ci ritroviamo di nuovo impantanate nella stessa modalità già vista durante la partita di andata: giochiamo fiacche e insicure. Sarà che abbiamo dato tanto nei set precedenti o che ci sentiamo già vincitrici di una partita non ancora conclusa, ma a metà del gioco ci ritroviamo sotto di 8 pesantissimi punti. A fatica recuperiamo qualche lunghezza, ma neppure il cambio di formazione chiamato dal nostro coach mette in salvo il set che ci sfugge di mano 25-18.

Il quarto set è molto simile al terzo con l’unica differenza che molliamo prima perché da un discreto vantaggio sul parziale di 2-5, passiamo inspiegabilmente a 12-5 con un salto in avanti delle avversarie di 10 punti di cui 6 regalati per errori nostri. Mai vista una situazione del genere da inizio anno. Il time out è d’obbligo. Si procede con fatica, ma diamo il tutto per tutto e riusciamo a recuperare portandoci sotto 20-18. Purtroppo non è sufficiente perché le ragazze del Sondrio si dimostrano più lucide e decise a portarsi a casa il parziale 25-21 riaprendo così la partita. E’ uno scontro tra titani!! Si va al tie break.

Nei pochi minuti di pausa concessi per regolamento, con l’aiuto dei nostri coach cerchiamo di recuperare le forze e, soprattutto, la concentrazione necessaria per affrontare l’ultimo ostacolo. Non possiamo permetterci di perdere il quinto perché a parità di set vinti il regolamento ne prevede uno di spareggio e rischieremmo di arrivare troppo stanche per affrontarlo al meglio. L’arbitro fischia l’inizio e il tifo sugli spalti è caldissimo. Iniziamo con grinta e in vantaggio costruendo con perizia ogni singolo punto. Le due compagini si sfidano a duello a suon di attacchi e battute punto, ma dopo il cambio campo è il Monza a dominare imponendo un allungo di 6 punti. Siamo 6-13. Per le padrone di casa diventa impossibile recuperare e si arrendono al 9-15. Incredibile, ma assolutamente vero: siamo in semifinale!!!
Ora possiamo concederci il meritato relax a cena tutti insieme in una bellissima location del posto trovata da un papà del nostro gruppo genitori sempre sul pezzo.

“Una tra le partite più emozionanti di sempre per questo gruppo” commenta emozionato coach Rox a fine partita, “tanta tensione e adrenalina alle stelle…a volte anche ansia, troppa! E’ un gruppo che conta sul gioco forza che fa l’unione e questo lo rende una vera Squadra con la S maiuscola! Nonostante l’elevato numero di errori commessi che hanno permesso alle padrone di casa di rientrare in gioco nel 3° set, le nostre ragazze, unite da tantissimo spirito di sacrificio, non hanno mai mollato. Come ripeto spesso: nessuna di loro è indispensabile, ma tutte sono fondamentali ed oggi il GRUPPO ha fatto la differenza e ha portato alla vittoria di questi quarti che avevano il sapore di una vera finale.”

Dalla vostra inviata Solange Cortellini

post

Serie CF: La Vero Volley Publyteam strappa un punto a Lazzate

La Vero Volley Publyteam cede alla Lazzate Volley, dopo una battaglia di cinque set, nell’anticipo della diciottesima giornata del campionato di Serie C, girone C. Sul campo della Palestra di via Garibaldi di Lazzate, le baby monzesi hanno dimostrato comunque di essere in crescita, riuscendo ad aggiudicarsi un punto.

La squadra di Zisa parte subito forte, vincendo il primo parziale. L’andamento della partita cambia nel secondo gioco, in cui trionfano le padrone di casa. Le monzesi ritrovano la concentrazione nel terzo set, ma non riescono a fermare il rientro delle milanesi nel match, capaci di aggiudicarsi a fatica il quarto set e successivamente il quinto, 15-5.

La Vero Volley Publyteam Monza tornerà alla Candy Arena sabato 23 marzo, alle ore 21.00, per affrontare la Asd Us Cistellum, ultima in classifica.

RISULTATI E CLASSIFICA AL SEGUENTE LINK:
https://fipavonline.it/main/classifica/23532/0

post

Serie CF: la Vero Volley Publyteam inciampa contro la Walcor Soresina

Diciassettesima giornata di campionato di serie C, girone C, amaro per la Vero Volley Publyteam, che non passa contro la Walcor Soresina e cade per 3 a 1.

Parte bene la formazione brianzola, aggiudicandosi il primo parziale 25 a 20.  Le ragazze di coach Zisa, però, non riescono a mantenere alto il ritmo e ad imporre la propria pallavolo anche negli altri giochi, che finiscono tutti e tre a favore della formazione ospite.

Le ragazze brianzole restano undicesime in classifica con 13 punti. Nel prossimo turno di stagione regolare, in programma per giovedì 14 marzo, alle ore 21.00, sfideranno la Lazzate Volley, a Lazzate. Sarà fondamentale una reazione sia per migliorare la posizione in classifica che per il morale della squadra.

RISULTATI E CLASSIFICHE AL SEGUENTE LINK:
https://fipavonline.it/main/gare_girone/23532

post

U14 PROVICTORIA Netweek Click Office – WOW che grinta

COPPA U16 FEMMINILE – PRIMA FASE – Girone C – Giornata 1^
Oratorio Femminile San Biagio – Via Manara, 10 – Monza
18/02/2019 – ore 21:00

U 14 PRO VICTORIA NETWEEK-CLICK OFFICE – CF PLASTIC SURGERY CASATI ARCORE 3 : 0
(25:16 – 25:18 – 28:26)

PROVICTORIA NETWEEK-CLICK OFFICE: Banica I.; Bello F.; Cavallari S.; Della Torre M.; Duraku K.; Duranti V.; Mattavelli A.; Mengo A.; Scuratti G.; Somaschini S.; Traverso V.

Allenatore: Cazzaniga Matteo

Prima giornata della Coppa U16, torneo promozionale di categoria organizzato dal Comitato Territoriale di Milano Monza Lecco . La rete si alza a 2,24 m ed è previsto l’utilizzo del libero e del secondo libero. Partecipano 105 squadre in tutto suddivise in 11 gironi.
A Monza – Oratorio Femminile San Biagio – Via Manara, 10 – le nostre piccoline della PRO VICTORIA affrontano la CF PLASTIC SURGERY CASATI ARCORE nel primo match. Forse deluse dalla prestazione del giorno precedente le nostre atlete scendono in campo agguerrite e determinate.

Nel primo set, grazie ad una serie di buone battute, si portano subito in vantaggio 6 a 0. Le avversarie rimangono attonite e subiscono i nostri attacchi senza riuscire a reagire, in breve ci portiamo 14 a 8. Senza sbavature e con grande precisione sia in attacco che in difesa chiudiamo il set 25 a 16 a nostro favore.

Nel secondo set le avversarie cercano di tenere il passo ma la nostra precisione ha la meglio (15:12). Sul 18 pari inneschiamo la quarta e chiudiamo a ns. favore lasciando le avversarie al palo.

Terzo set. La stanchezza inizia a farsi sentire. Procediamo appaiate. Le avversarie iniziano ad attaccare dal centro con delle fast potenti e precise. Resistiamo e riusciamo ad andare in vantaggio (16 :13). Poi allunghiamo 24 a 21. Una serie di battute insidiose delle avversarie ci mette in difficoltà e le porta in vantaggio (25 a 24). Colpo di coda finale delle ns. atlete che chiudono 28 a 26 a loro favore.

Partita entusiasmante e dal ritmo sostenuto che premia la precisione di gioco e l’astuzia delle nostre atlete. Buon inizio.
Prossimo appuntamento sabato 23 febbraio 2019 a Vimercate – ore 18:00 – Palestra Don Milani – Via Passirano, 21 – le nostre atlete affrontano la POLISPORTIVA DIMICA POTENTER.

post

U14 PROVICTORIA NETWEEK-CLICK OFFICE – Game over

CAMPIONATO FIPAV U14F – OTTAVI di FINALE – Girone BF – Giornata 1^
17 FEBBRAIO 2019 – Ore 15:00
Scuola Elementare di Vighignolo – Settimo Milanese

PROGETTO VISETTE-ORAGO BIANCA – F.LLI TRINCA BRESSO 2 : 0
(28:26 –25:19)
U14F PROVICTORIA NETWEEK-CLICK OFFICE – F.LLI TRINCA BRESSO 1 : 2
(23:25 – 25:23 – 14:16)
PROGETTO VISETTE-ORAGO BIANCA – U14F PROVICTORIA NETWEEK-CLICK OFFICE 2 : 1
(25:16 – 26:28 – 15:5)

PROVICTORIA NETWEEK-CLICK OFFICE: Banica I.; Bello F.; Cavallari S.; Della Torre M.; Duraku K.; Duranti V.; Marzinot S.; Mattavelli A.; Mengo A.; Scuratti G.; Somaschini S.; Traverso V.

Allenatore: Cazzaniga Matteo

Quarti di finale del campionato Fipav. Le ragazze della PROVICTORIA NETWEEK-CLICK OFFICE a Settimo Milanese-Vighignolo Via Aiarghi, 3/1 presso la scuola Elementare di Vighignolo affrontano le squadre F.LLI TRINCA BRESSO e PROGETTO VISETTE-ORAGO BIANCA. Solo una squadra accederà ai quarti dopo questi due scontri diretti.

Al nostro arrivo le due squadre avversarie si stanno fronteggiando. Appare subito chiaro che dobbiamo scendere in campo determinate. PROGETTO VISETTE-ORAGO BIANCA si aggiudica il match 2 a 0. E’ ora il nostro turno di gioco.

Nel primo set del primo match contro F.lli trinca Bresso si procede punto a punto ( 13:11); le avversarie devono vincere a tutti i costi per avere ancora qualche speranza per passare ai quarti. Le nostre ragazze non sono però tanto determinate quanto loro e non riescono a imporre il loro gioco potente e preciso ( 22:21). In breve le avversarie ci superano e chiudono il set a loro favore 25 a 23. Nel secondo set si procede sempre punto a punto poi coach Cazzaniga sul 18 a 18 riesce a dare la carica e in breve chiudiamo 25 a 23 a ns. favore. Andiamo al terzo set. C’è sempre molto equilibrio. Poi una serie di errori in attacco compromettono la vittoria del set e permettono alle avversarie di chiudere 16 a 14 a loro favore.

Sconfortate dall’esito negativo del primo match affrontiamo le energetiche avversarie del PROGETTO VISETTE-ORAGO BIANCA.

Nel primo set le ns. ragazze sono demotivate e poco incisive. Le avversarie approfittano subito della situazione e, grazie ad una serie di battute potenti e precise, allungano il vantaggio (14:6) e chiudono a loro favore 25 a 16.
Nel secondo set, sotto 8 a 12, le ns. ragazze ritrovano il loro smalto e finalmente si ridestano. Riagganciano le avversarie e si procede punto a punto (21:22) poi con una serie di attacchi precisi e potenti chiudono il set a loro favore 28 a 26. Nel terzo set PROGETTO VISETTE-ORAGO BIANCA ritrova la giusta carica e con battute potenti e precise si porta subito in vantaggio 11 a 5, poi chiude a suo favore 15 a 5.

Matches combattuti e buon gioco oggi in quel di Vighignolo. Peccato! Noi potevamo fare di più! Come dichiarato da coach Cazzaniga siamo una delle migliori otto squadre di categoria della provincia. Alle volte però la determinazione e la tenacia premiano. Game over.

Prossimo appuntamento domani lunedì 18 febbraio 2019 a Monza – Oratorio Femminile San Biagio – Via Manara 10. Una nuova avventura ci attende. Le ns. ragazze iniziano la Coppa U16 ed affrontano la CF PLASTIC SURGERY CASATI ARCORE.

post

SERIE CF: la Vero Volley Publyteam cede con la Beretta Pallavolo Gardonese

Sabato amaro per la Vero Volley Publyteam Monza, che esce sconfitta dalla quattordicesima giornata di ritorno del campionato femminile di serie C, girone C, contro la Beretta Pallavolo Gardonese, a Gardone Val Trompia.

Le monzesi faticano ad entrare in partita e ad imporre il proprio gioco. Fin da subito il match sorride alle avversarie che si aggiudicano i primi tre set senza troppe difficoltà. La situazione cambia nel terzo parziale, in cui la squadra di coach Zisa riesce a strappare il gioco alla Gardonese che, però, rientra in campo agguerrita e chiude l’incontro 3 a 1.

Il prossimo weekend vedrà scendere in campo il sestetto monzese contro le bergamasche della Warmor Volley Gorle, alle ore 21.00, alla palestra della scuola media Elisa Sala di Monza.
Ad oggi la squadra occupa la decima posizione con 13 punti.

CLASSIFICA E RISULTATI A QUESTO LINK:
https://fipavonline.it/main/classifica/23532

post

Serie CF: Vero Volley Publyteam Monza da tre punti contro la Laer Adda

La Vero Volley Publyteam Monza torna ad esultare nel Campionato di Serie C femminile Girone C. Le monzesi firmano una vittoria importante per 3-0 contro la Laer New Adda Volley, facendo gioire il pubblico amico della Candy Arena di Monza, nella tredicesima giornata della stagione regolare. Ad aprire la strada al sorriso numero tre della stagione, un primo set ed un secondo determinati, vinti 25-17 e 25-19. Nel terzo grande equilibrio, ma ragazze di Zisa più lucide nel finale e brave ad aggiudicarsi il gioco ai vantaggi 28-26. Un successo, quello ottenuto dalla formazione del Consorzio Vero Volley, che fa bene sia al morale che alla classifica, dove al momento è al decimo posto, grazie al sorpasso effettuato su Ponti Sull’Isola.

 

CLASSIFICA E RISULTATI A QUESTO LINK
https://fipavonline.it/main/classifica/23532

post

3DF PRO VICTORIA – Sconfitte dall’esperienza

Campionato Fipav 3^ Div. femminile (prima fase), Girone B – 3a giornata
Venerdì 25/01/2019 ore 21.00
Monza, Palestra Oratorio San Biagio via Manara
Pro Victoria – ASD Pol. Ausonia 3Div. 1-3
(23-25; 22-25; 25-20; 23-25)

Pro Victoria Monza:  Barbaglia Ginevra (L2), Cosentino Martina, Della Torre Marta, Di Blasio Giorgia, Imeri Margherita, Manzotti Camilla, Masini Alessia (K), Nappo Francesca, Oggioni Camilla (L1), Sala Valentina, Spinelli Denise, Ventura Sara.

1° allenatore: Rossi Daniele
2° allenatore: Fossati Davide
Dirigente Accompagnatore: Portinari Monica

Monza – Questa sera dobbiamo affrontare quella squadra che risulta, anche se dopo due sole gare, prima in classifica a punteggio pieno. Un tale pensiero non dovrebbe intimidirci se consideriamo che siamo solo all’inizio del campionato, senonché iniziamo man mano a vedere le avversarie entrare in palestra… sono grandi, molto più grandi di noi! Una di loro si presenta addirittura con la prole al seguito e super organizzata tra passeggino e l’occorrente necessario per tenere occupati i figli durante la partita. L’immagine ci sembra divertente, all’inizio, poi si concretizza l’idea che, forse, sarebbe meglio non sorridere troppo e tenere alta la concentrazione per poter affrontare la loro indubbia maggiore esperienza.

Scendiamo in campo con questo pensiero che ci sostiene per l’inizio del primo set dove giochiamo punto a punto fino al parziale di 6-7 per poi allungare di 7 punti tra errori commessi dalle rivali e nostre ricostruzioni con attacchi indifendibili. Siamo 13-7, ma le avversarie, come dicevamo, hanno molta più esperienza e non si lasciano scoraggiare ricomponendo il gioco e risalendo lentamente la china, tanto che non solo ci raggiungono al 13, ma ci superano di misura portando il parziale 13-16. Da questo momento in poi soffriamo per stare al passo delle più veterane e non riusciamo mai a recuperare abbastanza per poterle riagguantare. Il set si chiude a loro favore 23-25.

Nel secondo set l’andamento è più equilibrato e ci vede sempre in discreto vantaggio fino al parziale di 20-15, ma ci facciamo ancora sorprendere dalle ben più scaltre avversarie che riescono a rimontare di 7 punti di cui 5 errori nostri. Siamo 20-22. Il nostro coach ci incita a mantenere la concentrazione per non perdere altri punti preziosi che potrebbero compromettere il destino del set. Ci portiamo sotto 22-23, ma un errore in attacco e uno in ricezione concedono la vittoria all’Ausonia che nel frattempo ha dato fondo ad ogni riserva di energia per tenerci testa.

Anche nel terzo set il gioco è piuttosto bilanciato con azioni a tratti piuttosto intense e di lunga durata. Un ottimo turno in battuta ci garantisce un apprezzabile margine di vantaggio che questa volta preserviamo con risolutezza fino alla fine. Il set finalmente è nostro per 25-20.

Andiamo al quarto con la consapevolezza di poterci giocare il match e ci crediamo per almeno una buona metà del set dove il primo parziale segna 13-12. Una serie di errori in attacco però ci fa perdere terreno e subiamo un break di ben 6 punti. Recuperiamo e ci riportiamo in parità sul 23 pari, ma non riusciamo a trovare la quadra e molliamo gli ultimi due punti alle avversarie oramai in deficit di ossigeno. Le mamme hanno dato una bella lezione alle adolescenti!

Il prossimo appuntamento sarà venerdì 01 Febbraio alle ore 21 fuori casa a Biassono contro Ass. Dilettant. Volley Biassono.

Dalla vostra inviata Solange Cortellini

post

3DF PRO VICTORIA – Vittoria importante !

Campionato Fipav 3^ Div. femminile (prima fase), Girone B – 2a giornata
Venerdì 18/01/2019 ore 21.00
Robbiate, Palestra Oratorio via Villa
U.S. Orobia Robbiate – Pro Victoria  0-3
(18-25; 14-25; 15-25)

Pro Victoria Monza:  Barbaglia Ginevra (L2), Cosentino Martina, Della Torre Marta, Di Blasio Giorgia, Imeri Margherita, Manzotti Camilla, Masini Alessia (K), Nappo Francesca, Oggioni Camilla (L1), Sala Valentina, Spinelli Denise, Ventura Sara.

1° allenatore: Rossi Daniele
2° allenatore: Zaina Flora
Dirigente Accompagnatore: De Leonardis Desideria

Robbiate – Questa sera affrontiamo la seconda sfida del campionato di 3° Divisione reduci da un’amara sconfitta al tie-break. Vincere risulta necessario per poter incoraggiare gli animi e incanalarci sulla retta via sebbene all’appello manchino 3 atlete, prontamente rimpiazziate con pari elementi provenienti dall’U16.

Dall’inizio del primo set si palesa una squadra avversaria non così temibile, ma noi non sembriamo perfettamente in partita e fatichiamo un po’ combattendo testa a testa fino al parziale di 14-15. Poi ricomponiamo le fila organizzando un attacco implacabile che ci consente di allungare di un bel tratto costringendo Robbiate a chiamare il primo time-out tecnico al 17-22. Un bel colpo di coda finale ci fa chiudere 18-25.

Nel secondo e terzo set dominiamo sempre nonostante i cambi di formazione effettuati dal nostro coach e una splendida battuta sotto rete che ci garantisce le paste per la prossima settimana!
Archiviamo i due parziali rispettivamente a 14-25 e a 15-25 con la vittoria piena e tre bei punti meritati.

Il prossimo appuntamento sarà venerdì 25 Gennaio alle ore 21 nella palestra di Via Manara contro ASD Pol. Ausonia.

Dalla vostra inviata Solange Cortellini