U18F Doctor Dentist Viscontini: VISETTE ORAGO ha la meglio

Campionato Under 18 femminile – girone Eccellenza
15/10/2015
VISCONTINI VERO VOLLEY – VISETTE ORAGO : 0-3
(19-25; 23-25; 13-25)

Il barone De Coubertin sosteneva che “l’importante non è vincere ma partecipare”. Vorremmo aggiungere che cambia, e di molto, la sostanza delle cose, il come si partecipa e quanto impegno ci si mette nella partita che si affronta.

Le ragazze Under 18 del Viscontini Vero Volley hanno esordito nel girone d’eccellenza della propria categoria affrontando le pari età, ma più quotate avversarie del Visette Orago, formazione iscritta al campionato di serie C e da alcune stagioni stabilmente ai vertici della pallavolo milanese.

Avrebbe dovuto essere la classica partita dal risultato scontato, ma bisogna sottolineare il fatto che, per due set e mezzo, l’equilibrio ha regnato sovrano sul campo, con le Viscogirls che hanno ribattuto colpo su colpo, mettendo in campo una grinta ammirevole e affrontando l’incontro senza il timore di sporcarsi le ginocchiere. Perso soltanto negli scambi finali un primo set molto combattutto (19-25), le nostre ragazze sono andate davvero vicine alla vittoria nella seconda frazione di gioco (23-25), arrivando a un passo dal riaprire i giochi e mettere un po’ di pressione alla compagine ospite.

Nel terzo set l’equilibrio è durato fino ai 10 punti, dopodiché la benzina è finita e non è rimasto altro da fare che accostare ai margini della carreggiata per cedere il passo al Visette Orago (13-25).

Abbiamo comunque lasciato il Centro Pavesi con la piena ammirazione per delle ragazze che hanno lottato su ogni pallone oltre i propri limiti attuali, senza arrendersi mai. Il solo rammarico è stato quello di non veder partecipare alla contesa le nostre tre giocatrici infortunatesi in questo avvio di stagione poiché, da ex di turno, sarebbero scese in campo con assoluto piacere per integrare una formazione che deve lavorare duro in palestra per migliorare alcuni fondamentali (muro e ricezione su tutti), ma che promette di farci divertire per tutta la stagione.

La compattezza, la grinta e l’unione di intenti messi in campo sono quelli di una “Squadra” nel vero senso della parola, e per essere soltanto l’avvio di stagione non è cosa di poco conto.

(dal nostro corrispondente: Stefano)