ESORDIO ROSSINIANO PER LA VISCO U12F

COPPA MILANO SPRING – UNDER 12 FEMMINILE, GIRONE I – 1a giornata
17 Gennaio 2016 ore 15.00
Milano, ISTITUTO ALEXIS CARREL, via Inganni
Viscontini Volley Milano – A.S.D. SGEAM Rozzano Azzurra: 3-0
(25-18; 25-16; 25-9)

Dopo aver vinto il proprio girone nell’edizione invernale, le giovanissime della Viscontini Volley Milano hanno iniziato la Coppa Milano Spring ospitando, il 17 Gennaio, le pari età della SGEAM Rozzano Azzurra sul campo dell’istituto Alexis Carrer di via Inganni. Espletate le formalità di rito, la partita è iniziata con le ragazze in azzurro della SGEAM al servizio, che con la complicità della fase di assestamento in campo delle nostre si portavano rapidamente sul 4-1.

Una schiacciata lungo linea del nostro opposto strappava a quel punto il servizio alle avversarie, e dal successivo cambio palla iniziava la rimonta delle Viscogirls, che dapprima pareggiavano e quindi si portavano sul 10 a 8. Il set proseguiva in modo equilibrato, con qualche imprecisione da entrambe le parti; poi, dopo un time-out richiesto sul 18 a 15, il servizio e le schiacciate delle nostre diventavano più efficaci e consentivano di scavare un solco (23-16) che Rozzano non riusciva più a colmare. Dopo 20 minuti di gioco una schiacciata in zona 5 chiudeva il primo set, sul punteggio di 25 a 18.

Nel secondo set l’equilibrio si esauriva nel breve volgere di una manciata di minuti; la Viscontini Volley inanellava infatti una serie giocate che le consentivano di raddoppiare sistematicamente lo score delle avversarie (6-3, 10-5, 16-8). Questo grazie a un’attenta difesa, capace di rintuzzare gran parte degli attacchi della SGEAM –oltremodo demoralizzandola-, e ad un attacco nuovamente micidiale, che bersagliava senza posa la seconda linea del Rozzano. Sul 20 a 9 la compagine milanese, ormai in campo con metà del sestetto iniziale -per consentire alle titolari di recuperare il fiato e alle nuove leve di accumulare preziosi minuti-, concedeva qualche punto alle azzurre di Rozzano (22-15) ma senza comunque mai perdere la concentrazione, e con due acesvincenti concludeva infine il set sul 25 a 16, dopo 22 minuti dal fischio iniziale.

Il sorteggio per il terzo set vedeva Rozzano al servizio sullo stesso campo del set precedente, servizio che veniva però immediatamente riconquistato dalle Viscogirls. Due pallonetti vincenti, una schiacciata finita oltre le righe… poi, sul 2 a 1, le terribili ragazzine della Viscontini Volley Milano suggellavano il proprio dominio sulla partita piazzando l’ormai consueto, incontrastabile parziale di 10 a 0. Il cambio campo, sul 13 a 3, consentiva alle avversarie di riprendere fiato e al nostro allenatore di testare nuovi equilibri tra le atlete: saranno quattro le sostituzioni alla fine di questo set. L’ultima parte della partita vedeva la compagine milanese mantenere il vantaggio, incrementandolo poi alla fine e chiudendo il set dopo 22 minuti di gioco sul 25 a 9.

La partita ha permesso alla Viscontini Volley Milano di conquistare i primi tre punti nella Coppa Milano, ma soprattutto di sfoggiare nel nuovo torneo l’ennesimo ben forgiato roster: che, pur concedendosi qualche disattenzione di troppo, soprattutto nel primo set, è sempre riuscito a condurre e ad imporre il proprio gioco -frutto di fondamentali già ben recepiti dalle giovanissime atlete-, terminando la partita in un crescendo rossiniano.

La Viscontini Volley Milano, allenata da Carlo Mariotti, è scesasul terreno di gioco con la seguente formazione: Valeria Priore, Anna Marzella, Sofia Lazzaretto, il capitano Greta Palvarini, Elisa Visconti, Chiara Bonomi, Alessia Agrati, Gaia Veca, Chiara Giunta, Marzia Merzagora e Fiamma Gelmetti.

Zagor