post

U14F Vero Volley Vicsam Group – Grande Monza, il Trofeo è tuo!

Campionato Fipav Under 14F – FINALE TROFEO
24 marzo 2019 – ore 15,00
Palestra Comunale “Tognini” – v.le Rimebranze 36, Vedano al Lambro (Mb)

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA – VERO VOLLEY MILANO FIELDFISHER  3-0  (25-21 25-19 25-23)

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia
Secondo Allenatore: M. Marongiu
Dirigente accompagnatore: L. Rossi

Sboccia la primavera nei sorrisi del team Vero Volley Monza U14 femminile Vicsam group, che mette in bacheca il prestigioso Trofeo del Campionato Fipav provinciale di categoria.

Un successo che giunge al culmine di una stagione impegnativa e che consegna agli annali una squadra capace di rendere merito alle atlete, ai tecnici, alla società e, perché no?, un po’ anche alla “torcida” dei genitori-tifosi che sostiene sempre in modo colorito e “rumoroso”, ma sempre corretto, le sue saugelline.

L’ultimo capitolo del lungo campionato provinciale Fipav presenta il derby di famiglia Vero Volley. Di fronte due compagini, Monza e Milano, che in campionato si sono aggiudicate le rispettive sfide casalinghe. Uno spareggio  tra cugine con in palio una coppa non poteva che rappresentare il miglior epilogo di una stagione appassionante.

La partita inizia con il piglio giusto per le brianzole, che mettono in evidenza una migliore propensione al gioco d’attacco che si sviluppa in modo pulito e potente. Milano risponde difendendo con ordine, ma è sempre Monza a mantenersi in vantaggio, sebbene non riesca a fuggire via. L’elastico nel punteggio, che vede le atlete milanesi rifarsi sotto dopo ogni break, rende emozionante ogni giocata. Ai 20 sono però le ragazze di Maria Luisa Checchia a premere più convintamente sull’acceleratore chiudendo 25-21 la prima, equilibratissima, frazione.

Il vantaggio galvanizza Monza, ma rende anche più combattive le rivali di Milano. La Vicsam group però appare in giornata di grazia, Collezionando pochissimi errori al servizio, ricevendo bene e attaccando con precisione. Monza sale in cattedra e il secondo set appare in pieno controllo, con la Fieldfisher Milano impegnata in una rimonta che non riesce. Monza prevale 25-19 e, sul 2-0, intravede l’en plein e il successo finale.

Nel terzo set la concentrazione monzese resta elevata, continuando a controllare il gioco con margini di vantaggio che consentono un approssimarsi sereno al traguardo ultimo. Ma le incognite di una finale, un derby per giunta, sono sempre dietro l’angolo e non poteva mancare un po’ thrilling. Sul 24-20 Monza ha dalla sua ben quattro match point. Un po’ di rilassatezza di troppo sulla sponda brianzola e l’encomiabile carattere mai domo della parte meneghina danno vita a un recupero di tre punti. Tutto è rimesso in gioco e sul 24-23 Monza riceve male il servizio al veleno di Milano, la palla vola fuori campo ma viene recuperata in un salvataggio disperato con un bagher filo-rete che sorprende il sestetto milanese. La palla cade a terra in modo fortunoso e si scatena la festa di Monza che chiude l’incontro 25-23 con un tondo 3-0 e solleva l’ambito Trofeo, preludio degli impegni che attendono ora il team nella fase regionale.

post

U14F Vicsam Group, prestazione opaca contro le due Orago

Campionato Fipav Under 14F – Semifinale
10 marzo 2019 – ore 15,30
Scuola elementare di Vighignolo, via Airaghi 3/1

 

Progetto Visette Orago – Progetto Visette Orago Bianca   2-0 (25-14 25-14)

Progetto Visette Orago Bianca – V.V. VICSAM GRUOP MONZA   2-0 (25-22 25-16)

Progetto Visette Orago – V.V. VICSAM GROUP MONZA    2-0 (25-7 25-18)

 

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

Prestazione opaca e sottotono per le under14 Vero Volley Vicsam Group chiamate a sfidare in trasferta le due formazioni Visette Orago approdate in semifinale di campionato.

Ed è proprio il derby di casa a inaugurare il concentramento. La formazione di punta di Visette non ha grandi difficoltà a stabilire subito le gerarchie, conquistando due set con il perentorio punteggio di 25-14 in ognuno.

Nella seconda partita Orago Bianca approccia la sfida con tenacia e determinazione, consapevole che fallire significherebbe essere automaticamente fuori, mentre Monza mette piede in campo con qualche timore reverenziale di troppo. La Vero Volley appare contratta, non gioca da par suo, e gli errori al servizio e alcune sbavature in difesa acuiscono di punto in punto il divario con le padrone di casa. Il primo set va in archivio 25-22 per Orago. Nel secondo parziale, la reazione monzese non arriva. Orago è ordinata e difende tutto, Monza prova a replicare, ma alla potente produttività in attacco corrisponde una critica fase ricettiva e di ricostruzione. Orago Bianca chiude i giochi 25-16 e le ombre diventano spettri per Monza.

L’ultima gara di giornata impone a Monza di vincere contro Orago con un occhio anche ai punteggi. Ma per la Vicsam Group non è giornata e lo si intuisce immediatamente con le padrone di casa che prendono agevolmente il largo, per sopire ogni velleità monzese sul 25-7. Orago è forte, ma Monza non è questa. La reazione attesa tutto il pomeriggio arriva solo in parte e, nonostante alcune pregevoli giocate, sono sempre le padrone di casa a a condurre le danze. Il secondo set appare un po’ più equilibrato, ma alla fine è sempre Orago a spuntarla (25-18), spegnendo le luci di una giornata assi poco luminosa.

Ora occorre resettare in vista della finale Torneo e degli appuntamenti per la fase regionale del Campionato. Le qualità ci sono e con più coraggio e determinazione i risultati arriveranno.

post

U21 Seconda Divisione: espugnata Vedano

Campionato Fipav Seconda Divisione U21 – Prima fase – Girone G – Giornata 9
8 marzo 2019 – ore 21,00
Palestra scuola media, via Italia 11 – Vedano al Lambro 

ZIO PIZZA VEDANESE – VERO VOLLEY SAUGELLA MONZA   0-3
(25-27 23-25 22-25)

VERO VOLLEY SAUGELLA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

L’Under 14 femminile Vero Volley torna vincente, e convincente, dall’impegnativa trasferta di Vedano al Lambro, campionato U21 di Seconda Divisione.

La formazione guidata da Maria Luisa Checchia approccia subito bene la gara, mettendo alle corde la compagine di casa grazie a servizi velenosi e attacchi potenti. Quando il set sembra deciso, sul 18-12 per Monza, qualcosa si inceppa e la Vedanese ne approfitta subito per rimontare e pareggiare i conti a 24. Le saugelline però non ci stanno e reagiscono annullando prima un set point delle avversarie, e quindi chiudendo con un colpo di reni 27-25.

Il vantaggio galvanizza Monza, che nel secondo parziale appare padrona del campo, esprimendo sicurezza e disinvoltura nelle giocate. Benché il risultato non appaia mai in discussione, con le ospiti sempre avanti, nel finale la Vedanese di riavvicina pericolosamente prima che il sestetto Vero Volley tocchi i 25 portandosi sul 2-0.

La gara appare nelle mani del team Checchia, che sfrutta il terzo set per provare diverse soluzioni tra diagonale, centri e bande. Le ragazze Vero Volley non hanno particolari difficoltà a coordinarsi e proseguono la marcia trionfale innescata nei primi due parziali. La Vedanese fatica a rientrare in partita, mentre Monza avanza senza difficoltà verso la vittoria finale, chiudendo il match 25-22.

Domenica impegnativa semifinale di campionato a Settimo Milanese nel concentramento che opporrà la Vero Volley Vicsam Group alle due formazioni Visette Orago.

 

post

U14F Vero Volley Vicsam group: approdo agevole alle semifinali

Campionato Fipav Under 14F – Quarti di Finale
3 marzo 2019 – ore 15,00
Candy Arena – Monza

 

V.V. VICSAM GROUP MONZA – ASD ARLUNO BLU               2-0    (27-25 25-20)

Asd Arluno Blu – Net Volley Cinisello                                     1-2    (25-14 15-25 14-16)

V.V. VICSAM GROUP MONZA – NET VOLLEY CINISELLO     2-0    (25-14 25-21)

 

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

L’Under14 femminile di eccellenza del Vero Volley Monza approda alle semifinali provinciali del Campionato Fipav di categoria superando con due perentorie vittorie Arluno e Cinisello.

In scena nell’emozionante cornice offerta dalla Candy Arena, le giovani rappresentanti del volley monzese, supportate da un pubblico caloroso, hanno offerto spettacolo.

Nel primo incontro di giornata, Monza parte con il piglio giusto di fronte ad una Arluno ben messa in campo e particolarmente efficace a servizio e in ricezione. Il tasso tecnico delle padrone di casa è però superiore, tanto che il vantaggio cresce sino a un confortante 16-11. A questo punto però qualcosa si inceppa nella Vicsam group. Arluno si mantiene ordinata nelle giocate, mentre Monza mette in luce alcune sbavature di troppo che consentono l’aggancio delle ospiti sul 21 pari. Il black out monzese prosegue e offre ad Arluno persino 3 set point sul 21-24, allorchè lo spirito indomito delle ragazze Vero Volley innesca una inaspettata ed efficace reazione. Il pareggio sui 24 è il preludio a una chiusura trionfale 27-25, viatico per affrontare al meglio gli impegni successivi.

Nel secondo set, infatti, Monza ritorna sicura e spavalda, prende in mano le sorti del gioco e senza timori acquisisce un vantaggio significativo che con un po’ più di concentrazione consente di chiudere agevolmente 25-20. I primi tre importanti punti del concentramento entrano in cassa.

Nel secondo match di giornata, con Monza spettatrice, sono Arluno e Cinisello a sfidarsi in un confronto già da dentro o fuori. Il primo set conferma Arluno in palla con un perentorio 25-14 che sembra non dare scampo a Cinisello. Ma nella pallavolo non bisogna mai dare nulla per scontato, tanto che la Net Volley non solo reagisce con determinazione pareggiando l’incontro (15-25), ma si impone nel tie break (14-16). Due punti a Cinisello, uno ad Arluno matematicamente eliminata dalla competizione fra gli applausi convinti della Candy Arena.

La terza partita mette di fronte Monza a Cinisello. Le padrone di casa alla ricerca di una vittoria che chiuderebbe la qualificazione alle semifinali, Cinisello per il colpaccio che permetterebbe il clamoroso sorpasso. Il Vero Volley appare superiore e dimostra sicura padronanza del rettangolo di gioco. Il primo parziale non è mai messo in discussione e si chiude 25-14 per Monza. Monza che non molla l’osso e prosegue la marcia trionfale verso la vittoria convincente del concentramento anche nel secondo set che si chiude 25-21.

Cori e applausi scroscianti dagli spalti, meritato tributo per una squadra che approda alle semifinali con la consapevolezza di potersi giocare appieno le proprie carte.

post

U21F Seconda Divisione, prestazione maiuscola a Cinisello

Campionato Fipav Seconda Divisione U21 – Prima fase – Girone G – Giornata 6
5 febbraio 2019 – ore 21,00
Palestra Gorky, via Canzio 3 – CINISELLO BALSAMO

NET VOLLEY CINISELLO – VERO VOLLEY SAUGELLA MONZA   2-3
(25-23 11-25 16-25 25-22 9-15)

VERO VOLLEY SAUGELLA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

Nuova impresa per le “saugelline” Under14 nel campionato di Seconda Divisione Under21.

Alla seconda partita consecutiva nel giro di sole 24 ore, il gruppo guidato da Maria Luisa Checchia ha regalato una prestazione da incorniciare, a conferma di una crescita costante ad alto livello.

Reduci dal punto conquistato in casa la sera prima contro Carnate, che ha dato spunti molto positivi, Monza ha affrontato la prova Cinisello con grande determinazione.

Il primo set offre subito la fotografia di una gara che promette emozioni. Le padrone di casa approcciano il confronto con autorevolezza, Monza risponde da “grande” senza patemi. Si gioca punto a punto e solo nel finale è la Saugella ad acquisire un vantaggio (20-23) che sembra preludere alla vittoria. Qualche timidezza di troppo e un paio di errori rimettono in gara Cinisello che, pareggiato sul 23 pari, taglia il nastro dei 25 e chiude.

Il secondo parziale si avvia con le monzesi consapevoli di aver sprecato una occasione e determinate a far valere il loro tasso tecnico e agonistico. Il team di coach Checchia spiega le vele e incrementa punto dopo punto un vantaggio che si fa incolmabile per Net Volley. Ai 25 di Monza, Cinisello è inchiodata a 11.

Il pareggio galvanizza il Vero Volley, che nel terzo set prosegue nella marcia trionfale innescata nel secondo. La Saugella macina gioco, mentre Net Volley fatica in ricezione. Le ospiti fanno loro anche il terzo parziale 16-25.

Il gioco espresso da Monza sembra decisamente propendere a una vittoria finale. Purtroppo però qualcosa si inceppa nel quarto set. Cinisello migliora in difesa e al servizio, Monza invece diventa più fallosa e imprecisa.  L’equilibrio iniziale si spezza a favore della compagine casalinga (25-22), che pareggia il conto dei set.

Si decide tutto al tie break. Nel momento clou sono le ospiti a approcciare meglio e con una serie di servizi fulminanti si avvantaggiano subito sensibilmente. Net Volley tenta il recupero e al cambio di campo siamo sul 5-8 per le “saugelline“. Monza non molla l’osso e mantiene saldo il vantaggio, incrementandolo fino al 9-15 finali che premia una prestazione maiuscola.

Prossimo impegno di campionato fissato per giovedì 21 febbraio, ore 21,15, contro la Polisportiva Varedo a Varedo, via Italia 11.

post

U21F Seconda Divisione – Saugella, un punto e qualche rimpianto

Campionato Fipav Seconda Divisione U21 – Prima fase – Girone G – Giornata 5
4 febbraio 2019 – ore 21,00
Palestra Oratorio San Biagio, via Manara 10 – MONZA

VERO VOLLEY SAUGELLA MONZA – ALPHA VOLLEY U21   2-3
(19-25 25-17 25-23 16-25 10-15)

VERO VOLLEY SAUGELLA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

Prestazione maiuscola per le giovani promesse Saugella Under14, nuovamente in campo per la quinta giornata di Seconda Divisione Under21.

Avversario ostico l’Alpha Volley di Carnate, che dimostra subito in avvio di gara potenza e scaltrezza. Monza non è però da meno e il confronto appare sostanzialmente equilibrato.

Le ospiti a metà set guadagnano con il servizio un vantaggio che le padrone di casa faticano a colmare. Ai 25 di Alpha, Monza resta ferma a 19.

Niente è perduto, e la determinazione con la quale la Saugella cambia campo segnala che le ragazze intendono vendere cara la pelle. La partita si fa combattuta e molto bella sotto il profilo agonistico e tecnico. Questa volta è Monza a condurre le danze e quando le ragazze di Maria Luisa Checchia ci danno dentro, non ce n’è per nessuno. Il secondo parziale va in archivio 25-17 e si pareggiano i conti.

Ma al team casalingo non basta e nel terzo set si replicano le giocate fruttuose e armoniche che hanno permesso la conquista del secondo, sebbene la partenza sia da thrilling: 0-6. Monza non demorde, serve bene, riceve e difende in modo ordinato e attacca con forza, rosicchiando punto su punto fino alla parità. Carnate prova a reagire e sorprende le nostre portandosi sul 20-23. Quanto tutto sembra perso, le saugelline ci mettono l’orgoglio. Si portano in parità e con estrema sicurezza si avvantaggiano e chiudono immediatamente i giochi. 25-23 e 2-1 per Monza.

Proprio sul più bello però qualcosa si inceppa. Il quarto set, decisivo per le padrone di casa, si rivela ossigeno puro per Alpha Volley. Monza sbaglia tanto e Carnate assesta colpi ai quali è arduo resistere. Il pareggio è una formalità (16-25) e si va al quinto set.

La ruolette del tie break arride alle ospiti, un po’ più esperte in situazioni complicate e vede la Saugella soccombere 10-15.

Nulla di irrimediabile per le pallavoliste Vero Volley, reduci dalla convocazione Fipav del giorno precedente.

 

 

post

U21F Seconda Divisione – Brutto scivolone per la Saugella

Campionato Fipav Seconda Divisione U21 – Prima fase – Girone G – Giornata 4
30 gennaio 2019 – ore 21,00
Palestra Elisa Sala, via Clementi 30 – MONZA

VERO VOLLEY SAUGELLA MONZA – MONTE VOLLEY VILLORESI MERATE  0-3
(17-25 24-26 19-25)

VERO VOLLEY SAUGELLA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

Brutto scivolone casalingo per le “saugelline” Vero Volley under 14 impegnate nel turno di campionato di Seconda Divisione U21 contro Monte Volley Villoresi Merate.

Al cospetto di una formazione mediamente di età ed esperienza più avanzata, le atlete guidate da Maria Luisa Checchia non sono riuscite a replicare gli exploit confezionati contro Bresso e Desio in precedenza, subendo una sonora sconfitta.

Fuori tenta di nevicare, mentre dentro la grandinata si fa subito pesante in avvio di gara. Alla potenza in servizio e in attacco proposta da Merate, risponde una ricezione con parecchie sbavature che difficilmente permette di ricostruire in modo pulito. Le ospiti prendono il largo davanti a una Monza intimidita e distratta che fatica ad entrare in partita. Il primo set si chiude sul 17-25, nonostante la tardiva reazione del sestetto Vero Volley.

Le basi per un riscatto però ci sono e le padrone di casa mettono in campo il cuore nel secondo parziale. Se  la ricezione migliora, al servizio Monza concede troppi punti. Merate  non è da meno e il set di trascina sulla parità fino al finale. La compagine casalinga ha l’occasione di chiudere sul 24-23, ma Merate ritorna in sella, ristabilisce l’equilibrio e sul filo di lana la spunta nuovamente: 24-26 e due set a zero per le ospiti.

L’occasione persa fa ripiombare il team Saugella nell’era glaciale. Rigide nei movimenti e imprecise nelle giocate, le atlete monzesi concedono campo a Merate che sfrutta il momento no e fugge verso la vittoria. Si chiude 19-25, per un 3-0 secco che forse punisce troppo duramente le “Checchia panzer” abituati a vedere nelle ultime uscite, ma che certamente sarà utile per riflettere sulle debolezze espresse e sui rimedi da attuare.

All’orizzonte due impegni consecutivi, sempre in Seconda Divisione U21. Lunedì 4 febbraio in casa a Monza contro Alpha Volley (ore 21, Oratorio San Biagio, via Manara 10)  e martedì 5 febbraio trasferta nell’ostica Cinisello (ore 21, palestra scuole medie Gorky, via Canzio 3). Speriamo in serate serene e stellate.

 

 

post

U14F Vero Volley Vicsam Group, vittoria corsara a Milano

Campionato Fipav Under 14F – Prima fase – Girone A1 – Giornata 14
27 gennaio 2019 – ore 11,00
I.I.S. Pareto, via Litta Modigliani 55 – MILANO

 BILLA VOLLEY TEAM – VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA  0-3
(8-25 14-25 12-25)

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

Vittoria con il fiocco per l’Under14 femminile Vero Volley Vicsam Group a chiusura della prima fase di campionato.

Occorrevano i tre punti per avere la certezza della seconda piazza in classifica e così è stato. Le ragazze guidate da Maria Luisa Checchia hanno vinto e convinto, a parte qualche piccolo calo di tensione che ha prodotto un paio di sbavature censurabili.

Peccati di gioventù, veniali se si guarda al risultato dei parziali che raccontano di un incontro senza patemi, giocato contro un avversario che comunque non ha mai mollato.

Monza parte con il piede giusto  e si avvantaggia immediatamente ai danni di un Billa che difetta soprattutto al servizio. Il Vicsam Group riceve bene e rende agevole un palleggio che a sua volta rifornisce con continuità l’artiglieria pesante in banda. L’8-25 finale fotografa l’andamento di un set senza storia.

Il secondo parziale registra la reazione della compagine casalinga che in qualche occasione produce giocate apprezzabili e mette in difficoltà le ospiti. Coach Checchia è abile a richiamare all’attenzione il gruppo che nel finale spiega le vele e fugge via verso i 25, lasciando Milano a 14.

Le atlete di casa Vero Volley vogliono archiviare la pratica e mettere in cascina i tre punti e il terzo set dimostra subito la determinazione monzese. Il vantaggio si accumula di punto in punto fino al 12-25 che chiude il match e la prima fase di campionato, con ottime prospettive per i mesi a venire.

Ciliegina sulla torta, la convocazione Fipav di tutte le atlete classe 2005 della squadra per il Progetto Qualificazione Atleti in programma domenica 3 febbraio a Milano. Un successo straordinario che premia il Vero Volley, unica società a vedere convocate così tante ragazze, ed in particolare il lavoro certosino e professionale di coach Maria Luisa Checchia e del secondo Matteo Marongiu.

 

post

U21F Seconda Divisione – Saugelline sulla cresta dell’onda

Campionato Fipav Seconda Divisione U21 – Prima fase – Girone G – Giornata 3
25 gennaio 2019 – ore 21,00
Scuole medie Pertini, via Milano 345 – DESIO

EASY VOLLEY ASD ARANCIO – VERO VOLLEY SAUGELLA MONZA  1-3
(25-22 17-25 13-25 16-25)

VERO VOLLEY SAUGELLA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

Cavalcano la cresta dell’onda come navigate surfiste hawaiane le “saugelline” under14 impegnate nell’impegnativo torneo di Seconda Divisione U21.

Si divertono e vincono in quest’ordine, compiacendo il pubblico con un gioco spumeggiante e a tratti spettacolare.

La sfida andata in scena in trasferta a Desio ha offerto spunti di soddisfazione a coach Maria Luisa Checchia che vede la sua squadra prendere le misure del campionato e assestare colpi importanti. L’incontro parte all’insegna dell’equilibrio, sebbene Monza soffra un po’ in ricezione. Le padrone di casa giocano d’esperienza e sul filo di lana sopravanzano le ospiti 25-22.

Le basi per ripetere l’exploit di una settimana prima contro Bresso però ci sono tutte, e nel secondo parziale ritorna il ruggito del sestetto Vero Volley. Implacabili al servizio, precise in fase di ricostruzione, le ragazze di Monza mettono all’angolo Desio con attacchi potenti e calibrati. Sempre in vantaggio, Monza non si lascia sfuggire l’occasione di pareggiare i conti e chiude 17-25.

Il terzo set è da manuale della pallavolo. Desio cala, mentre Monza rasenta la perfezione. Il gruppo dimostra una maturità ben superiore all’età anagrafica e a beneficiarne è il gioco espresso. Continuano le schiacciate fulminanti e Easy Volley fatica a rientrare in partita. Quando il team Saugella taglia il traguardo dei 25, la squadra casalinga è ferma a 13.

La sicurezza con la quale le atlete biancoblu affrontano il quarto set è disarmante. Macinano gioco con serenità e la concentrazione è dalla loro. La partita va in archivio con un 16-25 finale e consente a Monza di incassare altri tre punti e di guardare alla sfida di mercoledì 30 gennaio, ore 21, palestra Elisa Sala di via Clementi 30 a Monza con grande fiducia. Di fronte, la compagine del Monte Volley Villoresi Merate.

 

post

U14F – Bella vittoria contro la Vedanese

Campionato Fipav Under 14F – Prima fase – Girone A1 – Giornata 13
20 gennaio 2019 – ore 11,00
Scuole Media “E. Sala”, via Clementi 30 – Monza

 VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA – POLISPORTIVA VEDANESE  3-0
(26-24 25-22 25-21)

VERO VOLLEY VICSAM GROUP MONZA: A. Addabbo, C. Bianchi, G. Bianchi, A. Carpani, A. Couchond, E. Gaviraghi, G. Mancastroppa, T. Manzonzo, G. Micelli, M. Negri, A. Pezzullo, E. Rovelli (k).

Allenatore: M.L. Checchia

Vince e convince l’Under 14 femminile Vero Volley nel delicato confronto con le pari età della Vedanese.

Dopo il mezzo passo falso nel derby, il team guidato da Maria Luisa Checchia doveva rispondere con una prestazione in cui unire l’utile (i punti per restare ai vertici della classifica) e il dilettevole (il gioco). E la squadra ha risposto come si conviene, nonostante una coriacea Vedanese.

L’avvio di partita propone grande equilibrio. A una Monza fulminante in attacco, ma con qualche sbavatura in ricezione, rispondono le ospiti più precise in difesa, ma assai meno potenti in banda. Il set è tirato e si protrae oltre i 25, con le padrone di casa che primeggiano 26-24.

Il vantaggio galvanizza Monza, che si fa meno apprensiva in ricostruzione variando le giocate d’attacco con parallele, diagonali e dal centro. Le sorti della sfida cominciano a pendere verso le padrone di casa, benchè le ospiti non demordano. Al match point per Vero Volley, Vedano è a 17 e innesca una mini-rimonta fino a 22. Il parziale va in archivio 25-22, non senza qualche sudore freddo di troppo.

Nel terzo set è sempre la squadra di casa a sopravanzare le avversarie. La Vedanese tenta l’aggancio, ma le monzesi intravedono il traguardo e innescano il pilota automatico degli veloci attacchi centrali con i quali chiudono i giochi sul 25-21.

Ultima della prima fase di Campionato domenica 27 gennaio, ore 11,  in trasferta a Milano, via Litta Modigliani 55, ospiti del Billa Volley Team.