post

U14F VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER – NOI CI SIAMO !

UNDER 14 FEMMINILE – SEMIFINALI TERRITORIALI 
– Girone DB–
17 Marzo 2019 ore 15.00
Segrate

VOLLEY SEGRATE 1978 SSDRL  vs  VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER   
2 – 0
(25-14;  25-11) 

BRACCO PRO PATRIA MILANO BLU  vs  VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER   
1 – 2
(23-25;  25-15;  13-15)

VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER : Alice Consonni, Francesca Frey, Giada Grassi, Giulia Leone, Francesca Mori, Gaia Pissacco, Viola Plangger, Martina Raffuzzi, Andrea Salton, Costanza Savoldelli, Giorgia Scaglia, Anastasia Verkhovtsev, Sofia Badalamenti.

1° allenatore: Federico BELLONI
2° allenatore: Marco TARANTINO
Dirigente Accompagnatore: Pierluigi GRASSI

Due partite completamente diverse tra loro, la prima assurda e la seconda incredibile, il VeroVolley Milano è così: felice di stupire.

Ed è proprio così, perché siamo passati dalla notte fonda della prima partita, alla piena luce del giorno nella seconda, dove i colpi delle nostre risuonavano nel frastuono del palazzetto.

Le ragazze del Vero Volley Milano e chi ha creduto in loro – società, sponsor, allenatori e tifosi – hanno faticato e sofferto tutto l’anno affinché l’impresa impossibile  di  raggiungere grandi traguardi, rispettando sempre i valori dello sport, diventasse realtà.

E questa fatica sta portando i suoi frutti, anche se avrebbe meritato di portarne molti di più.

Questo concentramento è andato male? A vedere i risultati sembrerebbe di sì, ma sarebbe interessante valutare anche altri aspetti: dall’inizio del campionato il Pro Patria ha perso una sola volta, neanche il Segrate è stato in grado di batterlo.

Vero Volley Milano in pochi mesi è passata da squadra semi sconosciuta a squadra capace di battere chiunque e sopratutto ha sempre giocato con lealtà cercando di vincere sempre, senza fare calcoli.

CONTINUATE COSÌ RAGAZZE perché le parole di stupore si stanno trasformando in un coro di ringraziamenti per tutto quello che avete fatto e per come lo avete fatto.

Comunque la stagione non è ancora finita e le ragazze di Belloni potrebbero riservarci altre sorprese e dare nuove soddisfazioni anche se per molti hanno già vinto…ma a loro non diciamolo!

Per finire non mi resta che unirmi al coro dedicato alle vere protagoniste di questa splendida stagione.

Ci vediamo in Finale!

My2cent                                                                                                                                                                                            Nestore

post

U14F VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER – Voglio pagare il biglietto!

UNDER 14 FEMMINILE – QUARTI DI FINALE
– Girone CC–
3 Marzo 2019 ore 15.00
MILANO

VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER   Vs   POL. COOP NOVATE VOLLEY
2 – 0
(25-15    25-18) 

VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER   Vs   MARTESANA VOLLEY COLOGNO ROSSA
2 – 1
(21-25    25-15    15-10)

VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER : Alice Consonni, Francesca Frey, Giada Grassi, Giulia Leone, Francesca Mori, Gaia Pissacco, Viola Plangger, Martina Raffuzzi, Andrea Salton, Costanza Savoldelli, Giorgia Scaglia, Anastasia Verkhovtsev, Sofia Badalamenti.

1° allenatore:………………………….. Federico BELLONI
2° allenatore:………………………….. Marco TARANTINO
Dirigente Accompagnatore: …………. Pierluigi GRASSI

Ci sono belle partite, altre divertenti, altre ancora tirate fino alla fine e poi ci sono partite, come questa, che suscitano emozioni diverse, che tengono in apnea e passando per lo sconforto portano repentinamente alla gioia.

Siamo arrivati ai quarti e adesso nulla è scontato perché tutte le squadre arrivate fin qui meritano di esserci, ma la squadra che nessuno conosceva è nata per stupire.

A volte si ha la sensazione che chi incontra il  Vero Volley Milano sia sicuro di batterlo, ma quasi sempre succede il contrario.

E anche noi tifosi ci caschiamo e quando guardiamo le nostre ragazze rientrare in campo, sotto di un set a zero, ci immaginiamo che siano rassegnate e sconfortate, ma al contrario loro hanno un’altra idea in testa, una nuova forza e ci mostrano la loro mentalità vincente.

Anche oggi, dando prova di grande maturità, le ragazze del Vero Volley Milano, nella partita decisiva, hanno saputo soffrire e subito dopo riscattarsi.

Perdere il primo set nei concentramenti ti fa sentire quasi fuori e, di solito,  accade proprio questo, ma Il Vero Volley Milano, quando decide che non può finire così, è capace di impressionare chiunque!

Ci sono belle partite, partite di alto livello, dove per emozionarti devi pagare il biglietto e poi ci sono partite come questa, dove alla fine ti domandi: “ma quante emozioni ho provato? E le ho provate gratis!

Allora, per partite così…voglio pagare il biglietto!

My2cent                                                                                                                                                                                                                                                                      Nestore

post

U14F VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER SA ANCHE PERDERE

UNDER 14 FEMMINILE – PRIMA FASE
– Girone A1–
14a giornata – 27 Gennaio 2019 ore 14.45
MILANO
VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER   Vs   POLISPORTIVA VEDANESE 
 2 – 3
(12-25,   25-22,   25-19,   24-26,   6- 15)

VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER : Alice Consonni, Francesca Frey, Giada Grassi, Giulia Leone, Francesca Mori, Gaia Pissacco, Viola Plangger, Martina Raffuzzi, Andrea Salton, Costanza Savoldelli, Giorgia Scaglia, Anastasia Verkhovtsev, Sofia Badalamenti.

1° allenatore: BELLONI Federico
2° allenatore: TARANTINO Marco
Dirigente Accompagnatore: Rampino Barbara

MILANO – Dopo una striscia di vittorie consecutive, il Vero Volley Milano ha deciso di non farsi mancare nulla e si è regalato la prima e unica sconfitta del girone di ritorno.

Peccato, perché le ragazze, pur essendo partite male, per l’ennesima volta sono state capaci di ribaltare il risultato, domenica però è mancato il guizzo finale, la stoccata vincente, il colpo liberatorio. Ci avevano abituato bene… forse troppo!

La vittoria contro la Vedanese avrebbe portato al Vero Volley Milano la soddisfazione di un percorso netto, ma così non è stato. Eppure sembrava che in ogni momento la squadra potesse sbloccare la situazione e chiudere la partita: probabilmente le ragazze avevano la testa già ai quarti di finale o forse giocare nella ghiacciaia gli ha intirizzito i muscoli. Alla Vedanese va il merito di aver giocato bene, di  averci creduto e di non aver sofferto il freddo.

Di solito chi se ne intende dice che, per diventare più forti, valga più una sconfitta che tante vittorie!

Be’…allora diciamo che questa sconfitta è arrivata nel momento giusto.

Però, adesso  che hanno imparato anche a perdere, speriamo che tornino le ragazze terribili che sanno solo vincere!

My2cent                                                                                                                                                                                            Nestore

post

 U14F VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER – LA FORZA MENTALE DISTINGUE I CAMPIONI !

UNDER 14 FEMMINILE – PRIMA FASE
– Girone A1–
13a giornata – 20 Gennaio 2019 ore 18.00
MILANO
ASD BASIGLIO VOLLEY MI3  Vs  VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER
0 – 3
(22-25; 16-25; 16-25)

VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER : Alice Consonni, Francesca Frey, Giada Grassi, Giulia Leone, Francesca Mori, Gaia Pissacco, Viola Plangger, Martina Raffuzzi, Andrea Salton, Costanza Savoldelli, Giorgia Scaglia, Anastasia Verkhovtsev, Sofia Badalamenti.

1° allenatore: BELLONI Federico
2° allenatore: TARANTINO Marco
Dirigente Accompagnatore: Grassi Pierluigi

Il Vero Volley Milano arriva da una serie di 7 vittorie consecutive e le ragazze di Belloni non hanno certo voglia di fermarsi proprio adesso. Peccato però che fin da subito ci accorgiamo che le ragazze entrano in campo fisicamente, ma sembra che abbiano lasciato la testa sul divano di casa o forse non abbiano digerito il pranzo domenicale. Sta di fatto che sono irriconoscibili, fanno errori non da loro e la concentrazione latita; ci prova Martina a dare una scossa con un bellissimo salvataggio e subito dopo una schiacciata vincente, ma niente, la pennichella è dietro l’angolo. Entrano Sofia e Giada e tocca loro fare gli straordinari per portare il punteggio a nostro favore, infine, per fortuna, entra Anastasia che inizia a servire e risolve il set.

Nei due set successivi le cose cambiano leggermente anche se il Basiglio ci crede, e fa bene, mettendo in difficoltà la digestione delle nostre. Adesso però qualche colpo inizia ad entrare, ma la panchina è sempre rovente e arrivano frasi del tipo “datti una mossa!”.

Le attaccanti sembrano svegliarsi tutte insieme: Francesca piazza due schiacciate delle sue, Giorgia azzarda un pipe che va a segno, Francesca Flores finge una schiacciata e fa un pallonetto punto, poi arriva Gaia che si prende la scena, prima salvando un punto già fatto e subito dopo  attaccando; Andrea intanto continua a buttare giù palle dalla banda. Infine Alice ci regala un palleggio per una super e… “datti una mossa”  la piazza di forza.

Finalmente manca poco, ci siamo quasi, questa volta tocca a Costanza entrare in campo per mandarci tutti a casa chiudendo la partita con l’ennesima vittoria.

Alla fine, anche se con fatiche non previste, le ragazze allungano la striscia di vittorie con un secco  0 a 3, ma qualche strascico rimane e soprattutto aleggia una grossa domanda sul tipo di pasti serviti per pranzo.

My2cent_Nestore

post

U14F VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER NON SI FERMA PIU’ E’ SUO ANCHE IL DERBY CONTRO MONZA

UNDER 14 FEMMINILE – PRIMA FASE
– Girone A1–
12a giornata – 13 Gennaio 2019 ore 14.45
MILANO
VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER vs VERO VOLLEY MONZA VICSAM GROUP
3 a 2
(25-16; 25-27; 25-14; 21-25; 18-16)

 

VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER : Alice Consonni, Francesca Frey, Giada Grassi, Giulia Leone, Francesca Mori, Gaia Pissacco, Martina Raffuzzi, Andrea Salton, Costanza Savoldelli, Giorgia Scaglia, Anastasia Verkhovtsev, Sofia Badalamenti.

1° allenatore: BELLONI Federico
2° allenatore: TARANTINO Marco
Dirigente Accompagnatore: Grassi Pierluigi

MILANO – Le ragazze di Belloni reduci dalla brillante vittoria contro la capolista Segrate affrontano nel derby le cugine di Monza con la consapevolezza di poter disputare un’altra grande partita. C’e’ il clima delle grandi occasioni al palazzetto di via Natta gremito in ogni ordine di posto, le ragazze sono supportate dai loro tifosi che fanno sentire la propria presenza in quello che si preannuncia come un grande pomeriggio di sport.

PRIMO SET : Verovolley Milano parte bene le ragazze sono concentrate e preparate al punto giusto. Il set lo conduce Milano pronti via e sono già avanti 7 a 4 grazie anche a un doppio servizio vincente di Leone. Dopo il time out Milano sempre avanti 12 a 7 e doppio cambio Frey – Grassi. Sul 14 a 10 bel muro di Monza ma Consonni con un gran tocco di seconda ristabilisce le distanze 16 a 10. Gran servizio di Scaglia e poi Frey in posizione centrale mette giù una gran palla 20 a 11. Monza non demorde rialza la testa e rimane in partita 20 a 14 ma ci pensano Consonni con un ace, Pissacco poi ed infine Leone a chiudere il primo set.

SECONDO SET : Inizia un set non adatto ai deboli di cuore combattuto punto dopo punto, il livello tecnico e’ sempre molto alto e le ragazze non si risparmiano. Iniziamo con una serie di Consonni al servizio 6 a 3, poi una palla molto difficile da giudicare porta il direttore di gara ( ottima la sua direzione) a chiamare saggiamente una contesa. Riparte Milano, Frey, Scaglia, Salton e poi complice un errore di Monza andiamo 12 a 8 ma ecco la reazione delle avversarie che con una serie di tre ace si portano sul 12 pari. Gran salvataggio di Pissacco, ormai recuperata completamente dopo il lungo infortunio e doppio punto per Leone, poi ancora Monza, siamo 19 a 18 per Milano. Belloni cambia Frey con Badalamenti e dopo una serie di Monza che si porta avanti 21 a 20, un grande muro delle nostre e un tocco di giustezza di Leone ci porta sul 22 a 21, arriva un altro nostro ace siamo 24 a 22 a un punto dal set. Ma arriva l’ennesima rimonta delle Monzesi, 25 pari….che partita…. ci gustiamo giocate di alto livello e abbiamo adrenalina da vendere. E’ Monza ad avere la meglio, con due punti va sul 27 a 25 e chiude il set.

TERZO SET : Il terzo set vede una netta supremazia di Milano complici anche i molti errori delle brianzole. Si inizia con gran punti di Salton e con un ace di Pissacco, 9 a 6 per Milano, le nostre centrali non perdonano Scaglia e Frey perforano regolarmente il muro di Monza e dopo un ace di Consonni siamo 13 a 9. Questa volta la reazione di Monza non c’e’ le milanesi sono molto concentrate e attente su ogni palla. Ancora Salton, Scaglia ed ace di Pissacco a questo punto Monza chiama time out per cercare di raddrizzare la situazione ma Milano e’ determinata e con Scaglia prima e Leone subito dopo scavalcano il muro avversario con due beffardi pallonetti 24 a 12. Si chiude con un errore di Monza in battuta, un terzo set che ha visto un netto predominio della squadra di Belloni.

QUARTO SET : Quello che inizia e’ un set molto importante per Milano in ottica campionato. Infatti un eventuale successo per 3 a 1 proietterebbe le ragazze di Belloni al secondo posto in classifica scavalcando proprio le cugine Monzesi. Questi pero’ sono calcoli e con i calcoli non si vincono le partite e’ il campo che da’ i verdetti e il campo non sbaglia mai. Nell’intervallo l’allenatore di Milano oltre alle consuete indicazioni tattiche cerca di ricaricare le batterie delle nostre ragazze dopo le energie spese nel terzo set praticamente perfetto. Parte bene Monza e dopo tre punti consecutivi di Scaglia e due di Leone siamo 7 a 5 per Monza. Dopo una serie di time out e parecchi errori arriviamo sul 14 pari complice un muro di Monza fuori. E’ il momento decisivo del set, Monza allunga e si porta sul 22 a 17 e’ un batti e ribatti continuo che porta alla conclusione del set sul 25 a 21 le monzesi. Andiamo al quinto.

QUINTO SET : Per la terza volta nelle ultime tre gare disputate siamo al tie break. Inizia Frey 1 a 0 per noi ma Monza mai doma si porta sul 6 a 4 nonostante altri due punti della stessa Frey. Ci riporta davanti Scaglia 7 a 6, poi il muro di Monza, poi ancora Scaglia implacabile al centro poi Leone siamo 12 a 10, non c’e’ un attimo di tregua, riecco Monza 12 pari, Belloni chiama un cambio dentro Grassi per Pissacco . Gran punto di Leone che ci porta 14 pari a questo punto ogni errore può essere decisivo la concentrazione e’ altissima. Pissacco rientra e ci porta 15 a 14 ma Monza non demorde arriviamo 16 pari, e’ il momento decisivo della partita. Frey sempre centralmente mette giù una gran palla 17 a 16 per noi. Va Leone in battuta e’ una palla velenosa la sua che mette in difficoltà la difesa brianzola quella che torna da noi e’ una palla pesantissima e’ la palla del match, ottima ricezione poi alzata precisa di Consonni e ci pensa Salton a schiacciare contro il muro avversario che non puo’ nulla… e’ finita Milano ha vinto il derby.

Le ragazze che hanno giocato l’ultimo punto vengono raggiunte dalle compagne (Mori, Raffuzzi, Verkhovtsev, Savoldelli, Badalamenti e Grassi) e tutte insieme felicissime festeggiano al centro del campo con la loro consueta danza intorno alla mascotte Marlena. Hanno un grande spirito di squadra e di appartenenza queste ragazze.

Si finisce con il pubblico sugli spalti che dopo aver festeggiato le vincitrici rende il giusto onore alle avversarie con un meritato applauso…tutto molto bello, questo e’ sport…questo e’ Vero Volley!

(dal nostro corrispondente Paolo Raffuzzi)

 

post

U14 F VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER – ARRESTANO LA CAPOLISTA

UNDER 14 FEMMINILE – PRIMA FASE
– Girone A1–
11a giornata – 23 Dicembre 2018 ore 10.30
SEGRATE (MI)
VOLLEY SEGRATE 1978 – VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER
2 – 3
(25-23; 21-25; 23-25; 25-18; 3-15)

 VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER : Alice Consonni, Francesca Frey, Giada Grassi, Giulia Leone, Francesca Mori, Gaia Pissacco, Viola Plangger, Martina Raffuzzi, Andrea Salton, Costanza Savoldelli, Giorgia Scaglia, Anastasia Verkhovtsev, Sofia Badalamenti.

1° allenatore: BELLONI Federico
2° allenatore: TARANTINO Marco
Dirigente Accompagnatore: Grassi Pierluigi

Segrate – Il Volley Segrate è prima in classifica e nel girone è l’unica squadra a non aver mai perso. Il Vero Volley Milano si trova al terzo posto e finalmente, dopo diverso tempo, sembra aver risolto i vari infortuni, anche se la sfortuna continua a metterlo alla prova e blocca Sofia durante il riscaldamento.

Si parte!

Il Vero Volley Milano comincia bene, le ragazze sono cariche al punto giusto, ma si capisce subito che sarà una partita tiratissima, si gioca punto su punto, si lotta su ogni palla, le ragazze del Segrate attaccano in ogni dove ma le nostre non si fanno intimidire e rispondo con  determinazione, Il muro avversario è alto ma Giulia riesce a mettere giù una palla lungo linea che non lascia scampo, Francesca invece, quando schiaccia, sembra voler apportare piccole modifiche al campo avversario, mentre Viola in difesa le prende tutte. Il primo set ci regala un testa a testa entusiasmante tra schiacciate e recuperi impossibili ma il Segrate è forte e si vede infatti all’ultimo respiro riesce a chiudere il set 25 a 23.

Il secondo set inizia con un po di apprensione, i tifosi presenti si domandano se le ragazze sapranno reagire al colpo ricevuto. La risposta non si fa attendere, il Vero Volley Milano inizia il secondo set ancora più determinato, la difesa tiene e Alice alza delle palle con su scritto “questo è punto”. La partita vive di continui capovolgimenti  regalando emozioni forti. Il Segrate è determinato a portarsi subito a casa anche questo set per mettere al sicuro la partita, ma il Vero Volley non  molla di un centimetro, il 13′ (delizioso pallonetto di Giorgia) e il 14′ punto, dopo uno scambio combattutissimo risolto con una schiacciata di Andrea, fanno esplodere il tifo, c’è anche chi cade dalle sedie. Le nostre ragazze continuano a martellare sbagliando pochissimo e le speranze di recupero del Segrate crollano quando Francesca effettua una battuta a “foglia morta” che inganna la ricezione del Segrate e chiude il set 21 a 25 per il Vero Volley MI. Siamo 1 a 1!

Il terzo set inizia così forte che sarebbe sconsigliato ai deboli di cuore, il Segrate vuole subito riportarsi in vantaggio, ma le ragazze del Vero Volley Milano sono troppo concentrate (ma come le ha caricate il Belloni, a molla ?!), la partita la guida il Vero Volley, Andrea ovunque si trovi nel campo spedisce raccomandate senza ritorno, Giorgia non sbaglia nulla, ogni palla che tocca diventa un punto, può essere un muro come una schiacciata o un pallonetto. Dentro e fuori dal campo le ragazze sono tutte pronte a dare il proprio contributo e ad ogni time out chi è fuori carica chi deve rientrare in campo, gioco di squadra fondamentale! L’entrata di Ana è emblematica, recupera subito una palla impossibile che ancora oggi ci chiediamo come abbia fatto.

Il set è la fotocopia del primo ma le ragazze del Vero Volley Milano non ci stanno e con una prova entusiasmante cambiano il finale e vincono 23 a 25. Il tifo è in delirio! adesso siamo in vantaggio per 2 a 1.

Nel 4′ set partiamo ancora più forte e ci portiamo subito in vantaggio con un pipe di Giulia che ammutolisce il tifo avversario, subito dopo la ricezione del Segrate non è  perfetta e Viola non si lascia scappare una palla a fil di rete e con uno stacco potente la rispedisce dritto per dritto al mittente. Ma qui succede l’inaspettato, c’è un calo di concentrazione e il Segrate ne approfitta subito recuperando lo svantaggio e portandosi avanti di qualche punto, l’ottima difesa di Giada ci permette di provare a recuperare in extremis ma il divario e troppo e il Segrate si porta sul 2 a 2.

5′ SET è l’ora della verità. Ancora una volta partiamo fortissimo, il tifo a bordo campo è incontenibile! In palleggio adesso c’è Costanza che si permette anche di fare un punto recuperando una palla difficile sotto rete. Al servizio con Ana ogni palla è un punto e dal tifo escono urla indecifrabili, gli avversari ci provano in tutti i modi ma noi non sbagliamo più nulla, è una cavalcata vincente! Andrea inizia a servire…non smetterà più fino al 3 a 15.

Grazie ragazze ci avete fatto emozionare…e che sia solo l’inizio!