post

U21 Prima Divisione, Pro Victoria a due facce

CAMPIONATO DI 1^ DIVISIONE FEMMINILE U21
Quinta Giornata – 15/11/2019, ore 21,15
Scuola media Cisliano

ASD MYVOLLEY – PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM 3-1
(25-27 27-25 25-16 25-14)

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM
Addabbo, Carpani, Consonni, Frey, Gaviraghi, Leone, Negri (L), Pezzullo, Plangger, Pozzati, Rovelli (K), Scaglia
All.: Belloni
V. All.: Marongiu
Dir. Acc.: Benanti

Due partie in una. La prima, meravigliosa per i colori monzesi; la seconda, opaca e deludente.

Le due facce della Pro Victoria Banco Bpm vanno in scena a Cisliano e offrono un primo set da incornicare per le ragazze di coach Belloni. Come di consueto nel torneo U21 Prima Divisione, le nostre atlete sono chiamate a confrontarsi contro avversarie di 4/5 anni maggiori, e spesso età ed esperienza si fanno sentire. Non è così in avvio, perchè il team si presenta determinato e concentrato. Ai tentativi di supremazia casalinga, Monza replica tenendo il punto in un braccio di ferro infinito. Annullato un set point Myvolley, la Pro svolta e con due ottime giocate si aggiudica il parziale fra gli applausi sbalorditi dello sportivissimo pubblico avversario.

Nel secondo set è nuovamente la Pro Victoria a stupire, mantenendo un livello di gioco e un approccio alla gara da categoria superiore. Si combatte ancora punto a punto, con Monza che risponde agli attacchi pesanti di Cisliano con difese straordinarie e ricostruzioni magistrali. Questa volta è addirittura Pro Victoria ad avere a disposizione il set point sul 24-25, sfumato il quale sono le padrone di casa a spuntarla, ristabilendo le sorti dell’incontro.

A questo punto Monza si perde. Il terzo parziale si dimostra subito difficile e la compagine casalinga ne approfitta avvantaggiandosi. La Pro Victoria prova a ritornare in sella, ma rispetto ai primi due set subentra un calo fisico e di concentrazione e una timidezza nelle giocate che fa la differenza e vede chiudere i giochi 25-16.

La Pro Victoria ha spento la luce e affronta anche il quarto set in modo disordinato e senza convinzione. E’ gioco facile per le avversarie fare loro la partita 25-14 e incassare tre punti insperati.

Per le nostre atlete l’incoraggiamento per aver disputato una gara bellissima nei primi due set, e l’interrogativo su quanto accaduto in seguito.

Prossimo appuntamento fra le mura amiche, martedì 19 novembre a Milano, ore 20,30 centro sportivo di via Iseo, al cospetto della Polisportiva Carugate.

post

U16F – Prosegue il cammino trionfale

CAMPIONATO U16 FEMMINILE – PRIMA FASE
Quarta Giornata – 10/11/2019 – Scuole Medie Elisa Sala – Monza

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM – F.LLI TRINCA BRESSO 3-0
(25-21 25-10 25-21)

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM
Addabbo, Carpani, Consonni, Frey, Gaviraghi, Leone, Negri (L), Pezzullo, Plangger, Pozzati, Rovelli (K), Scaglia
All.: Belloni
V. All.: Marongiu
Dir. Acc.: Benanti

Reduce dall’opaca prestazione in Prima Divisione U21, la Pro Victoria Plus Banco Bpm si è prontamente riscattata nel campionato di categoria Under 16, confermandosi implacabile contro ogni avversario.

Al cospetto delle ospiti della F.lli Trinca Bresso, il team allenato da Belloni ha tirato fuori gli artigli, incamerando per la quarta volta consecutiva i tre punti senza perdere un set.

In avvio di partita le squadre hanno osservato un minuto di silenzio in omaggio al compianto Alberto Nespoli, direttore generale Pro Victoria, presidente del Rondò Muggiò e responsabile della Candy Arena per il consorzio Vero Volley. Una scomparsa di un amico e di una brava persona, il cui ricordo resterà indelebile per tutti.

Pro Victoria parte con il piglio giusto e prende subito il largo dimostrando superiorità nei fondamentali e soprattutto nella convinzione. A set pressochè aggiudicato però subentra una preoccupante rilassatezza, che consente alle avversarie di riavvicinarsi pericolosamente. Si chiude 25-21, non senza qualche patema di troppo.

Nel secondo parziale scende in campo la formazione che il pubblico ben conosce ed apprezza. Il gioco si fa più fluido e sicuro e le ospiti faticano a replicare. Spiegate le vele, Monza diventa inarrestabile e tocca i 25 lasciando Bresso a 10.

Quello che poteva essere il prologo di un terzo set sul veluto, si rivela invece anteprima di un nuovo piccolo black out. Pro Victoria inizia il terzo set a fari spenti e concede l’opportunità alle avversarie di controbattere punto su punto, fino a giungere alal pari ai 20. Qui le ragazze di casa si risvegliano dal torpore e pongono fine al match 25-21.

Nel complesso una discreta prestazione, che però poteva presentare un punteggio migliore nel primo e nel terzo set senza inspiegabili cali di tensione sui quali i tecnici certamente sapranno lavorare.

Prossimo appuntamento in trasferta contro Martesana Volley Cologno Bianca, seconda in classifica, nella palestra Vico di via Levi a Cologno Monzese, domenica 17 novembre alle ore 15.

post

U21 Prima Divisione – Brutta caduta casalinga

CAMPIONATO DI 1^ DIVISIONE FEMMINILE U21
Quarta Giornata – 05/11/2019, ore 20,30
Centro Sportivo Iseo – Milano

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM – ASD NEW VOLLEY ADDA RED 0-3
(18-25 20-25 13-25)

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM
Addabbo, Consonni, Frey, Gaviraghi, Manzonzo, Micelli, Negri (L), Pezzullo, Plangger, Pozzati, Rovelli (K), Scaglia
All.: Belloni
V. All.: Marongiu
Dir. Acc.: Benanti

 

Brutto ko casalingo quello subito dalla compagine Pro Victoria Plus Banco Bpm che scivola maldestramente al cospetto dell’Asd New Volley Adda.

Il team guidato da coach Belloni ha faticato ed entrare in partita e, complici tanti errori nei fondamentali, ha lasciato un’agevole via libera alle avversarie.

La partita pare iniziare con il piede giusto per Monza che ribatte punto a punto le giocate delle ospiti. A metà frazione però qualcosa si inceppa e comincia una lunga serie di svarioni tra servizi sbagliati, ricezioni imperfette ed attacchi fuori misura. New Volley Adda apare più ispirata e nettamente meno fallosa, ed è gioco facile aggiudicarsi il parziale 25-18.

Pro Victoria prova a reagire nel secondo set, ma si fatica al cospetto di un avversario ordinato e concentrato e nel finale è ancora New Volley a toccare quota 25 lasciando le padrone di casa a 20.

L’impressione è che con più convinzione e meno distrazioni si potrebbe tornare in carreggiata. Il terzo parziale però non solo conferma la serata no delle ragazze, ma ne amplifica i difetti. Il match va in archivio con un 25-13 finale che fotografa una serata storta che occorre dimenticare al più presto ritornando ad esprimere un gioco e una determinazione che ben conosciamo. Il percorso in Prima Divisione è ancora lungo e denso di insidie e le ragazze sono chiamate subito a una riscossa.

Prossimo appuntamento in trasferta a Cisliano, scuole medie di via Giovanni XXIII, venerdì 15 novembre alle ore 21,15 contro l’Asd Myvolley, seconda in classifica.

 

post

U16F – Pro Victoria stratosferica a Cinisello

CAMPIONATO U16 FEMMINILE – PRIMA FASE
Terza Giornata – 03/11/2019 – Scuole Medie Gorky – Cinisello B.mo

NET CSC VOLLEY – PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM 0-3
(15-25 11-25 9-25)

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM
Addabbo, Carpani, Consonni, Frey, Gaviraghi, Leone, Negri, Pezzullo, Plangger (L), Pozzati, Rovelli (K), Scaglia
All.: Belloni
V. All.: Marongiu
Dir. Acc.: Benanti

Terza vittoria di fila, terzo perentorio 3-0 per la Pro Victoria Plus Banco Bpm nel campionato di categoria U16 femminile.

Opposta fuori le mura amiche alle avversarie del Net Csc Volley di Cinisello Balsamo, la compagine monzese ha imposto gioco e determinazione.

Nel primo parziale l’approccio del team allenato da Belloni non appare particolarmente concentrato. Tante sbavature e qualche errore di troppo al servizio tengono vivo il set in avvio, ma è poi Monza a imporre la sua supremazia, imponendosi 25-15.

Nel secondo set le ospiti aggiustano il tiro mentre Cinisello, pur volenterosa, fatica a entrare in partita. Ricezione e difesa sono le armi che consentono alla Pro Victoria di organizzare il gioco, proponendo attacchi potenti e precisi. Si chiude 25-11, preludio di un terzo set sul velluto.

La Pro Victoria sceglie di chiudere presto il confronto, mantenendo la concentrazione e non lasciando nulla ai tentativi di riscossa avversari. Monza prende il largo e controlla agevolmente l’ingresso in porto del match. Il 25-9 chiude la gara e consegna alle ospiti altri tre punti che ne confermano la supremazia solitaria in vetta alla classifica.

Prossimo appuntamento domenica 10 novembre all ore 15 presso la palestra delle scuole medie Elisa Sala, via Clementi 30 a Monza. Opposte alle padrone di casa, le temibili ragazze della F.lli Trinca Bresso, seconde in graduatoria.

post

U21F Prima Divisione – Pro Victoria a un passo dal cielo

CAMPIONATO DI 1^ DIVISIONE FEMMINILE U21
Terza Giornata – 31/10/2019, ore 21,15
Scuola Media Manzoni – Bresso

F.LLI TRINCA BRESSO – PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM 3-2
(19-25 24-26 25-12 25-18 15-5)

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM
Addabbo, Carpani, Consonni, Frey, Gaviraghi, Manzonzo, Negri (L), Pezzullo, Plangger, Pozzati, Rovelli (K), Scaglia
All.: Belloni
V. All.: Marongiu
Dir. Acc.: Benanti

Un prestazione meravigliosa, che ha portato le ragazze della Pro Victoria a sfiorare il cielo con un dito per poi piombare a terra sulla dura realtà.

In trasferta a Bresso per la terza di Campionato Prima Divisione U21, il gruppo guidato da coach Belloni gioca due set smaglianti contro avversarie temibili e ben organizzate.

L’avvio di gara vede la compagine ospite imporre una fluidità di gioco stupefacente, grazie a ricezioni perfette, alzate al bacio e chiusure martellanti e precise. Bresso va in apprensione e Monza ne approfitta nel finale allungando da padrona e chiudendo a +6 (25-19).

Il pubblico applaude un confronto molto combattuto e altrettanto appassionante. Nel secondo set la pallavolo si sublima grazie a giocate impressionanti su entrambe i fronti. L’equilibrio regna perfetto punto dopo punto, ma sono ancora le ragazze in biancoblu a spuntarla con una zampata conclusiva da immortalare.

Colto il primo punto in palio, la Pro Victoria si perde nel terzo parziale. Vittima di calo fisico e approccio mentale distratto, il sestetto monzese accusa il colpo, anche grazie a una ritrovata caparbietà avversaria. Bresso prende in mano il gioco e lascia attonite le ospiti. Il black out fa accorciare le distanze alle padrone di casa e rinvigorisce il loro spirito battagliero.

Con Bresso rianimata, la Pro Victoria accusa il colpo e fatica anche nel quarto parziale ad entrare in gioco. La maggiore esperienza e forza fisica hanno il sopravvento sulla pur coriacea volontà di reazione biancoblu. Solo nel finale di set Monza sembra riavvicinare le avversarie, ma è un fuoco di paglia che spegne le velleità ospiti sul 19-25.

Il pareggio galvanizza atlete e pubblico di casa, mentre la compagine brianzola scompare dal rettangolo di gioco. Il tie break appare quasi una formalità per Bresso, che chiude con un perentorio 15-5 e incassa una vittoria insperata nei primi due set.

La Pro Victoria esce a testa alta dal confronto. La crescita tecnica delle ragazze appare evidente. Difettano ancora il gap fisico contro avversarie maggiori di 4/5 anni e la concentrazione. Ma il campionato è ancora lungo e un team come quello visto a Bresso non mancherà di dare grandi soddisfazioni.

Prossimo appuntamento martedì 5 novembre, ore 20,30, Centro Sportivo di via Iseo 10 a Milano contro  l’A.S.D. New Volley Adda Red.

post

U16F, Pro Victoria Plus travolgente

CAMPIONATO U16 FEMMINILE – PRIMA FASE
Seconda Giornata – 27/10/2019 – Scuole Medie Elisa Sala – Monza

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM – BRACCO PRO PATRIA MILANO BIANCA 3-0
(25-11 25-23 25-16)

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM
Addabbo, Carpani, Consonni, Frey, Gaviraghi, Leone, Negri (L), Pezzullo, Plangger (L), Pozzati, Rovelli (K), Scaglia
All.: Belloni
V. All.: Marongiu
Dir. Acc.: Benanti

Pro Victoria Plus under16 femminile travolgente nell’esordio di Campionato tra le mura amiche. Al cospetto della sempre temibile Bracco Pro Patria, il gruppo guidato da coach Belloni si è imposto nettamente incamerando altri tre punti per una classifica che, già alla seconda giornata, vede Monza capolista solitaria.

L’avvio di gara mette subito in mostra le padrone di case determinate a imporre il loro gioco. Senza sbavature, la Pro Victoria si avvantaggia immediatamente e controlla il set agevolmente. Il finale 25-11 testimonia la superiorità contro avversarie comunque ben organizzate in campo.

Il secondo parziale è più combattuto, con le atlete milanesi alla ricerca di un pronto riscatto. Monza diventa un po’ più fallosa al servizio e meno precisa in fase di ricezione e difesa, mentre Pro Patria aggiusta il tiro negli attacchi. Si veleggia punto a punto fino alla soglia dei 20, quando le ospiti subiscono un uno-due fatale che consente al team Pro Victoria di chiudere 25-23.

L’obiettivo dei tre punti è stimolante per Monza nel terzo set, affrontato con il giusto piglio. Più concentrazione e ordine in tutti i fondamentali, consentono alle atlete biancoblu di condurre le danze senza particolari patemi, resistendo all’iniziale controffensiva avversaria. Monza prevale 25-16 e supera nettamente l’ostacolo Bracco Pro Patria, mettendo fieno in cascina, incoraggiamento e consapevolezza nei propri mezzi.

Prossimo appuntamento domenica 3 novembre, ore 15, in trasferta a Cinisello Balsamo, palestra scuole medie Gorky di via Canzio 3.

post

U21 Prima Divisione – Monza lotta alla grande, ma non arrivano punti

CAMPIONATO DI 1^ DIVISIONE FEMMINILE U21
Seconda Giornata – 22/10/2019, ore 20,30
Centro Sportivo Iseo – Milano

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM – CAFFE’ VARANINI POLISPORTIVA VAREDO 0-3
(24-26 18-25 23-25)

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM
Addabbo, Carpani, Consonni, Frey, Gaviraghi, Leone, Manzonzo, Negri (L), Pezzullo, Plangger (L), Pozzati, Rovelli (K), Scaglia
All.: Belloni
V. All.: Marongiu
Dir. Acc.: Benanti

Un risultato che non rispecchia l’andamento di una gara combattuta punto a punto in ogni set, giocata nell’impianto milanese del Centro Sportivo Iseo.

La Pro Victoria esce sconfitta seccamente dal confronto casalingo contro la Polisportiva Varedo, ma non senza aver dimostrato di saper stare per larghi tratti alla pari di atlete ben più esperte e fisicamente superiori.

La partita inizia con Varedo sugli scudi e Monza alle prese con qualche errore di troppo. Le ospiti di avvantaggiano fino a +5, ma le padrone di casa riescono a ricucire portandosi alla pari ai 23 e sopravanzando di uno con la possibilità di conquistare il set. A questo punto è l’esperienza di Varedo ad avere la meglio, ristabilendo il pari e conquistando il parziale ai 26 con un colpo di reni.

Le prospettive per rimettersi in gioco per la Pro Victoria ci sono tutte e anche nel secondo set le ragazze di Belloni dimostrano carattere e determinazione, mantenedo un perfetto equilibrio spezzato solo nel finale, quando le avversarie fuggono via implacabili chiudendo 25-18.

Monza non si arrende neppure nel terzo parziale, cominciato nel peggiore dei modi con un parziale di 9-2 per le ospiti. Punto a punto il team biancoblu riduce le distanze fino a pareggiare e a lottare testa a testa. E’ però ancora il finale a tradire la Pro Victoria che sul 23-23 subisce prima il vantaggio varedese e quindi lascia la partita e i tre punti per il 25-23 a chiusura.

Tante sbavature nei fondamentali e qualche imprecisione di troppo non appannano però una prestazione encomiabile sotto il profilo di squadra e temperamento. Il campionato di Prima Divisione serve per acquisire esperienza e giocare alla pari contro formazioni più rodate e il lato positivo di questa serata viene proprio da quanto visto in campo.

Prossimo appuntamento fissato a martedì 29 ottobre, ore 21,15, per la trasferta a Bresso, scuola media Manzoni di via Patellani.

post

U16 – Netta affermazione alla prima di campionato

CAMPIONATO U16 FEMMINILE – PRIMA FASE
Prima Giornata – 19/10/2019 – Palazzetto Brusuglio

AVIS/AIDO CORMANO CUSANO VOLLEY – PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM 0-3
(13-25 16-25 9-25)

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM
Addabbo, Carpani, Consonni, Frey, Gaviraghi, Negri (L), Pezzullo, Plangger, Pozzati, Rovelli (K), Scaglia
All.: Belloni
V. All.: Marongiu
Dir. Acc.: Benanti

Buona la prima per il debutto nel campionato di categoria delle giovani ragazze U16 Pro Victoria Plus Banco Bpm. Con un secco 3-0 si impongono fuori le mura amiche al cospetto dell’Avis/Aido Cormano Cusano, disputando una buona gara sotto il profilo tecnico e della concentrazione.

L’avvio di partita segna subito la supremazia delle nostre atlete in tutti i fondamentali. Nonostante l’impegnativa trasferta di Prima Divisione della sera prima, il team guidato da coach Belloni si fa trovare pronto all’appello e produce giocate precise ed efficaci. Il set si chuiude rapidamente a favore di Monza (25-13).

Nel secondo parziale la Pro Victoria conferma l’ottima immagine proposta nel primo, si avvantaggia subito e procede senza tentennamenti, pur di fronte ai tentativi di reazione delle padrone di casa. Il set va in archivio 25-16 per noi, prospettando un finale tranquillo.

Corsico prova a entrare in partita anche nel terzo set, ma la Pro Victoria che si presenta al campionato under 16 non ammette sconti. Ancor più determinate, le ragazze in bi tenuta biancoblu issano le vele e prendono il largo, chiudendo gioco, partita e incontro 25-9. Un 3-0 netto che consente di mettere in bacheca tre punti meritati, buon aspicio per il proseguo del torneo.

Prossimo appuntamento domenica 27 ottobre, ore 15, nella palestra delle scuole medie Elisa Sala, via Clementi 30 a Monza. Avversaria la temibile Bracco Pro Patria Milano Bianca.

post

U21 Prima Divisione – Sfiorato il colpaccio corsaro

CAMPIONATO DI 1^ DIVISIONE FEMMINILE U21
Prima Giornata – 18/10/2019, ore 20,45
Palazzetto Travaglia – Corsico

AUDAX VOLLEY CORSICO ASD – PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM 3-2
(24-26 25-11 21-25 25-15 15-10)

PRO VICTORIA PLUS BANCO BPM
Addabbo, Carpani, Consonni, Frey, Gaviraghi, Leone, Micelli, Negri (L), Pezzullo, Plangger (L), Pozzati, Rovelli (K), Scaglia
All.: Belloni
V. All.: Marongiu
Dir. Acc.: Benanti

Debutto agrodolce nel difficile campionato di Prima Divisione Under 21 per le ragazze under16 della Pro Victoria Plus Banco Bpm. Di fronte ad avversarie più mature e fisicamente più potenti, la truppa monzese guidata in panchina da Federico Belloni non si è fatta intimorire, affrontando la gara col giusto spirito combattivo.

La partita vede subito le padrone di casa dell’Audax Volley Corsico imporsi nelle giocate, costringendo il sestetto Pro Victoria a difendere e tentare di attaccare. Quando il set sembra destinato a premiare la supremazia casalinga, ecco la reazione veemente delel ospiti che prima pareggiano (21-21) e quindi prendono il sopravvento affermandosi 26-24.

Nel secondo parziale però, complice un po’ di appagamento delle nostre e l’atteso riscatto dell’Audax, le cose precipitano presto e il cospicuo vantaggio accumulato da Corsico risulta irrimediabile. Si chiude con un secco 25-11 e il pareggio dei set apre a una gara accanita e tesa.

Il terzo set rispolvera una squadra fieramente determinata a giocarsi ogni pallone (la Pro Victoria) e un team alle prese con qualche errore di troppo nei fondamentali (Corsico), forse sorpreso dalla combattività delle “piccole” avversarie. Monza guida il gioco a tratti in modo autoritario e prende il sopravvento nel finale con una accelerazione che porta ai 25 fermando le avversarie a 21.

L’illusione di essere a un passo dal sogno distrae le ragazze di Belloni, che nel quarto parziale tornando timide e imprecise come nel secondo, offrendo l’occasione all’Audax di tornare prepotentemente in partita. Corsico pareggia le sorti della sfida con un perentorio 25-15. Si va al tie break.

Come spesso accade nel set cruciale, l’esperienza risulta decisiva. La Pro Victoria approccia male l’avvio del parziale e al cambio di campo è sotto 8-2. Non basta l’estremo tentativo di reazione operato da un gruppo apparso comunque affiatato e mai domo. Le padrone di casa la spuntano 15-10, lasciando in ogni caso gli onori del campo alle nostre atlete, uscite fra gli applausi.

Prossimo impegno martedì 22 ottobre a Milano, Palazzetto del Centro Sportivo di via Iseo 10, alle 20,30 contro la Caffè Varanini Polisportiva Varedo.

post

U14 Vero Volley Vicsam Group, finali regionali a testa alta

Campionato Fipav Under 14F – Finali Regionali
28 aprile 2019 
Palestra scuola elementare Vighignolo, via Airaghi 3 – Settimo Milanese

 

 

VISETTE -VERO VOLLEY MONZA VISCAM GROUP   3-0   (25-14 25-23 28-26)

CELADINA – VERO VOLLEY VICSAM GROUP   3-1   (22-25 25-14 25-17 25-20)

VISETTE – CELADINA   3-0   (25-21 25-12 25-7)

 

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia
Secondo Allenatore: M. Marongiu
Dirigente accompagnatore: L. Rossi

Termina a testa alta l’avventura di campionato dell’Under14 Vero Volley Vicsam Group. Nella fase finale del raggruppamento regionale che dava accesso alla fase nazionale, le ragazze di Maria Luisa Checchia si sono arrese con onore, e non senza rimpianti, alle avversarie del Visette di Settimo Milanese e alle bergamesche del Celadina.

Condizionata da alcune pesanti defezioni, soprattutto in cabina di regia, la prima squadra Under14 del Vero Volley Monza ha dato prova di compattezza e tanta abnegazione, tenendo in bilico in particolare la gara di cartello contro Visette.

La sfida contro le quotate padrone di casa di Settimo Milanese non si apriva sotto i migliori auspici, infatti, dovendo rinunciare sin dall’inizio ad una palleggiatrice e potendo contare sulle condizioni precarie dell’altra. Il primo set trovava Monza in difficoltà nel replicare alle potenti azioni di attacco di Visette. Il parziale scivolava via velocemente, chiudendosi 25-14 e non facendo presagire nulla di buono. Ma nelle peggiori difficoltà, le “saugelline” hanno dimostrato in più occasioni di tirare fuori doti di carattere inaspettate e così succedeva per il prosieguo della sfida. Monza restava agganciata alle avversarie, messe più volte alle corde grazie a contrattacchi precisi e difese perfette. Il set veniva deciso sul filo di lana ancora a favore di Visette (25-23), ma la gara appariva riaperta. L’equilibrio regnava anche nel terzo parziale, con una crescente prevalenza di Monza che costringeva Visette sulla difensiva. Sul 21-17 per le ragazze di Checchia, le padrone di casa però reagivano fino alla parità e si apriva un testa a testa emozionante con colpi di alto livello su entrambe i fronti. Monza aveva il set point sul 25-24, ma la direzione di gara negava il meritato punto del successo ed infine era ancora Visette a spuntarla in modo fortunoso 28-26 chiudendo le sorti della partita.

Un 3-0 che suonava come una punizione troppo pesante per quanto espresso in campo e che trovava la feroce reazione del Vero Volley nell’avvio di confronto contro Celadina. Le ragazze del Vicsam Group davano il tutto per tutto, imponendo un ritmo infernale. Le avversarie erano continuamente chiamate a rintuzzare lo svantaggio, mentre Monza appariva padrona del gioco. Il set si chiudeva 25-22 per le nostre, ma segnava anche lo stop dell’unica palleggiatrice di ruolo rimasta a disposizione. Consapevoli della difficoltà, ma fiere di indossare una maglia importante, le “saugelline” non si scoraggiavano e provavano a reagire alla malasorte con il carattere. Celadina da ottima squadra approfittava però del vantaggio e ristabiliva la parità conquistando il parziale 25-14. Le risorse di Monza iniziavano a calare vistosamente anche nel terzo set, nonostante la grinta  e una preparazione tecnica non comuni. Monza soccombeva 25-17 e, nonostante alcuni colpi di coda nel quarto set, era costretta a cedere l’onore delle armi 25-20, uscendo comunque a testa altissima tra gli applausi dei propri sostenitori e gli apprezzamenti e la stima delle avversarie.

Nell’ultimo incontro era quindi Visette a regolare in tre set netti le ambizioni di Celadina.

Si chiude non senza qualche amarezza la stagione di campionato, comunque lusinghiera, dell’Under14 Vero Volley, che ora è chiamata a stringere i denti nelle ultime tre uscite in Seconda Divisione.