U18F Zenith Rondò Muggiò – Non festeggiano l’esordio casalingo le ragazze di coach Franchin
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin

rm_u18_02Campionato U18 F girone I
12-10-2016 ore 21,00
Pallavolo Rondò Muggiò vs Uniabita
0-3 (15-25, 15-25, 16-25)

Zenith Rondò Muggiò: 1# Terrana (L), 3# Peronace, 7# Lacavalla, 8# Marighella (L), 9# Dell’Orto (K), 10# Quaggia, 11# Rosa, 12# Mattioli, 16# Manzoni, 17# Caltabiano, 18# Cesarini, 23# Greselin, 24# Di Paolo.

1° allenatore: Alteo Franchin
2° allenatore: Silvia Maffiolini

Muggiò – Brutta prestazione per le nostre atlete che non hanno saputo ripetere il gioco mostrato due giorni prima nella partita a Cormano e incappando così in una pesante sconfitta .

Primo set in campo con Di Paolo-Mattioli come alzatrice-opposto, Manzoni-Greselin centrali, Lacavalla-Dell’Orto bande,Terrana-Marighella liberi. Che il gioco non andava come nella precedente partita si è visto sin dall’inizio e, causa i numerosi errori da parte delle nostre atlete, il divario dei punti è stato sin da subito pesante; a niente sono serviti i time-out sul 1-8 e 10-18 da parte del nostro coach le ragazze non sono riuscite a reagire ed il set si è chiuso 15-25 in favore delle ospiti.

Secondo set in campo con Rosa-Peronace come alzatrice-opposto, Manzoni-Greselin centrali, Dell’Orto-Caltabiano bande, Terrana-Marighella liberi. L’inizio di questo set lasciava ben sperare ma l’equilibrio si è mantenuto fino al 6-6 poi si sono rifatti vivi i numerosissimi errori soprattutto in ricezione/difesa e neanche i cambi sul punteggio 8-12 di Lacavalla su Dell’Orto e sul 15-22 di Cesarini su Peronace hanno portato il risultato sperato e, anche questo set si è concluso sul 15-25.

Terzo set in campo con Rosa-Cesarini. come alzatrice-opposto, Manzoni-Greselin centrali, Dell’Orto-Quaggia bande, Terrana-Marighella liberi. Decisamente meglio l’approccio iniziale di questo set dove ci ha visto condurre anche di quattro punti (10-6) ma, improvvisamente, come se qualcuno avesse spento l’interruttore nelle nostre ragazze, ecco riaffiorare gli errori e la poca convinzione di mettere giù la palla nel campo avversario. Sul 13-14 il nostro coach prova a fare il cambio Lacavalla-Quaggia ma la serata finisce come era iniziata, male per le nostre che perdono anche il terzo set per 16-25.

Il commento degli allenatori guarda già alla prossima settimana: “Provvederemo a lavorare,  inizialmente per la riduzione e,  successivamente,  per la gestione dei tanti errori che questa sera abbiamo commesso !! “.

Prossimo appuntamento lunedì 17 ottobre alle ore 21,00 sempre al Palazzetto Parri,  Via Monte Grappa, contro la LIBERTAS SESTO IL GELATIERE.

Monia

Condividi la notizia!

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on linkedin