U13F Visco Bianca fa tremare Pro Patria

U13F FIPAV GIRONE N – QUINTA GIORNATA 10.04.2016

Pro Patria Blu – Viscontini Volley Milano Bianca: 3-0

(25-20; 25-19; 25-12)

Cari tifosi ci troviamo oggi di fronte ad un incontro veramente ostico: le nostre avversarie sono tra le favorite del torneo, hanno finora concesso al massimo 25 punti in un’intera partita durante il loro cammino nella seconda fase (una media di 8 punti a set), ma sono obbligate a batterci se vogliono continuare ad avere una strada in discesa anche negli ottavi. (questo va a merito della nostra squadra che in questo girone ha sempre ottenuto il massimo possibile da ogni partita, non lasciando mai punti per strada).

L’entrata in campo lascia tutto il pubblico sbigottito, le differenze fisiche tra le due squadre sono troppo marcate, non si parla più di alcuni centimetri di altezza, ma di decine di centimetri, la Pro Patria sembra una squadra di almeno una categoria superiore.

?

Con tutte queste premesse la partita va a cominciare: le nostre ragazze hanno un esagerato timore reverenziale, che le paralizza nel gioco, manca la nostra solita convinzione, il parziale devastante, 7-0 per le avversarie, obbliga coach Gattullo a chiamare time-out. Gli animi devono liberarsi da tutte quelle nebbie che occupano le menti delle nostre Visco girls, dobbiamo toglierci il peso del blasone delle nostre avversarie, le parole del coach sembrano avere rinfrancato le ragazze. Finalmente cominciamo a giocare anche noi, 8-2. Le nostre azioni diventano sempre più sicure, le ricezioni più precise, le alzate più alte, le schiacciate più ficcanti, 11-5. L’umore della nostra squadra è cambiato, comprendiamo di sapere anche noi giocare a certi livelli ed obblighiamo le avversarie a chiamare time-out, 12-8. Ma il copione non cambia ormai siamo noi a gestire il gioco, dalla battuta che mette in difficoltà le giocatrici di Pro Patria, fino ad un bellissimo muro sulla loro migliore schiacciatrice, 12-11. Le avversarie sono costrette a fare sostituzioni per cambiare il corso del set, ma questo non ci impedisce di andare in vantaggio, 13-15.

Clamoroso Pro Patria per la prima volta in stagione soffre ed è costretta non più solo ad eseguire schemi, ma a dover far i conti con il punteggio. Le Visco girls dopo il timore iniziale, sono tornate ad esprimere il loro gioco, fatto di coralità e collaborazione tra le diverse interpreti.

La partita ha raggiunto il culmine agonistico: Pro Patria mette in mostra singole individualità dai colpi micidiali, noi rispondiamo con una squadra unita e coesa che trova nel gruppo la sua grande forza; si avanza così punto a punto, 17-17, 20-18. Le nostre avversarie riportano in prima linea la loro centrale di spicco e riescono faticosamente a vincere il set 25-20.

U13F Vis - Pro P Blu 2Il secondo set ci vede partire in battuta e la trama iniziale purtroppo ricalca il parziale precedente, 5-0 per le avversarie. Ma le nostre Visco girls imparano velocemente e sanno che ormai tutto può accadere, restituiscono il parziale e ci portiamo sul 5-5. Il gioco diventa veramente gradevole ed appassionante, le capacità individuali si scontrano con la voglia del gruppo di non arrendersi, si precede con continue parità fino al 10-10. Poi saliamo in cattedra e riusciamo a primeggiare anche con azioni prettamente di potenza, una nostra schiacciata apre il muro a due delle lunghe avversarie, 12-15 per noi e Pro Patria dopo aver cambiato metà della squadra deve anche chiamare time-out. La consapevolezza delle nostre capacità è cresciuta e sappiamo tranquillamente come superare la fisicità avversaria. Il punteggio rimane sempre in bilico arrivando a 18-17. Anche questo set si conclude con la solita rotazione favorevole alle nostre antagoniste, che con grande affanno portano a casa il set, 25-19.

U13F Vis - Pro P Blu 3La partita ha raggiunto l’ora di gioco ed abbiamo ancora un set da disputare. Normalmente Pro Patria si stava già dirigendo verso le docce ma oggi ci sono le nostre ragazze che vogliono usare quest’occasione per testare i loro limiti in funzione dei futuri impegni.

Cominciamo battendo noi nel terzo parziale, le due squadre ormai conoscono bene i rispettivi pregi e difetti. Pro Patria parte in vantaggio 2-0, ma viene subito ripresa dalle Visco girls, 2-2. La sensazione è che ormai la partita non debba più dimostrare niente: noi abbiamo capito di poter affrontare qualsiasi squadra a viso aperto, sfoggiando un amalgama di squadra che poche altre contendenti del torneo possiedono; le avversarie sanno di aver vinto la partita concedendoci molto di più “dell’onore delle armi”. Il punteggio scivola via a favore di Pro Patria, 8-4 12-7, ma con grande rispetto da entrambi le parti, che sono ben consapevoli delle potenzialità avversarie. Risultato finale 25-12, in 21 minuti di gioco.

Questo 3-0 finale ha un sapore dolcissimo, eravamo venuti ad affrontare una squadra temibile e ne usciamo avendone conquistato la stima. Abbiamo ottenuto 51 punti in tre set, risultato mai ottenuto da nessuno in questa stagione contro di loro.

Questa partita ci ha dimostrato che oggi siamo anche noi a pieno titolo tra le migliori 16 squadre della provincia e che i progressi stagionali delle nostre ragazze hanno raggiunto dei livelli impensabili ad inizio stagione, soprattutto con una costanza di rendimento tipica solo di quelle squadre che hanno un grande cuore, oltre alle capacità.

Adesso davanti a noi si aprono gli ottavi di finale, che dovremo affrontare usando appieno le nostre qualità, che sono molte    FORZA RAGAZZE.

La U13F Viscontini Volley Milano Bianca, allenata da Francesca Gattullo, è scesa sul terreno di gioco con le seguenti giocatrici: Airi Zecca (K), Chiara Zecchini, Chiara Bonomi, Federica Messaggi, Chiara Giunta, Francesca Rabbia, Martina Nero, Cecilia Urbano, Federica Giudici e Barbieri Elena.