DF Doctor Dentist Viscontini Milano – Sofferta vittoria a Delebio

Campionato Serie D – Girone Y – 11a giornata
10/01/2016 ore 17:30 – Delebio (SO)
Delebio Riwega – Viscontini Milano Doctor Dentist : 2-3
(22-25, 25-19, 25-23, 20-25, 9-15)

Viscontini Doctor Dentist: Gaia Sarzi Amadè (K), Miriam Campi, Francesca Ruvioli, Beatrice Spinola, Francesca Torriani, Beatrice Merighi, Alessandra Vicco (L), Giulia Colombo, Roberta Monticelli, Chiara Sassi, Elena Montalto, Susanna Di Garbo.

1° allenatore: Federico Belloni
Dirigente accompagnatore: Giuseppe Di Garbo

Delebio – Primo match del nuovo anno per la squadra di coach Belloni e calendario del torneo di serie D che ci ha riservato una trasferta non proprio dietro l’angolo nella provincia di Sondrio. La mancanza di neve che sta caratterizzando la prima parte di questa stagione invernale ha comunque tenuto a casa gli sciatori e il viaggio domenicale è alla fine risultato agevole sia all’andata che al ritorno. Un po’ meno agevole è stato portare a casa l’incontro poiché le Viscogirls hanno evidentemente pensato fosse un peccato salire fin da queste parti per fare solo una breve comparsata sul parquet della bella, seppur piccola, palestra di Delebio. Ne è quindi uscita una vera e propria maratona durata più di due ore durante la quale abbiamo pensato più volte di aver buttato alle ortiche la partita per uscire invece alla distanza e vincere per distacco nel rush finale della gara. Insomma, per usare chiaramente un’iperbole, una fatica iniziale alla Dorando Pietri nella famosissima maratona dei Giochi olimpici di Londra del 1908 ed un crescendo conclusivo alla Gelindo Bordin nel trionfo a Seul nel 1998, sempre ai Giochi olimpici e sempre nella corsa sulla distanza per eccellenza.

Il Volley Delebio naviga da qualche tempo nelle posizioni medio-basse della classifica ma non c’e’ dubbio abbia nella grinta una delle proprie caratteristiche principali. Sin dai primi punti del match è apparso evidente che le nostre ragazze avrebbero dovuto giocare con altrettanta determinazione per fare bottino pieno ma l’approccio alla partita non è risultato tra i più determinati  (12-5 e poi 15-10 per le padrone di casa). La formazione del Viscontini ha però saputo risalire lentamente la china fino ad agganciare la parità sul finale di frazione e compiere il sorpasso decisivo negli scambi conclusivi del set (22-25).

Nel secondo e terzo set abbiamo invece decisamente tirato i remi in barca iniziando a sbagliare più del dovuto soprattutto nel fondamentale della battuta, particolare che in certi frangenti continua inspiegabilmente a rappresentare un punto debole della squadra. Con i parziali 25-19 e 25-23 le padrone di casa hanno saputo ribaltare l’inerzia del match e, sulle ali dell’entusiasmo, parevano in grado di fare loro la sfida portandosi in vantaggio anche all’inizio del quarto set (8-6). A quel punto, nel momento più difficile, si è accesa improvvisamente la luce e le nostre ragazze sono riuscite a giocare finalmente una pallavolo migliore alzando il livello tecnico della prestazione. Capovolta la situazione a metà set, siamo state raggiunte un’ultima volta sul 16 pari prima di produrre l’allungo decisivo che ci ha portato a pareggiare il computo dei set portando la sfida al tanto agognato tie-break.

Ritrovata la sicurezza smarrita abbiamo immediatamente creato un divario di cinque punti (0-5) che con determinazione e grinta è stato poi mantenuto intatto fino al 9-15 col quale si è provveduto a chiudere game, partita e incontro. E’ stata quindi una vittoria ottenuta con fatica superiore alle previsioni ma tutto sommato utile per muovere la classifica in attesa del big match di sabato prossimo, 16 gennaio, quando affronteremo la prima della classe, le fin qui sempre vincenti bergamasche del Celadina Volley. Servirà una prova più consistente per ben figurare e per cercare di mettere un primo bastone tra le ruote ad una compagine che sin qui ha dominato il campionato perdendo soltanto due set in undici partite e facendo il vuoto in classifica tra se’ e le inseguitrici. Inseguitrici tra le quali col passare delle giornate vorrebbe riuscire a rientrare anche il Doctor Dentist Viscontini Milano.

(dal nostro corrispondente: Stefano)